Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen
Dell: total customer satisfaction

Due giorni fa notavo che sullo schermo del mio laptop è apparso uno "stuck pixel". La cosa si è fatta preoccupante in quanto in basso a destra da sempre c'era un alone causato da una luminosità maggiore. Ho pensato che lo schermo cominciasse a dare segni di squilibrio e scettico - ma perché - ho chattato ieri con il supporto DELL.

Prima sorpresa positiva: lo specialista - capendo che sono una persona tecnica - mi ha mandato un link ad un tutorial su come aprire l'LCD e controllare il cavo. Mi avrebbe richiamato di lì ad un paio d'ore il suo supervisor per sapere della situazione. Ovviamente - visto che l'operazione faceva parte del loro troubleshooting - mi hanno detto che non avrebbe invalidato la garanzia.

Ho controllato il cavo, ma il problema è rimasto. Quando mi ha chiamato il supervisore mi ha lasciato un messaggio e mi ha messo in contatto con il supporto hardware. Ho quindi chiamato il supporto hardware il quale ha diagnosticato che il problema era nel pannello LCD e che quindi avrei dovuto mandare il PC al loro depot... pensando al peggio (backup, format, secure erase, ecc.) ho chiesto a bruciapelo:

ma scusate, mi avete mandato un troubleshooting completo su come smontare il pannello LCD, non potreste semplicemente mandarmi il pannello e ci penso io a fare la sostituzione?

Mi aspettavo un "è contro le nostre policy" ma...

Seconda sorpresa positiva: mi ha risposto che era ok. Mi ha dato un numero di dispatch ed ero pronto a telefonare oggi per farmi dare un tracking number.... ma...

Terza sorpresa positiva: il tracking number è stato inutile in quanto il pacco è arrivato in meno di 24 ore. Accipicchia. Con tanto di preaffrancatura per la restituzione del vecchio pannello.

Quando - tra il mio scetticismo - ho chiesto se la sostituzione sarebbe avvenuta senza spese aggiuntive, l'addetto mi ha risposto testualmente: "yes, since you are still covered by the total customer satisfaction warranty".

Morale della favola: se dovrò (quando dovrò) comprare un nuovo laptop, sceglierò sicuramente DELL.

-superquack!

P.S. questo post è scritto con il DELL ed il nuovo schermo. E diciamo che c'è voluto un po' di sangue freddo per la sostituzione.

il nuovo LCD ancora imballato L'hinge cover non c'è La tastiera smontata per... ...tirare via la scheda wireless il display assembly smontato via la cover del display il pannello LCD non c'è più retro del pannello vecchio installazione dei cavi sul nuovo pannello

assemblaggio finale

Pubblicato mercoledì 13 settembre 2006 alle 4:30 AM - 0 commenti so far
Archiviato in: Cazzate

11 Settembre, 5 anni dopo

Cinque anni fa, rimarrà vivido nella mia memoria, stavamo volando da Amsterdam a Seattle per il ritorno delle vacanze. Ad un'ora dal decollo, mentre sorvolavamo le isole britanniche, il capitano ci avvisa che stiamo tornando indietro per motivi di emergenza (nessun'altra spiegazione e le hostess camminavano sull'aereo con lo sguardo basso). L'aereo sembrava perdere carburante dalle ali (poi ci hanno spiegato che è impossibile atterrare con i serbatoi pieni, ma sull'aereo ci hanno congedato con un "è normale") e noi ci stavamo preparando davvero al peggio. A bordo c'era un silenzio tombale, nessuno capiva perché. Una volta atterrati (con nostra sorpresa) abbiamo scoperto la peggiore delle tragedie e tutto ci è diventato relativo.

Tralascio alcuni particolari di come abbiamo passato (malissimo) quella notte in aereoporto. Sembrava di assistere ad una di quelle scene tragiche di "the Day after".

Infine, per gli amanti della dietrologia, devo dire che il giorno prima ad Amsterdan sono successe cose davvero strane (ritardi sui voli, problemi di pagamento, terminali malfunzionanti e molto altro). Coincidenze? Spero un giorno la verità qualunque essa sia salti fuori per chiudere per sempre certi interrogativi rimasti ancora aperti nella mia memoria.

-quack

Pubblicato martedì 12 settembre 2006 alle 4:18 AM - 0 commenti so far
Archiviato in: Aneddoti

La percezione è tutto

La realtà non esiste, la percezione è tutto. É incredibile che nel 2006 la gente parli ancora di schermate blu. L'ultima schermata blu che ho visto è stata diversi (ma proprio tanti) mesi addietro per colpa dell'implementazione bacata di un driver di daemon tools. Eppure in casa mia riavvio i PC molto raramente (con il mediacenter acceso praticamente 24x7). Ció nonostante il nuovo driver model di Vista renderà questi eventi ancora più rari. Ma la percezione è tutto: windows ha le schermate blu, i Mac sono perfetti (grazie anche allo sforzo di zio Steve nel nascondere la spazzatura sotto il tappeto; vedi il caso delle batterie richiamate tenuto underground per un periodo di circa due mesi) e [update] Linux è user-friendly [/update]. Forse si fa così per essere cool. Smile

Pubblicato venerdì 8 settembre 2006 alle 4:29 AM - 6 commenti so far
Archiviato in: Cazzate, Apple, Software

Targhe strane

Qui in USA le targhe sono state personalizzabili praticamente da sempre. Da quando sono qui sono stato sempre abituato alle personalizzazioni più strane: alcune umoristiche, altre very e propri puzzles, altre semplicemente indecifrabili. Quella che ho visto oggi non saprei neanche categorizzarla. Recitava semplicemente:

SATAN

Mi immaginavo alla guida un metallaro satanista ed invece era solo una bionda "normale". Di giro c'è davvero di tutto di più. Wink

-quark!

Pubblicato mercoledì 6 settembre 2006 alle 6:59 AM - 1 commento so far
Archiviato in: Cazzate

Plugins, plugins, plugins

A quanto pare Windows Live Writer ha avuto un successone. Così grande che c'è un sito pieno di plugins. Figata!

Pubblicato lunedì 4 settembre 2006 alle 7:22 PM - 0 commenti so far
Archiviato in: Link