Non tutte le ciambelle

...riescono col buco. Mi scuso per il post di "servizio".

Se avete provato a lasciare un commento ieri semplicemente non funzionava (per via di un baco). Oggi tutto sembra funzionare alla perfezione quindi se ci avete provato ieri, vi chiedo la cortesia di riprovare oggi.

Questi i dettagli promessi ieri. Ho cambiato piattaforma di blogging. Stavolta è davvero l'ultima (sono passato da blogspot, wordpress, dblog, dasblog e community server, cambiando un paio di domini nel frattempo). Queste le sostanziali novità funzionali oltre ad un nuovo skin ridisegnato da zero:

  • i commenti vengono ora pubblicati *immediatamente* (se la moderazione non è attiva of course come accade normalmente); prima erano alla mercé di una cache che non ho mai capito come funzionasse
  • i commenti supportano un po' di HTML (<a href>, <b>, <i>, <u>, <blockquote>, <p>, <br> e <hr>)
  • i commenti supportano gli smiley senza tante complicazioni
  • la ricerca funziona davvero (anche se per ora non è attiva)

Ed ora una sfilza di ringraziamenti (in rigoroso ordine alfabetico) a:

  • Beppe, per l'aiuto fondamentale
  • Luca per i preziosi consigli sul CSS e le sue bizarrie
  • Niko per l'aiuto con la grafica
  • tutti quelli che hanno speso una parola di commento mentre il template era in pre-draft

I hope you can enjoy it with me

-quack

Technorati Tags:

Pubblicato venerdì 29 febbraio 2008 alle 8:41 PM - 9 commenti so far
Archiviato in: Blog-Tech, Cazzate

Super Aggiornamento

In tema di aggiornamenti, questo l'ho fatto [quasi tutto] io (!):

Infinito

I dettagli in un prossimo, molto prossimo, post.

-quack

Technorati Tags: ,

Pubblicato giovedì 28 febbraio 2008 alle 11:07 PM - 6 commenti so far
Archiviato in: Blog-Tech, Cazzate

Sick and tired

Scoperta di ieri, al ritorno dal lavoro:

Televisore

Dettaglio:

Dettaglio 

Se è il risultato di una nuvola radioattiva spero che passi davvero in fretta. Il secondo ardiscozzo non è ancora arrivato a destinazione e già tocca ordinare il terzo. E stavolta tocca anche reinstallare il sistema in posizione yoga. Anche se devo dire che lo S.M.A.R.T. mi ha avvisato: «Status BAD, backup your disk». Peccato però che sia già troppo tardi. Angry

Davvero non ho parole.

Technorati tags:

Pubblicato giovedì 28 febbraio 2008 alle 9:16 AM - 7 commenti so far
Archiviato in: Cazzate

Meta aggiornamenti

Aggiornamenti sull'aggiornamento.

Il SP1 funziona benissimo: la modalità di sleep è stata migliorata e la tastiera adesso risponde immediatamente subito dopo l'accensione. O almeno così mi è sembrato. La cosa buffa è che ora il mio PC viene riconosciuto da Windows Home Server come un Windows Server 2008 (anzi: Longhorn Server) a causa del fatto che il numero di versione dei due prodotti (Vista Sp1/Win2k8) è lo stesso:

LonghornServer

Un altro pezzo al puzzle del tunnel è stato aggiunto domenica: mi ero ripromesso di installare TrueCrypt sul drive esterno e fare la terza copia. Peccato che il drive esterno, che originariamente fungeva da disco secondario per il WHS, non ne vuole sapere 3drivedi partire: credo che ci sia qualche guasto meccanico ed il sospetto veniva da molto lontano quando ho notato che WHS ci metteva un bel po' a fare il boot. Ed invece... la cosa che mi stupisce di più è che, quando ho effettuato il recupero, ho beccato il drive in un momento di grazia e recuperato qualcosa come 35GB di dati nell'arco di qualche ora. Ho già contattato Seagate e siccome il drive è in garanzia mi hanno dato un codice di autorizzazione alla restituzione. Sempre che riesca a beccare un altro momento di grazia e con DBAN cancellare tutti i dati, altrimenti sto pensando di rinunciarci.

Ieri quindi invece di inserire l'ardiscozzo SATA (ex-primario) in WHS, preso da un vorticoso gioco delle tre carte effettuato con i drive, ho pensato di utilizzarlo come DitaIncrociatedrive esterno e ordinare un altro WD da newegg. Arrivo previsto per giovedì.

Il mio ISP invece sembra aver trovato la combinazione giusta di router/switch e quant'altro per garantire una certa "stabilità". Incrocio le dita.

-quack

Technorati Tags:

Pubblicato martedì 26 febbraio 2008 alle 9:57 PM - 5 commenti so far
Archiviato in: Cazzate

Aggiornamenti

Quando il gioco si fa duro, i duri installano il Service Pack 1.

Aggiornamenti dovuti su un paio di questioni aperte.

  1. A quanto pare, il problema antipatico relativo all'aggiornamento che non ne voleva sapere di installarsi, è definitivamente scomparso a seguito dell'installazione del SP1
  2. Il messaggio nel log dovuto alle previous versions non è un messaggio di errore, ma una specie di avvertimento che c'è qualcosa che non va veloce come dovrebbe essere e non c'entra niente con l'aggiornamento che non ne voleva sapere; appare in concomitanza dell'aggiornamento in quanto i file che l'aggiornamento manipola tramite fanno parte di un gruppo di esclusione grosso che fa rallentare l'accesso alle previous versions di quel folder; l'investigazione però continua e staremo a vedere se il SP1 ha introdotto miglioramenti anche in questo senso.

La domanda nasce spontanea? Ma perché non l'ho installato prima il SP1 (sono abbonato MSDN)?? Semplicemente perché avevo voglia di fare un backup tombale prima di installarlo. E per farlo ero in attesa dell'ardiscozzo... che, oltre ad essere silenziosissimo, è così veloce che ROBOCOPY riesce completamente a saturare la banda di rete:

networkbandwidth

(da notare il bug del gadget che a tratti segnalava picchi del 103%). Il piano di backup prosegue imperterrito: oggi installo TrueCrypt per il drive esterno e faccio la "terza copia", quella "separata alla nascita".

-quack

Technorati tags:

Pubblicato domenica 24 febbraio 2008 alle 4:56 PM - 0 commenti so far
Archiviato in: Cazzate