Creare un disco di installazione di Win7 UEFI

Teoricamente su un sistema UEFI il disco di installazione di Windows 7 dovrebbe installarsi automaticamente in modalità UEFI; praticamente è anche molto probabile che qualche baco nel BIOS pregiudichi questa possibilità.

A che serve lanciare l’installazione di Win7 in modalità UEFI? A poter installare il sistema su un disco partizionato GPT anziché MBR (necessario ad esempio per dischi >2 TiB).

Ho provato ad utilizzare una delle tantissime guide che spiegano come installare TianoCore (un emulatore UEFI) ma non sono arrivato da nessuna parte.

La soluzione che funziona è questa:

  1. scaricare oscdimg.exe (sarà parte di qualche DDK, WWF, ecc.)
  2. inserire il disco di installazione nel lettore DVD-ROM (supponiamo D:)
  3. lanciare da riga di comando:
    oscdimg -w4 -os -lWin_7_x64_UEFI_ISO9660 -m -o -n -pEF –e 
    -bd:\efi\microsoft\boot\efisys.bin d:\ win7uefi.iso

Il risultato è un file ISO masterizzabile che, in presenza di una scheda madre che supporti UEFI, avvierà l’installazione in tale modalità senza passare dal BIOS.

-quack

Pubblicato giovedì 2 febbraio 2012 alle 12:02 AM - 1 commento so far
Archiviato in: Windows