Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen
Per chi voteró in futuro

Solo un link: www.antoniodipietro.it

(peccato alle passate elezioni non avessero presentato una lista per gli esteri)

-quack

P.S. si sono molto disgustato per l'indulto sui reati finanziari

Pubblicato sabato 29 luglio 2006 alle 5:28 AM - 0 commenti so far
Archiviato in: Cazzate, Politica

Serve una mano?

Speroni dixit:

Gli italiani fanno schifo e l'Italia fa schifo. Perchè non vuole essere moderna e hanno vinto quelli che vogliono vivere alle spalle degli altri

Bossi dixit:

Se vince il no non ci resta che andare in Svizzera

Visto che non mi piace vivere alle spalle di nessuno e che l'Umberto sarà troppo preso nell'impacchettamento e trasloco, mi chiedo: serve una mano???

Pubblicato martedì 27 giugno 2006 alle 2:40 AM - 0 commenti so far
Archiviato in: Cazzate, Politica

Elezioni: un contributo fondamentale

Tempo fa scrivevo di aver dato per la prima volta - da quando sono all'estero - il mio (con)-tributo elettorale (non per mia volontá). A quanto pare tale contributo é risultato essere prezioso per il progetto di mandare a casa il "Clown Maximo". Un paio di riflessioni:

  • spero che si faccia una legge elettorale seria al piú presto; non é detto infatti che con il maggioritario il centro-sinistra avrebbe perso, ma chiunque avesse vinto non l'avrebbe fatto con una maggioranza risicata.
  • spero che prima di tale legge, si faccia una buona legge sul conflitto di interesse (fino a qualche mese fa il mio pensiero coincideva con quello di Montanelli: l'Italia che ha bisogno di vaccinarsi. Una cosa non aveva peró previsto il buon Indro: che il virus potesse cambiare le regole del gioco da solo, nonostante la pensasse diversamente). Questo eviterebbe anche il circolo vizioso di sinistra con maggioranza risicata, destra con maggioranza bulgara e Berlusconiana basata sulle barzellette.
  • bello infine questo commento di Zucconi; bello soprattutto questo pezzo:

Questi sono emigrati temporanei o definitivi che non hanno paura dei comunisti, ma hanno paura dei consolati, nei quali entrano tremando al pensiero dell'incubo burocratico che li aspetta per le pensioni, le eredità, le procure, i passaporti. Trattati troppo spesso non come ospiti graditi, come padroni di casa quali sono, ma come rompicoglioni (cito un altro nostro ex ministro, Scajola): i maltollerati da funzionari overworked and understaffed, dotati di attrezzature tecnologiche da Regno Sabaudo, con fondi tagliati da un governo che non esita a spendere centinaia di migliaia di euro per un'inutile missione elettorale di Berlusconi a Washington, ma non trova i soldi per un cancelliere, un computer, un impiegato di concetto, una linea telefonica in più.

Speriamo per il meglio! Quack!

Pubblicato venerdì 14 aprile 2006 alle 8:31 AM - 0 commenti so far
Archiviato in: Cazzate, Politica

Vota Antonio, vota Antonio, vota Antonio

Ed eccoci a quello che Severgnini ha definito il IV referendum su Berlusconi. Di questa campagna elettorale, seconda solo a quella del 1948, indico la cose che piú mi son rimaste impresse:

  • l'atteggiamento da parcheggiatori di terza fila. Rompere tutte le regole é stato l'imperativo del Clown Maximo e dei suoi seguaci. Andare in televisione senza contraddittorio l'ultimo giorno di campagna elettorale, la campagna degli SMS mandati nel giorno di silenzio, una pagina sulla gazzetta dello sport (vietatissimo: appunto come parcheggiare in terza fila), ballare davanti ad un coro da brividi (Duce! Duce!) oppure dare indicazioni di voto per finta per provocare l'ennesimo richiamo in prima pagina;
  • l'atteggiamento del "si parli male di me, purché si parli": come quando si da del coglione a chi non la pensa come Lui;
  • l'atteggiamento dei Berluscones: quelli che ripetono il verbo parola per parola; quelli che pensano che il popolo di sinistra, che non riesce a capire le "36 grandi riforme" (*), é fatto appunto di coglioni
  • l'atteggiamento di chi, davanti ad un "contratto con gli Italiani" palesemente non rispettato (dove sono le pensioni minime a un milione? dove sono i poliziotti di quartiere? dove sono le due aliquote IRPEF?) che avrebbe dovuto significare il ritiro definitivo del Clown Maximo, ti dice "eh ma io lo voto perché toglierá #inserire_una_tassa_a_scelta#"
  • I manifesti taroccati, alcuni bellissimi:
    Italia, Forza! (Ca vincimu li Mundiali)
    Italia, Forza! (Tanto voto non vi)
    Io c'entro (coi Casini che abbiamo fatto)
    Tanti nuovi poliziotti di quartiere (e ancora non ti hanno preso)

Per fortuna tra qualche ora é tutto finito. Se il Clown Maximo dovesse vincere ancora non devo fuggire all'estero (ci sono giá). Se dovesse perdere, e mi auguro di parecchio, spero si ritiri a vita privata. Anche se devo dire che, avendo letto l'intervista alla figlia Marina, avrei molto timore che non sarebbe finita qui. Incrociamo le dita.

-quack

(*) Se una riforma porta indietro l'orologio politico di 10 anni (vedi porcata di legge elettorale a detta dell'autore stesso) come dovrebbe essere definita? Anti-riforma? Contro-riforma? Invo-riforma?

Pubblicato lunedì 10 aprile 2006 alle 3:19 AM - 1 commento so far
Archiviato in: Pippe Mentali, Cazzate, Politica

Le massime del Berlusca: Primo Posto

Questa é senza dubbio da primo posto:

Su Napoleone scherzavo: io sono il Gesu' Cristo della politica, una vittima. Sopporto tutto, mi sacrifico per tutti

(Ansa, 12 Febbraio 2006)

Nel mio piccolo spero che nella sua vita politica incontri prima o poi qualcuno che si identifichi in un centurione romano. :-D

Pubblicato lunedì 10 aprile 2006 alle 3:13 AM - 0 commenti so far
Archiviato in: Politica