Duemila8

Basta con i buoni propositi. Questo è quello che accadrà o sta già accadendo.

  • Addio Google. Per le ricerche passo - anzi sono già passato - a Scroogle. Stessi risultati senza i miei dati in cambio. Addio pure Google Notebook (rimpiazzato presto ad una applicazione ASP.Net ad hoc: una cazzata insomma) e spero addio pure a Google Reader un po' più complicato da rimpiazzare.
  • Una nuova piattaforma di blog in arrivo, grazie anche a Beppe.
  • Il corso di nuoto.
  • La cittadinanza ammerigana (?). Un altro passo è stato fatto ieri, 31 Dicembre. Se non ci sono intoppi potremo votare alle prossime presidenziali. Si accettano suggerimenti

Altre novità dovranno attendere tempi migliori.

SpaceNeedle2008

(sopra: i problematici fuochi artificiali di quest'anno)

-quack

Pubblicato martedì 1 gennaio 2008 alle 10:55 PM - 9 commenti so far
Archiviato in: Privacy, Cazzate

Privacy e paradossi

Surprise, surprise, surprise. Profetico? No il corso di certi eventi è semplicemente inevitabile.

Privacy

-quack

Technorati tags: ,

Pubblicato sabato 29 dicembre 2007 alle 7:43 PM - 2 commenti so far
Archiviato in: Google, Privacy

Sparalink #3

buona settimana, ne parliamo presto!

Technorati tags: ,

Pubblicato lunedì 19 novembre 2007 alle 6:24 PM - 4 commenti so far
Archiviato in: Privacy, Security

DRM follie

Giorni fa ho comprato un piccolo lettore MP3 per la formichina di casa per poter avere la possibilitá di registrare le lezioni senza strapazzarsi con cassette, riversaggi, ecc. Pensavo che la tecnologia fosse arrivata ad un punto tale da permettere alla gente di fare quello che si faceva una volta - come appunto registrare una conversazione - solamente in maniera piú semplice. La mia prima impressione é stata peró estremamente negativa: a quanto pare l'unico modo di ascoltare la lezione é attraverso il dispositivo stesso: il sogno di un riversaggio al "drag-and-drop" é svanito in un attimo. Puó darsi sia solo l'impressione e quindi l'operazione magari é fattibile; ma se davvero questo dispositivo é stato pensato con tale limitazione, non mi resta altro che riportarlo indietro, qui in USA basta tenere la ricevuta per avere il rimborso totale. Quello che piú mi spaventa é il fatto che la tecnologia progredisce, ma contro gli utenti finali. A tal proposito é interessante questo articolo apparso proprio oggi su newsweek. Buona lettura.

Pubblicato mercoledì 31 maggio 2006 alle 2:37 PM - 2 commenti so far
Archiviato in: DRM, Privacy

La censura degli stupidi

Domanda: se un gruppo di persone con intelligenza inferiore al normale (=stupidi) decidesse di censurare, che ne so, dei siti Internet come realizzerebbe il progetto?

Risposta: semplicemente imponendo agli ISP 'locali' di modificare i record DNS.

*** notare che questo "metodo" è molto simile a quello che alcuni criminali usano per truffare online (pharming) ***

Quack

P.S. come se già il concetto di censura non fosse di per se abbastanza stupido. Ricordatevene in cabina, mi raccomando! Smile

P.S. come se per scommettere, non fosse possibile farlo via telefono (immagino che prima o poi dirotteranno anche le linee telefoniche per par condicio Smile)

Pubblicato giovedì 2 marzo 2006 alle 6:31 AM - 2 commenti so far
Archiviato in: Privacy, Cazzate