Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Giu Mag Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen
Virtualizzazione ed appcompat

Come succede spesso con il rilascio di una nuova versione del sistema operativo, qualche vecchia applicazione potrebbe fare un po' le bizze. Il tempo aggiusterà ogni cosa, come il rilascio di XP prima e del SP2 dopo ha ampiamente dimostrato. Dal punto di vista dell'appcompat - e questa è una mia personale opinione - il passaggio avvenuto tra win9x e xp dovrebbe essere stato molto più drastico di quello tra XP e Vista.

Nel malaugurato caso in cui ci si ritrovi con una applicazione che fa le bizze e che non è più supportata, una soluzione molto pratica ed economica (basta avere una licenza di Windows XP!) è l'uso di Virtual PC, la cui nuova versione è stata rilasciata da poco ed è totalmente gratuita. La trovate qui. Nei casi in cui il disagio dovesse essere solo temporaneo c'è una immagine già pronta (creata per testare i siti su Internet Explorer 6) qui.

Per dovere di completezza, c'è un player di virtual machine di VMWare (concorrente di Virtual PC) altrettanto gratuito scaricabile qui: non permette di creare immagini virtual PC, ma permette di usarle; ce ne sono alcune già pronte scaricabili dal loro sito. Sebbene VMWare possa avere qualche feature in più e possa far venire la tentazione di installare entrambi i software sullo stesso PC, il mio suggerimento è quello di non farlo: i software di virtualizzazione di solito installando un filter device driver per implementare le funzionalità di rete correttamente; installarne due potrebbe causare qualche problema: non ho provato direttamente ma immagino sia così.

Infine un paio di tool molto utili quando si ha a che fare con le immagini Virtual PC che diventano un po' come le figurine: appena si comincia a crearne un paio, non si smette più di collezionarne:

  1. nLite: permette di creare CD di installazione di XP customizzati; niente componenti inutili (a che serve ad esempio la calcolatrice in un virtualPC) e l'immagine può così essere ridotta all'osso in termini di footprint; gratuito.
  2. invirtus VM optimizer: riduce lo spazio occupato dall'immagine comprimendo i settori vuoti.

Se vi intrippa l'ottimizzazione di VM fatta come si deve, questo post è d'obbligo!

Enjoy

-quack

Technorati tags:

Pubblicato martedì 13 marzo 2007 alle 7:20 PM - 4 commenti so far
Archiviato in: Windows, Link, Virtualizzazione