Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Lug Giu Mag Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

You are the testers!

arstechnica.com/.../

Mai e poi mai, prima del 2009-2010, una cosa del genere sarebbe potuta succedere.

Prima hanno licenziato i tester, poi hanno uniformato tutti i PC aziendali su due soli modelli.

Ergo se volete una versione stabile di Windows seguite ciecamente il ciclo di upgrade di Redmond.

Tags: Microsoft
Condividi su:  Twitter.
Repliche (coda):

Lo trovo ahimé coerente con la moda del cloud.

Non importa più cosa c'è lato consumer...

Aridatece Ballmer

Bè sono comunque computer vecchiotti.. Ora io non so come si svolgevano i test a suo tempo ma se ci fossero stati i tester il problema sarebbe stato trovato prima del rilascio?
Considerando che, a quanto ho letto, si parte comunque da un errore di fondo lato AMD

Replica:
Testo: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)