Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

7 anni di Chrome

7 anni fa veniva rilasciato Google Chrome.

Quel rilascio lo ricordo ancora, un browser diverso che aveva tutto quello che serviva, funzionava bene, andava veloce e senza non-sense.

Utile anche a dimostrare che se Firefox non ha mai preso piede, non era certo colpa del fatto che IE era preinstallato. Semplicemente non offriva abbastanza da convincere la gente a cambiare browser, come è successo per Chrome.

Amen

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (15):
1. il nonno
giovedì 29 ottobre 2015 alle 11:39 PM - Edge 13.10565 Windows 10
   

tranquillo che se Mozilla avesse fatto Chrome e Google avesse fatto Firefox il risultato non sarebbe stato diverso: il canale di distribuzione conta ben piu' degli aspetti tecnici, quelli entrano in gioco quando c'e' parita' di "forza di distribuzione" sul canale e Mozilla non ha mai avuto un canale di distribuzione che potesse competere con MS o BigG.

   
2. flod
venerdì 30 ottobre 2015 alle 9:05 AM - firefox 45.0 OS X 10
   

Semplicemente non offriva abbastanza da convincere la gente a cambiare browser, come è successo per Chrome.

Ma anche no. L'intero budget di Mozilla equivale a quello degli snack di un ufficio di Google, e quando puoi permetterti di promuovere il tuo browser nella home page del sito più visto al mondo, o infilare il tuo browser in altre distribuzioni, non ci sono c...i che tengano.

No, le caratteristiche tecniche di Google c'entrano poco (o fino a un certo punto) con la dimensione del suo successo.

   
3. bondocks
venerdì 30 ottobre 2015 alle 9:52 AM - firefox 41.0 Windows 7
   

Concordo col nonno e flod..Chrome tende ad installarsi in maniera abbastanza subdola con molti programmi (esempio Avast). Tanta gente se lo è ritrovato installato senza nemmeno sapere perchè

   
4. GoogleIsEvil
venerdì 30 ottobre 2015 alle 12:22 PM - Firefox Gecko Windows 8
   

La conferma che l'utente medio è un perfetto idiota, dato che è un browser osceno...

   
5. FOLBlog
venerdì 30 ottobre 2015 alle 12:35 PM - chrome 43.0.2358.92 Windows 7
   

Papero, ci ritento.

Praticamente da quando è uscito Chrome (o quasi) ho iniziato ad usare Srware Iron (The browser of the future...) come browser principale.

E' Chrome "without any problems at privacy and security" di Chrome (ammesso e non concesso che ci si debba ancora sbattere per questo tipo di problematiche legate alla privacy).

Che ne pensi?

C'è qualcosa che non ti convince o sono altri i motivi per cui hai fatto una scelta differente dalla mia?

   
6. Paperino
venerdì 30 ottobre 2015 alle 5:47 PM - chrome 46.0.2490.80 Linux
   

Ma anche no. L'intero budget di Mozilla equivale a quello degli snack di un ufficio di Google, e quando puoi permetterti di promuovere il tuo browser nella home page del sito più visto al mondo, o infilare il tuo browser in altre distribuzioni, non ci sono c...i che tengano.

È difficile capire quanto del successo sia dovuto alla distribuzione che chiaramente aiuta e quanto all'entusiasmo che ha generato. Il mio post è nato da un post su FB di un collega, nonché docente universitario coi contro-foglioni, che ha paragonato l'entusiasmo generato in lui da Chrome a quello di Java (ovviamente le sue sono considerazioni personali).

Io praticamente mi ci son ritrovato. Chrome è riuscito a fare breccia DENTRO Microsoft; chi aveva "timore" di usare Firefox (conosco un paio di elementi) non si è fatto nessun problema a passare a Chrome, perché spirito aziendale sì, ma quando l'esperienza è DECISAMENTE migliore non tiene.

Tutto qua. Chiaro che questo gruppo di entusiasti ha contagiato, come in tanti hanno tentato di fare anche con Firefox avendo risultati diversi, ed è andata come andata.

Praticamente da quando è uscito Chrome (o quasi) ho iniziato ad usare Srware Iron (The browser of the future...) come browser principale.

Allora da dentro posso dire che il lavoro che Google sta facendo con la privacy è molto meglio di come me lo immaginavo da fuori. Certo è un'azienda in bilico tra utenti e clienti (advertisers) ma sapere che non le perdonano niente e una history di cazzate plateali (lo sniffing dei wifi) sta aiutando parecchio. Nel mio piccolo ho già osservato pezzi di codice messi lì per la privacy. Detto questo, trovo interessante questo scambio tra l'autore di SWIron e altre persone in un canale IRC. Enfasi mia:

<Kmos> Iron: why not contribute to it, instead of forking ? <Iron> because i removed all privacy-related code <Iron> e.g. RLZ <Iron> and URL tracking every 5 seconds after start <Iron> the original chrome is heavily communitating to google...i hate that <jamessan> all of those are supposed to have options to disable them, iirc <Iron> yes but they haven't options yet <Iron> and nobody knows when the next beta is released <jamessan> so work on getting the options added so they'll be there for the next release <mgreenblatt> Iron.. why not propose a patch based on preprocessor defines that disables the sections you dislike without forking the code? <mgreenblatt> (assuming such a thing doesn't already exist) <Iron> because a fork will bring a lot of publicity to my person and my homepage <Iron> that means: a lot of money too <Kmos> rotflol <Iron> what means rotful? <mgreenblatt> Iron.. you're a large corporation that can dedicate the time to support a fork of something as complicated as chromium? <Kmos> Iron: google about it <Iron> yes there is enough time to support it <jamessan> heh, you're expecting to make lots of money from making a fork of chromium? that's quite amusing <Iron> i dont take money for my fork <Iron> but i have adsense on my page <Iron> a lot of visitor -> a lot of clicka > a lot of money <Kmos> and do you think google should support your fork <Kmos> lol

Dalla regia mi dicono che la sua profezia di fare molti soldi con AdSense (Ironico, sarà per questo che il browser si chiama Iron? ) si è avverata.

   
7. Paperino
venerdì 30 ottobre 2015 alle 5:48 PM - chrome 46.0.2490.80 Linux
   

(sottinteso: smettete di usare quella merda di SWIron anche perché i fork dei tabaccai, di chi non ha la inside knowledge del problema specifico, tendo ad essere molto bislacchi; esempio simile il baco dei numeri casuali di Debian).

   
8. FOLBlog
venerdì 30 ottobre 2015 alle 6:35 PM - chrome 37.0.0.0 Android 4.4.2
   

Mmmm.
Seguirò il tuo consiglio.
Anche se non mi è chiara la relazione tra "faccio un fork perché guadagno di più di quanto guadagnerei se contribuissi a Chromium" e tabaccai e "merda".

Ne approfitto per un'altra domanda.
EMET sembra molto utile nel prevenire un certo tipo di attacchi verso Internet Explorer ed altri software.
Tanto che IE +EMET è stato l'unico browser web a resistere agli attacchi durante l'ultimo pwn2own al Can Sec West.
Non mi è chiaro se a beneficiarne sarebbe anche Chrome.
Da qualche parte ho letto che  EMET non deve essere usato con Chrome perché non serve e sarebbe addirittura controproducente.
Ma trovo molta difficoltà a reperire documentazione decente su EMET e Best practise guide al riguardo.
Hai qualche informazione in più? 

   
9. Paperino
venerdì 30 ottobre 2015 alle 6:51 PM - chrome 46.0.2490.80 Linux
   

Anche se non mi è chiara la relazione 

Non c'è relazione. C'è concausa tra

1. il fatto di qualcuno che ha sfruttato l'onda negativa per fare soldi e non la cosa giusta

2. il fatto che questo qualcuno è oltretutto un tabaccaio (in rispetto alla conoscenza di come si scrive un browser). Poi magari per rimuovere codice ci vuole poco, però il rischio è sempre alto. Alla fine quello che ha causato il baco di Debian stava semplicemente rimuovendo un warning. Cosa mai ci sarà di così pericoloso?

Hai qualche informazione in più? 

Mai usato EMET e ammetto che è pubblicizzato pochissimo.

   
10. Paperino
venerdì 30 ottobre 2015 alle 6:54 PM - chrome 46.0.2490.80 Linux
   

(nota storica: non vorrei sbagliare ma il termine tabaccaio lo inventò il nonno anni orsono )

   
11. FOLBlog
venerdì 30 ottobre 2015 alle 8:50 PM - chrome 37.0.0.0 Android 4.4.2
   

www.howtogeek.com/.../

È uno degli articoli che, anche se abbastanza superficialmente, dà un'idea di cosa sia EMET e quale sia la sua utilità.

Quello che manca è un test serio sulla reale efficacia.
Fino allo scorso pwn2own non c'era nemmeno nessuna prova empirica che EMET aggiungesse una reale protezione supplementare.
Ci sono delle impostazioni predefinite per Chrome ma, ripeto, in un articolo o post su qualche forum  (che non ritrovo più) si diceva che era meglio non usare EMET con Chrome.

   
12. FOLBlog
venerdì 30 ottobre 2015 alle 8:54 PM - chrome 37.0.0.0 Android 4.4.2
   

Eccolo (il post in cui era detto che no bisognava usare EMET con Chrome)

www.chromium.org/.../chromium-and-emet

Nel frattempo diverse versione di EMET (e Chrome) hanno visto la luce, per ci non so se le informazioni sono ancora valide.

   
13. Paperino
venerdì 30 ottobre 2015 alle 9:24 PM - chrome 46.0.2490.80 Linux
   

We are in contact with Microsoft to investigate and address this problem, since the incompatibility is between code emitted by Microsoft’s compiler and a check in Microsoft’s security software. Microsoft currently is recommending that the EMET caller mitigation not be enabled for Chrome

Interessante. Effettivamente questo potrebbe essere un problema non limitato solo a Chrome, altre applicazioni potrebbero soffrire lo stesso problema ed ad occhio e croce sembra abbastanza difficile da sistemare.

   
14. FOLBlog
domenica 15 novembre 2015 alle 9:18 AM - chrome 37.0.0.0 Android 4.4.2
   

Sto usando EMET anche con Chrome, con l'opportuna configurazione e fino ad ora non ho riscontrato problemi.

Attendo con ansia il prossimo Pwn2own per verificare se, nel frattempo, non si sia trovato in modo di aggirare facilmente.

   
15. EnricoC.
mercoledì 18 novembre 2015 alle 8:15 PM - chrome 46.0.2490.86 OS X 10.10.1
   

Personalmente ho sempre preferito Chrome sin dal primo rilascio ma posso intuire come la distribuzione attraverso google.com abbia influito parecchio a farlo diventare il browser piu' usato. Firefox ha potuto contare esclusivamente su passaparola e articoli sui siti specializzati. 

Detto questo, Chrome per me rimane sempre il migliore, anche se una controllatina alla fagocitazione sempre maggiore della RAM gliela farei dare Papero

Edge ha un esperienza piacevole su Windows 10 a mio parere. 


   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)