Confini confusi

Capisco un ristorante sulla riviera ligure occidentale possa definirsi "italo-francese", o un ristorante sui Pirenei definirsi "franco-spagnolo".

Ma mi aspetterei di trovare un ristorante "italo-messicano" su un'isola semi-deserta nel mezzo dell'oceano atlantico:

italomessicano

Invece è semplicemente a Seattle e dintorni.

Doh.

Technorati tags:

Commenti (9):
1. PseudoTecnico
lunedì 21 gennaio 2008 alle 8:04 PM - unknown unknown unknown
   

Confideranno nella ben nota cultura geografica dell'americano medio :P

   
2. EnricoG
lunedì 21 gennaio 2008 alle 10:07 PM - unknown unknown unknown
   

Vabbe' dai, metti che Bruno ha sposato una ragazza messicana! ;-)

   
3. Franco
martedì 22 gennaio 2008 alle 12:42 AM - unknown unknown unknown
   

E poi dal 1974 e' aperto!

   
4. Filippo
martedì 22 gennaio 2008 alle 10:11 PM - unknown unknown unknown
   

Bhe, ma almeno.... si mangia bene?? :-)

   
5. Paperino
mercoledì 23 gennaio 2008 alle 1:50 AM - unknown unknown unknown
   

Il posto è a due passi da Gelatiamo... è proprio difficile essere tentati dal messico-italiano quando c'è una Gelateria con la G maiuscola a pochi metri. Smile

   
6. Blackstorm
mercoledì 23 gennaio 2008 alle 4:31 AM - unknown unknown unknown
   

Cioè nel senso che il nome della gelateria è proprio Gelatiamo in italiano? Ficoooooo!!!!

   
7. Paperino
mercoledì 23 gennaio 2008 alle 5:33 AM - unknown unknown unknown
   
   
8. Filippo
mercoledì 23 gennaio 2008 alle 9:51 PM - unknown unknown unknown
   

Bhe, si... la gelateria effettivamente attira di più! ;-)

   
9. Gionni
venerdì 1 febbraio 2008 alle 3:26 PM - unknown unknown unknown
   

A proposito di confini confusi, a Roma esiste un ristorante cinese/pizzeria napoletana... la cosa più bella è il nome: CINAPOLI!

Fantastico!

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)