Dov’è Gutmann?

Da un ricercatore che scrive un paper mastodontico sugli effetti del DRM in Vista mi aspetterei due righe su questo fenomeno:

Apple HDCP

(fonte)

Circa 19 mesi fa dicevo:

Introdurranno una nuova linea di Mac con il supporto dell'HDCP; probabile anche che alcuni Mac tra i più recenti già supportino - in sordina, stile Apple - l'HDCP ma niente trapelerà fino al rilascio del nuovo OS

Notevole come il supporto HDCP sia appunto avvenuto in sordina (niente sbandieramenti, nessuna indicazione tra le feature, ecc.)

Ora la cosa buffa non è tanto il supporto all’HDCP che è praticamente obbligatorio se si vuole distribuire un certo tipo di contenuti multimediali; ma che a differenza di Windows, che in assenza di display HDCP, ne consente la fruizione in 800x600 attraverso le comuni uscite VGA, sui nuovi notebook Apple… l’uscita VGA non esiste! STUPENDO!

-quack

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (89): [ Pagina 1 di 3  - più vecchi ]
60. EnricoC.
mercoledì 19 novembre 2008 alle 9:52 PM - unknown unknown unknown
   

 @ Scrooge

Enrico, basta con ste cazzate, poteva non sentirsene il bisogno forse 2 anni fa, ora che il Blu-Ray è lo standard de facto per l'alta definizione chi ha un monitor HD (ormai buona parte della popolazione) i film se li vuole vedere in alta definizione, come sono stati pensati.

Non sono cazzate. Film in HD sullo schermo di un notebook? Se ci tieni, accomodati..

Io piuttosto che guardarmi un film in HD su un notebook mi pianto un chiodo nelle palle (scusate la volgarità). E anche se adesso mi dirai "Ma potrei collegarlo ad un display esterno" io ti rispondo: non si mette un'unità ottica sovradimensionata in un notebook con l'unico fine di utilizzarla come display esterno.

Perchè parliamoci chiaro: il BR o Blu-Ray o Raggio Blu (chiamatelo come vi pare) come supporto da backup fa schifo, è l'inaffidabilità in persona non ci salverei dei dati nemmeno se mi pagassero. Iso? Viaggiano tutte su CD e DVD. Musica? Non se ne parla. E allora a cosa c@zzo dovrebbe servirmi l'unita BR su un Notebook? A guardarmi i film 1080p sullo schermo 15" di un notebook (o ancora peggio 13")?

Non se ne parla. Tu dici che non sono pronti, io dico che se avessero voluto lo sarebbero stati. Ma non sono ancora dell'avviso di preoccuparsi, evidentemente perchè non c'è ancora una necessità così forte di avere il BR su un Notebook. I notebook da battaglia di Acer & Co. iniziano a montarli più per sfizio che per altro. Di modo che i niubbi possano dire "Wow, ma il mio c'ha anche il BLU REI".

A Gennaio presentano i nuovi iMac, Mac Mini e Mac Pro. Li si che dovrebbero mettere il BR..anzi sicuramente lo metteranno perchè il supporto software è previsto con la 10.5.6. Riesci a immaginare un Mac Mini sotto i 400$ con il BR? Una manna..

@ Enrico FOLBlog

Che il suddetto pirla sia ceco?

Pardon...cieco..battitura. Vuoi emulare "la persona che non posso nominare"?

   
61. Paperino
mercoledì 19 novembre 2008 alle 10:25 PM - unknown unknown unknown
   

<humor>

@Scrooge: è una pura questione di tempo. 19 mesi fa se EnricoC avesse commentato il mio post avrebbe detto che "dell'HDCP non se ne sente il bisogno" bla bla bla. Fra 19 mesi, quando il Blue-Ray verrà introdotto senza possibilità di scelta anche nei macbook sarà tutto diverso

@EnricoC: no, davvero non ci riesco a immaginare un macmini sotto i 400$, neanche senza BlueRay. Come non riuscivo a immaginare un macbook da 800$. Son fatto così, son soddisfazioni...

</humor>

   
62. EnricoC.
mercoledì 19 novembre 2008 alle 10:52 PM - unknown unknown unknown
   

 @ Paperino

Pardon, volevo dire 600$

Ma comunque non sto qui a menarmela sui prezzi Apple, ormai lo sanno anche i cani che sono cari. Rimane il fatto che il Mac Mini col Blue-Ray sarebbe comodo come mediacenter, altro che notebook..

Ti ripeto paperino, senza che tu faccia humor: del BR attualmente non ne sento proprio il bisogno, mi è arrivato ieri il nuovo MacBook Pro anche se avessero messo il BR non penso l'avrei usato, proprio sinceramente..

Anche perchè per i miei scopi non ha proprio senso. E' inutile al-di-fuori dei film, e per i film non uso certo i BR (come la maggior parte della gente)..chi vuole intendere intenda (tutti gli altri in roulotte).

   
63. dovella
mercoledì 19 novembre 2008 alle 10:58 PM - unknown unknown unknown
   

@Enrico C.

Ma come? spendi 18 mila euro per un Mac (che vale 18 Euro) e poi ti guardi i Film a 320 x 200?

Mi meraviglio di te, ,

state avanti o avanti Cristo?

   
64. EnricoC.
mercoledì 19 novembre 2008 alle 11:04 PM - unknown unknown unknown
   

Parla parla dovella.

Goditi i tuoi bidoni low-price che io mi godo il mio Mac. 

Per il film ho la PS3 e me li guardo in FullHD, non mi sto a guardare i film sullo schermo di un notebook. Già che ci sei guardateli sul GameBoy, che magari li sopra di BSOD non ne vedi

   
65. Scrooge McDuck
mercoledì 19 novembre 2008 alle 11:06 PM - unknown unknown unknown
   

Io piuttosto che guardarmi un film in HD su un notebook mi pianto un chiodo nelle palle (scusate la volgarità). E anche se adesso mi dirai "Ma potrei collegarlo ad un display esterno" io ti rispondo: non si mette un'unità ottica sovradimensionata in un notebook con l'unico fine di utilizzarla come display esterno.

Ti sembrerà strano ma è quello che fa molto gente normale, è infinitamente più comodo rispetto all'avere lettori stand alone, con il pc puoi leggere divx, dvd, e ora con i lettori adatti pure i Blu-Ray, ancora più comodo con il portatile perché non hai bisogno di avere i cavi fissi, appoggi vicino alla tv, attacchi e ti vedi tutto quello che vuoi.

Una comodità eccezionale che evidentemente a voi mac user è abbastanza sconosciuta (anche perché vi mettono mezza uscita video, e solo perché Apple vende il cinema display), cosa che se è vera conferma la tesi di chi dice che i mac vengono usati in campi di utilizzo molto ristretti e non permettono quell'uso a 360° per cui invece Windows è normalmente usato.

Detto questo sono proprio curioso di vedere quando faranno il refresh dei "desktop" se inseriranno o no il lettore Blu-Ray, che comunque troverei utile più che altro sul mac mini visto che lo schermo scarso dell'iMac non mi pare adattissimo ai film in HD mentre il Mac Pro l'ho sempre pensato rivolto ad un target professionale.

Io il Blu-Ray lo vedevo perfetto per il Macbook pro (opzionale con sovrapprezzo di 150$), accoppiato ad un'uscita HDMI.

   
66. EnricoC.
mercoledì 19 novembre 2008 alle 11:20 PM - unknown unknown unknown
   

@ Scrooge 

Ti sembrerà strano ma è quello che fa molto gente normale, è infinitamente più comodo rispetto all'avere lettori stand alone

Io proprio no. Tra l'altro sono un discreto appassionato di Cinema (con la C maiuscola) e i film mi piace guardarmeli spaparazzato sul divano avendo di fronte una TV di una dimensione >= 30".

Pensare di dovermeli guardare sulla scrivania o tutto "rincagnato" con un notebook non mi attira per niente. Ma il mondo è bello perchè è vario.

Li metteranno nei prossimi desktop e magari nel prossimo (o prossimo +2) refresh dei notebooks.

   
67. Scrooge McDuck
mercoledì 19 novembre 2008 alle 11:37 PM - unknown unknown unknown
   

Ok, abbiamo capito che nessun Mac user ha mai collegato un portatile ad una tv come il resto del mondo invece fa da anni.

Si può passare oltre per quanto mi riguarda.

   
68. Hexaae
mercoledì 19 novembre 2008 alle 11:56 PM - unknown unknown unknown
   

Articolo riguardante un pericolo concreto legato ai DRM nei formati video che nasconderebbero virus (o meglio, il download dei supposti codec scarica in realtà un trojan).

www.pcalsicuro.com/main/2008/11/trojandrmlive-abusa-della-protezione-drm/

Meno male che su WMP11 ho sempre disattivato il download automatico e altre cose del genere!

@EnricoC.

IMHO dovresti riconoscere, se sei una persona obiettiva e di buon senso, anche quando Apple e il suo osannato sant-ehm... CEO fanno cappelle, semplicemente...

   
69. Paperino
giovedì 20 novembre 2008 alle 1:15 AM - unknown unknown unknown
   

Bello questo blog che hai segnalato! Lo aggiungo al blogRoll!

   
70. FDG
giovedì 20 novembre 2008 alle 2:27 AM - unknown unknown unknown
   

@Paperino

Ti sembrerà strano ma è quello che fa molto gente normale, è infinitamente più comodo rispetto all'avere lettori stand alone, con il pc puoi leggere divx, dvd, e ora con i lettori adatti pure i Blu-Ray, ancora più comodo con il portatile perché non hai bisogno di avere i cavi fissi, appoggi vicino alla tv, attacchi e ti vedi tutto quello che vuoi.

Scusa ma è veramente insensato. Non lo sto a dire per giustificare il fatto che Apple non abbia messo ancora un lettore BlureRay sui propri computer. Ma compri un lettore ad alta definizione e poi ti vedi i film su un display micragnoso? La prima cosa che fai è come minimo prenderti una TV HD (che oramai sono alla portata di tutti).

Io non l'ho ancora fatto perché SKY non ha ancora iniziato a trasmettere in HD su Fastweb. Il tecnico che mi ha installato la Videostation HD - ricevuta gratis - mi ha detto che iniziano dal 2009. Ma il giorno che lo faranno e mi interesserà spendere dei soldi per vedere qualche film, mi comprerò il televisore HD e mi pagherò un abbonamento... si, tendenzialmente meglio che comprare CD che magari vedi una sola volta...

p.s.: la mia considerazione non era un'anatema contro i DRM, che comunque non mi piacciono.

   
71. Blackstorm
giovedì 20 novembre 2008 alle 2:32 AM - unknown unknown unknown
   

@EnricoC:

Non c'è scritto da nessuna parte che (se sei talmente fesso) da rentare un film sul nuovo iTunes "Movie" Store deve funzionarti perforza su un monitor esterno.

Uh? Guarda che non è il film che deve funzionare, è il sistema operativo e l'hardware che devono implementar euna soluzione per collegare un monitor esterno.

Quindi tecnicamente Apple non ha truffato nessuno

Beh, certo, in effetti ha aggiunto il supporto hdcp sui notebook, non c'è scritto da nesusna parte che li devi poter guardare su un monitor esterno, il 15 pollici basta e avanza.

 

Non sono cazzate. Film in HD sullo schermo di un notebook? Se ci tieni, accomodati..

E' esattamente il motivo per cui magari uno che ha un monitor da 24 pollici si vorrebbe guardare il film lì.

non si mette un'unità ottica sovradimensionata in un notebook con l'unico fine di utilizzarla come display esterno.

Ma magari, l'unità ottica sovradimensionata viene usata anche per lavorarci. E magari la sera, ti vuoi rilassare guardandoti un film...

Rimane il fatto che il Mac Mini col Blue-Ray sarebbe comodo come mediacenter, altro che notebook..

Quindi fammi capire, dopo aver speso una barcata di soldi per il notebook e per il monitor, mi devo spendere altri soldi per avere una cosa che mi permette di guardare un film che noleggio su itunes?

 

Pensare di dovermeli guardare sulla scrivania o tutto "rincagnato" con un notebook non mi attira per niente.

Come non attira un sacco di gente che però magari, dopo aver comprato il macbook, non puoi permettersi un televisore 42 pollici e gli andrebbe bene anche il monitor da 24. Per cui siccome loro sono sfigati, i film non li possono vedere?

   
72. Paperino
giovedì 20 novembre 2008 alle 2:55 AM - unknown unknown unknown
   

@FDG:

conosco un paio di persone che guardano i DVD sul proiettore. Ne conosco un'altra che vantava le qualità del Mac dicendo che una volta doveva vedere un DVD, ha collegato il Mac che ha esaurito la batteria e non appena ha attaccato l'alimentatore si è ripreso ed è partito. Di costui non so se avesse un display HDMI/HDCP/whatever ma sicuramente un Mac non può più essere associato all'idea dell'"attacchi e funziona".

Tutto il casino dell'HD e HDCP verte sulla convergenza in un unico hub. Se a te la convergenza interessa poco (es. VideoStation HD per SKY, lettore BlueRay per i DVD, sintonizzatore Digitale per la TV, ecc.) il problema non sussiste. Però qui in America dal 19 Febbraio la TV analogica via cavo (che è la più diffusa) scompare. Al suo posto un sacco di problemi.

   
73. Paperino
giovedì 20 novembre 2008 alle 6:31 AM - unknown unknown unknown
   

Notizia fresca: Zune Pass, 15$ al mese, ora include 10 download gratuiti. Praticamente un album al mese e un servizio di subscription interessante a poco più del costo di un CD originale.

   
74. Barack dovella
giovedì 20 novembre 2008 alle 6:57 AM - unknown unknown unknown
   

Si però cavolo, Zune in EUropa tarda troppo ad arrivare

   
75. Enrico FOLBlog
giovedì 20 novembre 2008 alle 10:58 AM - unknown unknown unknown
   

@EnricoC

Non riesci proprio a renderti conto che la tua (come la mia) è una prospettiva limitatissima. Insignificante.
Per giudicare se qualcosa è utile o no, OGGETTIVAMENTE, non serve sapere che uso si fa personalmente della cosa.
Che tu non guardi i film nel notebook non ha nessunissima rilevanza.
Quando sono in giro in vari alberghi sono arrivato a vedere DivX nel mio palmare (640x480).
E come già altri ti han fatto notare, ci son persone che fanno diversamente.
Io preferisco avere la possibilità di fare, senza mai sfruttarla, che improgionarmi in una gabbia che non mi consente certe cose se e quando volessi farle.

OGGETTIVAMENTE, i prodotti Apple, non brillano per versatilità (genericamente parlando).
O meglio, sono meno versatili della media.
Questi ultimi "accorgimenti" by Apple:

A) Non si capisce perchè sarebbero utili all'utente; anzi...
Di certo non migliorano la versatilità
C) Di certo convengono ad Apple, che ancora una volta dimostra di strafottersente dei suoi clienti: pensa a chi due mesi fa ha comprato un Cinema Display ed ha atteso le ultime uscite per cambiare il notebook. Sarà felicissimo immagino.

 


 

   
76. Daniele
giovedì 20 novembre 2008 alle 11:03 AM - unknown unknown unknown
   

I tripli carpiati di EnricoC sono favolosi, mai riso tanto e mai lette tante cazzate tutte assieme

   
77. Barack dovella
giovedì 20 novembre 2008 alle 12:10 PM - unknown unknown unknown
   

Enrico C.= Spiderman

quando non riesce piu a saltare spara pure la ragnatela

   
78. EnricoC.
giovedì 20 novembre 2008 alle 6:43 PM - unknown unknown unknown
   

Guardate ragazzi, io esprimo solo la mia opinione personale, se poi non siete d'accordo non significa che dobbiate perforza offendere e/o pensare che alcune idee sono sbagliate solo perchè sono diverse dalle vostre. Mi riferisco a Daniele e dovella..

Apprezzo Paperino e altri perchè mantengono toni civili, con voi due non ha nemmeno senso il confronto.

@ Enrico FOLBlog

OGGETTIVAMENTE, i prodotti Apple, non brillano per versatilità (genericamente parlando).
O meglio, sono meno versatili della media.

Su questo sono sicuramente d'accordo con te. Non ci sono dubbi.

@ Scrooge

Non ho detto nessuno, ho detto che io in genere non lo utilizzo per guardare i film, ho sia il lettore dedicato che la PS3 (me l'hanno regalata) e non sono particolarmente ricco.

@ Blackstorm

Ricapitolando tutta la solfa, dico semplicemente che (imho) il Blu-Ray attualmente è sovradimensionato per un notebook, non penso che Apple abbia sbagliato i tempi. Penso che OGGETTIVAMENTE (visto che si parla di questo) non sia ancora così utile come unità ottica, poi molto probabilmente Apple la inserirà in futuro, ma proprio perchè non è ancora il momento. E non lo dico per difendere Apple, lo dico perchè riflettendo le mie esigenze e quelle della maggioranza delle persone, il Blu-Ray su un notebook (attualmente) non lo sento necessario..

   
79. Valerio
giovedì 20 novembre 2008 alle 6:54 PM - unknown unknown unknown
   

Li metteranno nei prossimi desktop e magari nel prossimo (o prossimo +2) refresh dei notebooks.

Scusate se hanno appena aggiornato i Macbook..ma alla Apple bisogna sempre aspettare il prossimo update (anche per cose normalissime)?

   
80. Gix
venerdì 21 novembre 2008 alle 10:22 AM - unknown unknown unknown
   

C'è una cosa che non ho capito alla fine...

ma la limitazione totale di fruizione in presenza di vga avviene solo per il materiale scaricato da iTunes o in assoluto?

   
81. Paperino
venerdì 21 novembre 2008 alle 4:03 PM - unknown unknown unknown
   

@Gix:

avviene solo per alcuni file scaricati da iTunes. Tale limitazione avviene in presenza di un flag. Teoricamente basterebbe ridurre la risoluzione di sistema per far tornare a funzionare tutto ma ho motivo di credere che questo non basti e può darsi che un aggiornamento futuro risolva.

   
82. Blackstorm
venerdì 21 novembre 2008 alle 4:04 PM - unknown unknown unknown
   

@EnricoC:

Penso che OGGETTIVAMENTE (visto che si parla di questo) non sia ancora così utile come unità ottica, poi molto probabilmente Apple la inserirà in futuro, ma proprio perchè non è ancora il momento. E non lo dico per difendere Apple, lo dico perchè riflettendo le mie esigenze e quelle della maggioranza delle persone, il Blu-Ray su un notebook (attualmente) non lo sento necessario..

Ok, ma allora, viste le tue considerazioni, per quale motivo Apple ha inserito il supporto hdcp sui notebook?

 

@Gix:

C'è una cosa che non ho capito alla fine...

ma la limitazione totale di fruizione in presenza di vga avviene solo per il materiale scaricato da iTunes o in assoluto?

Vale con qualsiasi contenuto in hdcp.

   
83. EnricoC.
venerdì 21 novembre 2008 alle 9:03 PM - unknown unknown unknown
   

@ Blackstorm

Ok, ma allora, viste le tue considerazioni, per quale motivo Apple ha inserito il supporto hdcp sui notebook?

Per il motivo che vi ha illustrato FDG alcuni commenti sopra, ovvero (lo quoto):

Come ho già detto altre volte, se volete tentare di convincere qualcuno a darvi la possibilità di usare il vostro hardware/software per vedere qualcosa, dovrete purtroppo convincerlo che il vostro sistema sia sufficientemente sicuro (per loro) e regolarvi di conseguenza.

In più, consideriamo anche che quando si utilizzano servizi online come quelli offerti dall'iTunes Music Store bisognerebbe leggere e accettare le condizioni di utilizzo, non ha senso lamentarsi. Se ritieni che il servizio non sia di qualità, non faccia al caso tuo o pensi che limiti la tua libertà, semplicemente non ne fai uso (e quindi non paghi).

Lo stesso discorso vale per il DRM negli Mp3 dei servizi online a pagamento.

In qualche modo un caso analogo è il servizio GMail di Google: è ottimo e completamente gratuito, ma basta dare un'occhiata alle condizioni di utilizzo per capire che in qualche modo la tua privacy e le tue libertà vengono violate.

Si tratta semplicemente di accettare o no la minestra. Se la minestra non ti piace, nessuno ti obbliga a mangiarla.

   
84. Blackstorm
venerdì 21 novembre 2008 alle 11:13 PM - unknown unknown unknown
   

@EnricoC:

In più, consideriamo anche che quando si utilizzano servizi online come quelli offerti dall'iTunes Music Store bisognerebbe leggere e accettare le condizioni di utilizzo, non ha senso lamentarsi. Se ritieni che il servizio non sia di qualità, non faccia al caso tuo o pensi che limiti la tua libertà, semplicemente non ne fai uso (e quindi non paghi).

Eh, no, un momento. Apple ha inserito un'uscita hdcp nei suoi notebook, però non ti dice da nessuna parte che se hai un contenuto hd non lo puoi riprodurre su monitor che non lo supportano. Qui non si tratta di leggere i termini di uso, si trattta del fatto che non te lo dice da nessuna parte. E io utente medio, potrei anche non saperlo che il contenuto che sto tirando giù da itunes è hd e che mi ci vuole un monitor esterno hdcp, perchè magari ho un buon televisore che però non ha l'uscita hdcp. Ha senso lamentarsi quando le condizioni non sono chiare e vengono mess elimitazioni non segnalate.

   
85. Enrico FOLBlog
sabato 22 novembre 2008 alle 9:50 AM - unknown unknown unknown
   

@EnricoC

In più, consideriamo anche che quando si utilizzano servizi online come quelli offerti dall'iTunes Music Store bisognerebbe leggere e accettare le condizioni di utilizzo, non ha senso lamentarsi. Se ritieni che il servizio non sia di qualità, non faccia al caso tuo o pensi che limiti la tua libertà, semplicemente non ne fai uso (e quindi non paghi).

Hai ragione.
Benissimo, acquisto un Mac ma non mi piace ne' iTunes ne' le sue assurde condizioni (assurde in quanto tali, non perchè di iTunes).
Che alternative ho?

   
86. FDG
sabato 22 novembre 2008 alle 10:46 AM - unknown unknown unknown
   

@Paperino

Di costui non so se avesse un display HDMI/HDCP/whatever ma sicuramente un Mac non può più essere associato all'idea dell'"attacchi e funziona"

Hai ragione. Sono limitazioni fastidiose. Però avere una uscita VGA non protetta per vedere video protetti, ammesso che si possa fare, è aggirare un sistema di protezione. Anzi, leggo in giro che non dovrebbe esser permesso dalla licenza che è necessario ottenere per supportare HDCP (l'audio può essere ritrasmesso se la qualità è al massimo quella dei CD). Si può esser contenti del fatto che si possa ancora fare. Ma mi aspetto che prima o poi questa possibilità sparisca anche su PC. Tieni conto del fatto che la licenza potrebbe essere revocata. Certo, è vero anche che esistono aziende che vendono adattatori HDMI VGA con supporto HDCP.

@Enrico C.

Per il motivo che vi ha illustrato FDG alcuni commenti sopra, ovvero (lo quoto)

Apple vuole vendere video HD dal suo store. Penso sia anche una delle ragioni per cui non si interessi al blueray. Cioè, ritiene che il futuro della distribuzione è online.

@Enrico FOLBlog

Che alternative ho?

Poche. E più passa il tempo più capirai che Apple c'entra relativamente poco.

   
87. rocco
martedì 25 novembre 2008 alle 9:22 AM - unknown unknown unknown
   

Ragazzi siete (tutti) uno spettacolo. Quasi alla pari dei battibbecchi Totò-Peppino, Stallio-Ollio.

Immaggino paerino che dopo aver lanciato il pane nel laghetto si mette a sedere sghignazzante aspettando che che i pesci si accapiglino...

   
88. Paperino
martedì 25 novembre 2008 alle 6:21 PM - unknown unknown unknown
   

@Rocco:

immagini male. Il fatto è che la maggior parte delle diatribe si svolge mentre dormo, mentre in Italia sono le ore più attive della giornata.

   
89. rocco
mercoledì 26 novembre 2008 alle 1:30 PM - unknown unknown unknown
   

touche'..!

   
[ Pagina 1 di 3  - più vecchi ]
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)