Fanboi$

In ufficio ho un collega che ieri a pranzo mi ha detto: “ho comprato un MacBook Pro Retina configurato al massimo ma non ho deciso cosa farne”. L’ha ordinato il giorno stesso in cui il prodotto era disponibile sul sito Apple. Lui, e tanti altri, mi ricordano questo estratto da un episodio dei Simpsons:
 

-quack

Commenti (10):
1. FOLBlog
sabato 23 giugno 2012 alle 5:52 PM - firefox 13.0.1 Windows 7
   

I like

   
2. Snake
sabato 23 giugno 2012 alle 5:55 PM - IE 9.0 Windows 7
   

Quello spezzone è splendido

   
3. gigiotopone
sabato 23 giugno 2012 alle 6:28 PM - chrome 19.0.1084.56 OS X 10.7.4
   

Se posso permettermi, la colpa non è di Apple, che propone oggetti e fa solo bene la sua parte di azienda. La colpa è della gente idiota che c'è in giro, ma soprattutto il fatto che la gente idiota molte volte è piena di soldi. Penso che anche negli USA ci siano i tizi che si prendono l'iPhone solo per usarlo come telefono+sms. Di per sè come smartphone l'iPhone non è male, anzi, è uno dei migliori. Ma va usato in un certo modo altrimenti i soldi che uno spende per comprarlo sono buttati. È come la gente che si compra le automobili di lusso solo per farsi vedere. C'è chi si prende il macchinone perchè fa 60000km all'anno e ha un senso magari la cosa se i soldi sono spesi per avere un'auto affidabile. Meno senso ha se la stessa auto è presa dalla moglie del notaio che la usa per andare a fare la spesa o il mignottone per le vie del centro.

   
4. Dovellonsky
sabato 23 giugno 2012 alle 6:41 PM - chrome 19.0.1084.56 Windows XP
   

E uno dei tanti MACcaroni che esistono da secoli

   
5. Paperino
sabato 23 giugno 2012 alle 8:54 PM - chrome 19.0.1084.56 Windows 7
   

@gigiotopone:

Se posso permettermi, la colpa non è di Apple, che propone oggetti e fa solo bene la sua parte di azienda. La colpa è della gente idiota che c'è in giro, ma soprattutto il fatto che la gente idiota molte volte è piena di soldi. Penso che anche negli USA ci siano i tizi che si prendono l'iPhone solo per usarlo come telefono+sms. Di per sè come smartphone l'iPhone non è male, anzi, è uno dei migliori. Ma va usato in un certo modo altrimenti i soldi che uno spende per comprarlo sono buttati. È come la gente che si compra le automobili di lusso solo per farsi vedere. C'è chi si prende il macchinone perchè fa 60000km all'anno e ha un senso magari la cosa se i soldi sono spesi per avere un'auto affidabile. Meno senso ha se la stessa auto è presa dalla moglie del notaio che la usa per andare a fare la spesa o il mignottone per le vie del centro.

Anche se il portafogli del mio collega in questione si apre da solo in automatico (non deve neanche usare le mani), non lo definirei un idiota.

C'e' una questione di fondo pero' su cui sono completamente in disaccordo: un Mac non è più affidabile di un PC Windows, per cui la questione dei 60mila Km non si applica. Chi crede che un Mac sia più affidabile, sicuro, ecc. non è meno vittima del marketing di Apple di quelli che si intravedono nel video in questione.

Poi per carità ci sono migliaia di buone ragioni per comprare un Mac, ma la polvere magica non è certo una di queste.

La tua esperienza qual'è?

   
6. Daniele
domenica 24 giugno 2012 alle 6:43 PM - firefox 13.0.1 Windows 7
   

Bellissimo

   
7. Gian Maria Ricci
lunedì 25 giugno 2012 alle 3:03 PM - chrome 19.0.1084.56 Windows 7
   

Il problema è che loro oramai la "polvere magica" per molti la hanno, è come la mitologia che il MAC non ha virus, quindi sei sicuro, quindi sei invulnerabile, etc etc.

Apple è regina in questo settore, nel presentare i propri prodotti come qualche cosa di cui non puoi fare a meno.

Basta ricordare la pubblicità dell'iPhone "se non hai un iphone... non hai un iphone", ovvero l'avere l'iPhone è di per se il solo metro di paragone, per cui non ci sta dietro nulla di tecnico, lo compri per il piacere di possederlo.

Il fattore "farsi vedere" poi non è secondario, vuoi mettere sfoderare un iPhone oppure un nokia da 29€ preso al supermarket? Il fatto che ci telefoni e ci invii SMS e nulla di più non è il fine del prodotto, il fine è averlo, per questo li si chiama FanBoy

   
8. gigiotopone
lunedì 25 giugno 2012 alle 10:54 PM - chrome 19.0.1084.56 OS X 10.7.4
   

@Paperino:

Anche se il portafogli del mio collega in questione si apre da solo in automatico (non deve neanche usare le mani), non lo definirei un idiota.

È una mia modesta opinione, normale che tu possa non condividere la cosa, anche perchè io parlo solo per le poche righe che tu hai scritto

C'e' una questione di fondo pero' su cui sono completamente in disaccordo: un Mac non è più affidabile di un PC Windows, per cui la questione dei 60mila Km non si applica. Chi crede che un Mac sia più affidabile, sicuro, ecc. non è meno vittima del marketing di Apple di quelli che si intravedono nel video in questione.

Punti di vista, dipende da che cosa si guarda, io ho parlato dell'affidabilità dell'auto ma le differenze tra OSX e Windows (perchè di quelle si deve parlare, altrimenti ci si mette a parlare di Apple nei confronti di Dell, HP, ecc. ecc.) non sono solo sul piano dell'affidabilità. Ci sono alcuni parametri che portano a scegliere Windows su OSX(il primo esempio che mi viene in mente sono i giochi), e altri OSX su Windows(il sistema POSIX, che permette un porting praticamente immediato di un sacco di applicazioni da sistemi UNIX).

Poi per carità ci sono migliaia di buone ragioni per comprare un Mac, ma la polvere magica non è certo una di queste.

Mai pensato che i Mac sono magici Sono macchine, e come tali hanno pregi e difetti, come tutti i prodotti dell'ingegno umano.

La tua esperienza qual'è?

Scrivo da un Mac, si vede dall'user agent, e devo ammettere che l'ho scelto per il sistema operativo, più congeniale a me in quanto prediligo sistemi UNIX-like, e per il prezzo competitivo. So che sembra una eresia ma un Air è competitivo per quello che offre in relazione alla concorrenza. Se la concorrenza si sbriga e mi offre un prodotto migliore, cambio di corsa. Non sono un fanboy o un religioso Scelgo quello che mi fa più comodo al momento che valuto l'acquisto.

Infatti sto aspettando con ansia di mettere mano sui nuovi tablet con windows 8

   
9. Paperino
lunedì 25 giugno 2012 alle 11:16 PM - chrome 19.0.1084.56 Windows 7
   

@gigiotopone:

È una mia modesta opinione, normale che tu possa non condividere la cosa, anche perchè io parlo solo per le poche righe che tu hai scritto

Claro, ma credimi non è l'unico. Lo stesso Miguel De Icaza che io stimo tantissimo soffre della stessa sindrome di "ne voglio sei di qualsiasi cosa stanno per presentare". Apple riesce benissimo a parlare al ventre dei clienti anziché alla testa, credo sia tutto qui.

 le differenze tra OSX e Windows (perchè di quelle si deve parlare, altrimenti ci si mette a parlare di Apple nei confronti di Dell, HP, ecc. ecc.) non sono solo sul piano dell'affidabilità.

Io invece penso che quando si parla di affidabilità di Windows e di Mac si usano solo metriche del marketing. Windows, da Vista in poi, ha un sistema di monitoraggio dell'affidabilità ad esempio che è molto oggettivo. Mi piacerebbe vedere qualcosa del genere su OSX per poter credere a chi afferma che ci sono differenze (notevoli?) a vantaggio del sistema Made in Cupertino. Poi anche Windows supporta applicazioni POSIX volendo, ma certamente se avessi necessità di farci girare tali applicazioni (ma esistono davvero?), ci penserei due volte ad usare Windows.

Sono macchine, e come tali hanno pregi e difetti, come tutti i prodotti dell'ingegno umano.

Sfondi una porta apertissima, lo vado predicando da anni. Solo che da una parte in Microsoft hanno pesantemente investito sulla sicurezza e sulla affidabilità (posso dirlo perché l'ho vissuto in prima persona!), dall'altra si è continuato a spingere solamente sul marketing e sull'aspetto estremamente perdonatore di una certa clientela. Io mi son rivenduto il mio Mac perché i bachi che ho incontrato me l'hanno reso completamente inusabile, buono neanche per la mail, il webbrowsing e il consumo di DVD.

So che sembra una eresia ma un Air è competitivo per quello che offre in relazione alla concorrenza. Se la concorrenza si sbriga e mi offre un prodotto migliore, cambio di corsa.

Mi fa piacere, di ultrabook decenti ce ne sono adesso almeno un paio (Acer o Asus?). Spero che Win8 non deluda, nel campo tablet dovrebbe essere un'offerta decente.

   
10. floriano
domenica 5 agosto 2012 alle 6:12 AM - Opera 12.00 Windows XP
   

il problema non è di apple e neanche dei suoi utenti (che sono un mondo a parte), la gravità della situazione è di chi copia (male) da apple senza senso critico.

ci sono parecchi danni sia in wp7 (che sarebbe potuto essere qualcosa di molto interessante e invece sta affossando ancor di più nokia) e in ambito linux distruggendo gnome (ma li il problema non c'è perchè kde è vivo e vegeto)...

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)