Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Italian 101

Il mio italiano scritto non è perfetto né mai sognerei di raggiungere la perfezione: per me risulterebbe più facile scrivere codice senza errori. Però fino ad oggi non ho mai avuto la sensazione di avere gravi problemi di comprensione. Per stabilire se è colpa mia o di chi ha scritto, faccio una domanda “tecnica”.

Cosa significa “XYZ costa parecchio di più di ABC”:

  1. XYZ costa almeno il doppio di ABC
  2. XYZ costa tra il 50-100% in più di ABC
  3. XYZ costa tra il 10-50% in più di ABC
  4. XYZ costa meno del 10% in più di ABC
  5. XYZ costa meno di ABC

Da “expat” sarei dell’avviso che la risposta giusta sia la 2. La prima in italiano credo si scriva “costa esageratamente di più”. Mentre la terza in italiano dovrebbe essere “costa un bel po’ di più”. Ovviamente è tutto molto fuzzy.

-quack

P.S. non si vince niente.

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (15):
1. Daniele
giovedì 13 novembre 2008 alle 5:56 PM - unknown unknown unknown
   

Ho pensato la 2 anch'io... la prima mi ha fatto venire in mente Apple

   
2. ilSilente
giovedì 13 novembre 2008 alle 6:55 PM - unknown unknown unknown
   

Non è una questione di italiano: dipende da chi la pronuncia

Se sei laureato in una materia scientifica (e se ricordo bene è il tuo caso), per te "parecchio di più" è qualsiasi numero reale positivo

Se ti svegli con la modalità nerd off, il range 50-100% secondo me è la risposta giusta. Adesso aspettiamo che conti il fattariello completo.

   
3. snake
giovedì 13 novembre 2008 alle 7:12 PM - unknown unknown unknown
   

LO SO LO SO!!!

 

 

 

 

 

 

 

LA CINQUE!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

vero? O_o

   
4. Franco
giovedì 13 novembre 2008 alle 7:17 PM - unknown unknown unknown
   

Dipende... io direi la 2.. ma hai lasciato troppo margine alla 3, potrebbe costare il 35-40% in piu' rientrando nella 3 quindi... Io potrei intendere quindi "parecchio di piu'" ma dipende anche dalla cifra di partenza. Se partiamo da 10000 dollari/euro, potrebbe essere parecchio di piu' anche 14000 , piu' sale la cifra, piu' aumenta il "parecchio"....

In ogni caso anche io scelgo la 2 a conti fatti...

   
5. Lorenz Cuno Klopfenstein
giovedì 13 novembre 2008 alle 7:47 PM - unknown unknown unknown
   

Secondo me dipende molto dal valore assoluto del prezzo di cui si parla. Ad ogni modo, penso che userei quella frase per differenze del caso 3.

   
6. Paperino
giovedì 13 novembre 2008 alle 8:00 PM - unknown unknown unknown
   

Ricordate: non è un quiz, ma un sondaggio.

E come tale non si vince niente!

   
7. gabriele
giovedì 13 novembre 2008 alle 8:00 PM - unknown unknown unknown
   

Io cambierei la progressione, per me costa tra il 30-70% in più.

   
8. zakk
giovedì 13 novembre 2008 alle 8:10 PM - unknown unknown unknown
   

La 2 e la 3. Anche un 40% secondo me è "parecchio di più". Cmq più la 2!

   
9. Scrooge McDuck
giovedì 13 novembre 2008 alle 8:33 PM - unknown unknown unknown
   

Pure io direi la 2

   
10. Shance
giovedì 13 novembre 2008 alle 8:42 PM - unknown unknown unknown
   

Per me la 1.

Sostituibile con "Costa un botto!"

   
11. Blackstorm
giovedì 13 novembre 2008 alle 11:09 PM - unknown unknown unknown
   

A occhio la 2.

La 3 però la sintetizzerei con "costa un po' di più", invece che "un bel po' di più"... La 4 dovrebbe essere "costa più o meno lo stesso" (per dire se ABC costa 1000 e XYZ dosta fra 1000 e 1100, il prezzo è quasi identico, quindi non usi ne un costa di più ne un di meno.)

 

Cmq si, "costa parecchio di più vuol dire almeno il 50% in più Sopra il 100% io uso la locuzione  "costa un'eresia"...

   
12. Phenix
venerdì 14 novembre 2008 alle 12:40 AM - unknown unknown unknown
   

Voto anche io per la 2.

   
13. Jack
venerdì 14 novembre 2008 alle 1:28 AM - unknown unknown unknown
   

E' una domanda trabocchetto vero?

Io non mi fiderei mai di uno che mi dice costa parecchio di più e poi non specifica.

Un pacchetto di caramelle che costa il doppio di un altro mi fa spendere 1 € in più, se devo comprare una casa "parecchio di più" mi fa fermare a rifletterci di più.

Non esiste il parecchio, qualcosina di meno, quasi meno che... Esiste, a parità di prodotto una differenza di costo. Il resto sono tutte invenzioni. E se non puoi parificar e il prodotto perchè le specifiche non esistono o non chiudono tutte le configurazioni di prodotto, allora dipende molto dalle esigenze del consumatore. E lì sappiamo che si passa al marketing, nella maggioranza dei casi.

   
14. Blackstorm
venerdì 14 novembre 2008 alle 3:17 AM - unknown unknown unknown
   

@Jack:

Non esiste il parecchio, qualcosina di meno, quasi meno che... Esiste, a parità di prodotto una differenza di costo. Il resto sono tutte invenzioni.

Io non direi. Dire che una cosa costa parecchio di più, vuol dire che il suo costo rispetto ad un altro prodotto simile è molto più elevato. Per me, se un pacchetto di gomme da masticare costa 1 euro e un bar me lo vende a 2, costa il doppio. Ricordati che, come diceva sempre il mio prof, la realtà è in virgola mobile, non in virgola fissa. E un prodottoto che rispetto ad un altro mi costa più del 50% in più, costa parecchio di più. Forser anche esageratamente. Poi, se vuoi imbastire un discorso filosofico su quando un mucchio di granelli di sabbia diventa un mucchio, prego.

   
15. Kersal
venerdì 14 novembre 2008 alle 8:01 AM - unknown unknown unknown
   

Il problema di questo post è che prova a mettere riferimenti numerici su qualcosa di soggettivo. Il *parecchio* è una valutazione di colui che formula la frase e non può essere in alcun caso riportato ad un numero o ad un range. Fondamentalmente perchè il mio *parecchio* potrebbe essere molto distante dal vostro. Inoltre, e qui mi allineo con Jack, è strettamente legato all'importo complessivo. 0,50 € o 0,75 € risulteranno per la stragrande maggioranza di persone *un pò di più* o addirittura *costano quasi uguali*. Se aumentiamo l'ordine di grandezza di un paio di unità le cose cambiano parecchio, pur restando intatta la proporzione (500€ vs 750€).

Questo concetto è alla base del marketing: per rappresentare il confronto numerico tra due entità si sceglie la via percentuale o esatta in relazione a quale delle due da una percezione migliore per il target. (io sono 10% più veloce di te sembra più importante di io corro a 10 mentre tu a 9).

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)