Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Lies, damn lies and statistics

Premessa: in questo post non voglio fare nessunissima insinuazione

Con cadenza mensile Net Applications rilascia alcune statistiche di market share che spesso sono spunto di discussione. Ci sono alcuni blogger che con la stessa cadenza dedicano un post intero all’analisi di tali statistiche. Considerando che tali statistiche siano poco indicative dello status quo in quanto poco affidabili, mi faccio la seguente domanda: com’è possibile che ci sia una variabilità significativa quando si confrontano le statistiche di Net Applications con quelle di altri servizi equivalenti? Cito Wikipedia:

  Windows OSX Linux
Net Applications 88.26% 9.93% 0.83%
W3 Counter 88.89% 5.16% 2.06%
XiTi Monitor (*) 93.30% 4.46% 1.20%
OneStat (*) 93.72% 3.66% 0.47%
Valore mediano 91.10% 4.81% 1.02%


(*) XiTi e OneStat riportano i dati di dicembre 2008 a differenza di Net App e W3 che riportano quelli di gennaio 2009.

Net Applications sembrerebbe rilevare una percentuale doppia rispetto al valore mediano della share di OSX. Similmente W3 Counter sembrerebbe spostato “significativamente” verso Linux.

Curioso.

-quack

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (44): [ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
15. 0verture
domenica 8 febbraio 2009 alle 10:20 PM - unknown unknown unknown
   

oh detto in modo ironico eh! Non vorrei essere riportato come fonte informata sui fatti da qualche troll su Punto Informatico

Sei per caso un distributore o un fornitore di qualcosa (e non mi sto riferendo rispetto agli utenti ma a qualcun altro) ? Se la risposta è "no" sta tranquillo che non vieni preso in considerazione da quelle parti.

Semmai si può vedere come vanno le vendite di PC nei vari mercati a seconda della diffusione di Vista, dato che penso siano ben pochi gli utenti desktop che comprano Vista se hanno preinstallato XP.

Trovare qualcuno che preinstalla ancora xp (tolti gli assemblatori che infilano xp moddato stile vista ed i netbook) è dura.  Forse la cosa migliore sarebbe basarsi su un giro selezionato di laboratori di assistenza, cosa trattano generalmente.

   
16. 0verture
domenica 8 febbraio 2009 alle 10:27 PM - unknown unknown unknown
   

I tifosi sono ovunque: per quel che mi riguarda, la migliore medicina e' identificarli ed ignorarli.

Posso ben immaginare che in giro ci saranno sicuramente dei fanatici di solaris, qnx o del amstrad cpc ma generalmente quelli che rompono le scatole con queste statistiche risiedono in due lidi principali: val di Non (macachi) ed antartide (pinguini). Dei due, sono soprattutto i secondi che ci fanno una testa così su quanto siano divinamente corretti quei dati perchè i primi possono ancora cercare qualche foto/video tra mediaworld e quei 4 apple store sparsi per il mondo.

Ignorarli non sarebbe un problema se questi facessero altrettanto con noi, ma visto che non sono in grado, tanto vale sfotterli alla grande.

   
17. Edward
domenica 8 febbraio 2009 alle 11:12 PM - unknown unknown unknown
   

@ Overture:

Ignorarli non sarebbe un problema se questi facessero altrettanto con noi, ma visto che non sono in grado, tanto vale sfotterli alla grande.

Cosi' rafforzi la loro stupidita': ne vale davvero la pena?

 

Edward

   
18. 0verture
domenica 8 febbraio 2009 alle 11:34 PM - unknown unknown unknown
   

E come farei a rafforzarla scusa...

Semplicemente demolisco a picconate quel minimo di base logica sulla quale basano le loro farneticazioni, facendo così scoppiare il loro bubbone del fanatismo portandolo direttamente alla luce del sole.

Il loro modello di pensiero cerca disperatamente di darsi un tono, di assumere un valore cercando delle fantomatiche prove come le cifre di net applications.

Se gli fai sparire quelle due palafitte che loro spacciano per una fortezza, li mandi totalmente nel panico e nel momento in cui si scatenano, completano l'opera di perdita di qualsiasi forma di credibilità.

Pensa ai linari, a come si sono attapirati dopo che il fenomeno netbook,  invece di lanciare il pinguino alla conquista del mondo, ha riconfermato la superiorità di xp. Cosa hanno fatto dopo ? Come hanno risposto ? Nella sola ed oramai prevedibile maniera che conoscono: che microsoft "padrona del mondo" ha organizzato complotti e cospirazioni come se vivessimo dentro un film cyberpunk degli anni '80.

I fanatici sembrano delle mine impazzite ed invece sono dannatamente costanti. L'importante è non abbassarsi al loro livello.

Supponiamo per un momento che quell'idea dello scherzo degli user agent non la facessimo solo noi, ma milioni di persone e tutti d'accordo cominciassimo a scrivere che usiamo linux. Tra un anno quelle statistiche verrebbero totalmente rivoluzionate, i fanatici si riempirebbero la bocca di tante caxxate ed in quel momento gettiamo la maschera risistemando gli user agent. Li vedresti fare letteralmente il botto !

Altro che aiutarli: praticamente li ammazziamo

   
19. EnricoC.
domenica 8 febbraio 2009 alle 11:41 PM - unknown unknown unknown
   

Tralascio le solite provocazioni del nonno e stranamente quoto EnricoG.

Il fatto che per le statistiche di Net Applications Mac OS X sia al 9,93% può dipendere dal fatto che il campione viene preso nei soli USA. E come ben sappiamo la piattaforma Mac gode di una maggiore diffusione proprio negli USA rispetto all'Europa e all'Asia.

Questa è l'unica spiegazione che abbia un senso, non certo l'ipotizzare che Net Applications sia complice di un complotto contro Windows.

   
20. EnricoC.
domenica 8 febbraio 2009 alle 11:42 PM - unknown unknown unknown
   

pardon, volevo dire "quoto Enrico FOLBlog". L'Alzheimer avanza inesorabile..

   
21. Pr3d
lunedì 9 febbraio 2009 alle 12:24 AM - unknown unknown unknown
   

Un paio di esempio: da ottobre a dicembre 2008 Mac OS (quello precedente a OS X per intenderci) è salito secondo Net Applications dell'8%.

Ma non mi pare, dove vedi questo dato?

marketshare.hitslink.com/os-market-share.aspx

Io lo vedo pasasre dall'8,21 al 9,63

   
22. Gabriele
lunedì 9 febbraio 2009 alle 12:33 AM - unknown unknown unknown
   

generalmente quelli che rompono le scatole con queste statistiche risiedono in due lidi principali: val di Non (macachi) ed antartide (pinguini). Dei due, sono soprattutto i secondi che ci fanno una testa così su quanto siano divinamente corretti quei dati

Hmm su questo blog non vedo linari barbuti della chiesa di Stallman che osannino le statistiche. E tutto sommato nemmeno i-adoratori così fanatici.

Forse te l'hanno già ridetto, ma qual è il problema? Sei praticamente l'unico che si lascia andare a stralunghi pipponi di insulti gratuiti contro nemici che vedi solo te. Eccheppalle! In confronto due ore di chiacchiere con Ballmer sono meno prevedibili.

Detto questo, mi associo a Edward, fanatici ci sono di ogni colore e sono tutti noiosi. Ma conviene mettercisi a discutere? Torniamo alle questioni serie (per così dire).

Pensa ai linari, a come si sono attapirati dopo che il fenomeno netbook,  invece di lanciare il pinguino alla conquista del mondo, ha riconfermato la superiorità di xp

Non direi. L'unica verità è che Vista è troppo pesante per girare decentemente su un Atom con poca RAM e a seconda di quanto è leggera la macchina pure XP ha dei problemi di performance. Su un Acer AspireOne la versione di GNU/Linux preinstallata faceva il boot in 15 secondi da pressione del bottone di avvio a Desktop caricato e usabile e hd non in uso.

La mia stessa debian sta sui 25 secondi. Con Vista non è fattibile, con XP è difficile. Ecco perché i produttori hanno scelto GNU/Linux (tra l'altro in una versione bruttina). Stai sicuro che se potevano installavano Windows, con tutti gli accordi che hanno con mamma MS.

Ed ecco perché Win 7 si porta dietro il marketing di "essere nata per i netbook" anche i più piccoli. E probabilmente sarà anche vero.

Morale: la concorrenza fa bene, soprattutto ai monopolisti. Pure in fatto di sicurezza. Sono molto contento di vedere che molti qui usano Windows **e** buone impostazioni di sicurezza. Fossero tutti come voi non ci sarebbero problemi.

   
23. Gabriele
lunedì 9 febbraio 2009 alle 1:04 AM - unknown unknown unknown
   

Premessa: in questo post non voglio fare nessunissima insinuazione

snip

Net Applications sembrerebbe rilevare una percentuale doppia rispetto al valore mediano della share di OSX. Similmente W3 Counter sembrerebbe spostato “significativamente” verso Linux

Dillo paperino che ti diverti! Ma tanto non ce la farai ad ottenere il record di commenti!

Ho un'altra possibile spiegazione per W3 Counter.

Visto che sono anche piuttosto generosi con le percentuali di Firefox e scarsi con IE, non è che questi talebani creatori di standard stanno antipatici a Redmond?

A parte gli scherzi, ho visto che si può iscrivere un sito per essere inclusi nelle statistiche. Ecco quindi che le statistiche sono sicuramente tech-oriented e quindi per natura orientate verso piattaforme meno comuni. Sono pronto a scommettere che avranno percentuali di Solaris e Win 7 beta più alte che altrove.

Comunque difficilmente queste statistiche saranno rappresentative del mercato che è parecchio fatto da utenti comuni.

Sono buone però per qualche flame

   
24. il nonno
lunedì 9 febbraio 2009 alle 1:04 AM - unknown unknown unknown
   

Riportare dei dati che chiunque può controllare adesso è diventato un modo per provocare! Del resto quando non si hanno argomenti e non ci si pone in modo critico di fronte a delle statistiche che sono per definizione soggette a possibili errori, non resta che affidarsi alla fede religiosa. Triste e penoso.

   
25. EnricoC.
lunedì 9 febbraio 2009 alle 1:12 AM - unknown unknown unknown
   

Riportare dei dati può essere un modo per aprire a discussioni interessanti, sempre che queste statistiche non vengano (per partito preso) considerate faziose o "fasulle"! Del resto quando non si hanno elementi per contestare in modo serio e puntuale determinate statistiche si finisce per affidarsi agli insulti personali, senza nemmeno scusarsi. Triste e incivile.

   
26. 0verture
lunedì 9 febbraio 2009 alle 1:25 AM - unknown unknown unknown
   

Hmm su questo blog non vedo linari barbuti della chiesa di Stallman che osannino le statistiche. E tutto sommato nemmeno i-adoratori così fanatici.

Purtroppo le loro lagne arrivano anche qua ogni tanto.

Ma conviene mettercisi a discutere?

Discutere è un po' come combattere e francamente la cosa non mi interessa perchè lo sappiamo tutti che quelli là non si cambiano. Silurare, invece, è molto meno impegnativo e fa molto di più. Quello che è certo è che ignorare certi personaggi rischia in qualche modo di elevarli perchè a forza di fare, riescono in parte a spacciarsi per esperti e capaci. Basta pensare a come s'è rovinata la comunità linux a causa dei fanatici. Una volta non era messa così male, credimi...

Ecco perché i produttori hanno scelto GNU/Linux (tra l'altro in una versione bruttina).

A dire la verità su decine di produttori, solo due offrono linux preinstallato e generalmente solo nelle versioni più scarse, quelle riferite al solo uso "da navigatore" del netbook. Le versioni più spinte, che in qualche modo si possono usare anche per lavorare finiscono sempre con xp, in genere direttamente dai produttori altrimenti ci pensano gli utenti.

Tra la realtà e la fantasia che linux avrebbe dovuto galoppare sulle percentuali di diffusione passa un discreto abisso.

La questione prestazioni è tutto sommato trascurabile altrimenti non avrebbero venduto così tanto, con windows pure...

Morale: la concorrenza fa bene, soprattutto ai monopolisti. Pure in fatto di sicurezza. 

Non vedo cosa centri il monopolio. Microsoft con vista super buggato ed appesantito ha sofferto la concorrenza interna di xp (che per l'occasione è stato moddato in migliaia di incarnazioni warez per dargli un aspetto più moderno, come si fa da sempre con amiga os) mentre quella di linux, contro ogni previsione, è stata veramente minima.

Sono molto contento di vedere che molti qui usano Windows **e** buone impostazioni di sicurezza. Fossero tutti come voi non ci sarebbero problemi.

Buone impostazioni di sicurezza... sembra che ne parli come se passassimo le nostre giornate a premere pulsanti, tirare leve, scavare fossati e tenere a stecchetto i coccodrilli. La verità è che la sicurezza richiede un minimo di preparazione al principio ma una volta impostata, il sistema pur non diventando una roccia guadagna moltissimi punti.

Di certo se fossero tutti come noi:

1- Windows sembrerebbe un sistema sicuro quanto un'installazione militare

2- Ma quali fanatici ? Dove li vedremmo ? Saremmo costretti ad inventarceli per rendere più movimentate le giornate...

   
27. il nonno
lunedì 9 febbraio 2009 alle 1:27 AM - unknown unknown unknown
   

Io le ritengo fasulle per i motivi che ho elencato nel primo post.

Nessuno mi ha ancora spiegato come si possano prendere per buoni dei dati che fanno crescere i Mac PPC dell'8% da ottobre a dicembre.

Così come qualcuno deve spiegare in maniera più plausibile come possa la percentuale di Apple passare da meno del 5% a quasi il 10% se nel 2008 ha venduto 10 milioni di computer quando questa cifra non è assolutamente possibile che sia l'installato a fine 2007.

Tu invece le ritieni vere a prescindere, rifiutando di prendere per buoni i dati ufficiali di vendita emessi da Apple stessa.

Nel primo post non ho insultato/attaccato nessuno... quello che l'ha buttata sul personale (come al solito) sei stato tu... poi dovresti spiegarmi dove ti avrei insultato.

   
28. Gabriele
lunedì 9 febbraio 2009 alle 1:40 AM - unknown unknown unknown
   

A dire la verità su decine di produttori, solo due offrono linux preinstallato e generalmente solo nelle versioni più scarse, quelle riferite al solo uso "da navigatore" del netbook. Le versioni più spinte, che in qualche modo si possono usare anche per lavorare finiscono sempre con xp, in genere direttamente dai produttori altrimenti ci pensano gli utenti.

Esatto, come ho detto anche io. Non appena l'hw lo consentiva hanno preinstallato XP. Beh sul fatto che gli utenti tolgono GNU/Linux e installano XP, esistono anche al contrario, il mondo è bello perché è vario.

Non vedo cosa centri il monopolio. Microsoft con vista super buggato ed appesantito ha sofferto la concorrenza interna di xp

FUD FUD FUD. Vista è bello, è stabile e più prestazionale di XP. È solo arrivato troppo presto. Non appena si diffonderanno i quad-core di XP non si ricorderà nessuno! **Paperino, dove sei?** Ma guarda che mi tocca fare, mi sa che la scomunica di Stallman stavolta non me la leva nessuno!

Di certo se fossero tutti come noi:

Ti sei scordato il 3.

3 - Meno botnet, meno virus, meno spam.

Perciò speriamo tutti che le impostazioni di default di Win 7 siano buone!

   
29. 0verture
lunedì 9 febbraio 2009 alle 2:05 AM - unknown unknown unknown
   

FUD FUD FUD. Vista è bello, è stabile e più prestazionale di XP. È solo arrivato troppo presto. Non appena si diffonderanno i quad-core di XP non si ricorderà nessuno! **Paperino, dove sei?**

Vista lo vidi la prima volta su un Core 2 Duo ed ho pensato girasse su un Duron o giù di lì tanto andava piano. Ovvio che con un quad core avrebbe potuto girare decentemente ma per fortuna esistono i service pack

Certamente, se avessero fatto meglio le cose dal principio, tipo ritardare di 6/9 mesi per sistemare certi pasticci, avrebbero fatto una figura migliore.

Ma guarda che mi tocca fare, mi sa che la scomunica di Stallman stavolta non me la leva nessuno!

Finiremo tutti all inferno !!!

   
30. Paperino
lunedì 9 febbraio 2009 alle 3:20 AM - unknown unknown unknown
   

Dillo paperino che ti diverti!

Non volevo insinuare che le statistiche fossero volontariamente truccate (si poteva anche desumere dal mio post).

Il mio punto è che come mai c'è gente che dedica rubriche intere a numeri che sembrano pseudo-casuali. Non mi sembra che nessuno dei campioni sia statisticamente rilevante eppure non passa mese che le statistiche di Net Applications, che sembrano quelle più commentate, vengano guardate come un oracolo. Ma de che?

   
31. Enrico FOLBlog
lunedì 9 febbraio 2009 alle 8:38 AM - unknown unknown unknown
   

@Gabriele

Ecco perché i produttori hanno scelto GNU/Linux (tra l'altro in una versione bruttina)

Oddio, a dire il vero i produttori mi pare stiano tornando sui loro passi.
Le ultime versioni di NetBook si trovano solo con XP.

P.S.

Sui NetBook Vista va più veloce di XP.

   
32. Enrico FOLBlog
lunedì 9 febbraio 2009 alle 8:43 AM - unknown unknown unknown
   

Riportare dei dati può essere un modo per aprire a discussioni interessanti, sempre che queste statistiche non vengano (per partito preso) considerate faziose o "fasulle"!

Ancora peggio è quando vengono considerate attendibili o pilotate/faziosa a seconda di che % di amrket share attribuiscano al sistema prediletto.
Quando Linux era dato al 0,9% NetApplications era la bibbia. Ora gli stessi siti che la osannavano cominciano ad insinuare che Microsoft piloti le statistiche.

   
33. Enrico FOLBlog
lunedì 9 febbraio 2009 alle 9:00 AM - unknown unknown unknown
   

Scordavo i Link:

Di Net Applications <a href="http://www.tuxjournal.net/?p=1326">c'è da fidarsi.</a>

Anzi <a href="http://www.tuxjournal.net/?p=5730">no....</a>

In sisntesi: se le statistiche mostrano per Linux un trend ascendente sono affidabili, altrimenti no.
Stesso trattamento riservato a NetCraft....

   
34. Enrico FOLBlog
lunedì 9 febbraio 2009 alle 9:00 AM - unknown unknown unknown
   

@Paperino

Ops...ho inserito i tag manualmente. Puoi rimediare per favore? Grazie

   
35. Gabriele
lunedì 9 febbraio 2009 alle 10:01 AM - unknown unknown unknown
   

Finiremo tutti all inferno !!!

Questo è sicuro!

Le ultime versioni di NetBook si trovano solo con XP.

Sì perché i netbook gonfiano manco fossero suv. Se ci metti 1-2 GB di RAM, HD non solido, Atom nelle versioni più potenti ed un'autonomia di 2 ore... è diventato un notebook con lo schermo piccolo. E dunque XP ci va bene, nessuno lo nega. A parte la "sola" che costano 400 €

P.S. Sui NetBook Vista va più veloce di XP

Posso dire "ci mancherebbe altro" visto quanti anni e mezzi ci hanno messo a svilupparlo e quanto costa l'upgrade da XP?

   
36. EnricoC.
lunedì 9 febbraio 2009 alle 11:15 AM - unknown unknown unknown
   

poi dovresti spiegarmi dove ti avrei insultato.

quote il nonno

non mi resta che confermare la mia idea che tu sia un emerito imbecille

   
37. il nonno
lunedì 9 febbraio 2009 alle 11:50 AM - unknown unknown unknown
   

ah ah ah e tu tiri fuori la cosa in questa discussione? allora avevo ragione lo sei proprio!

   
38. EnricoC.
lunedì 9 febbraio 2009 alle 12:24 PM - unknown unknown unknown
   

Mi hai chiesto di spiegarti dove mi avresti insultato. Io mi sono addirittura preso la briga di indicarti dove.

Evidentemente la maleducazione ce l'hai nel sangue. Vorrei indicarti davvero dove devi andare a questo punto, ma mi trattengo.

   
39. 0verture
lunedì 9 febbraio 2009 alle 2:59 PM - unknown unknown unknown
   

A parte la "sola" che costano 400 €

Sinceramente tra una sola da 15.4" e 3Kg che costa 600 euro ed un'altra che con 400 non spacca le braccia col suo peso, preferisco la seconda. Se poi monta una batteria da 6 celle altro che 2 ore...

se le statistiche mostrano per Linux un trend ascendente sono affidabili, altrimenti no

Cosa non si deve mai chiedere all'oste ?

   
40. FDG
martedì 10 febbraio 2009 alle 3:09 PM - unknown unknown unknown
   

Unico mio contributo a questa discussione.

www.macitynet.it/.../...2_6_nel_mercato_emea.shtml

Saluti

   
41. Hexaae
mercoledì 11 febbraio 2009 alle 1:19 AM - unknown unknown unknown
   

Vista su un Netbook con 1GB di RAM: http://www.youtube.com/watch?v=DVuKPkeT1s8

Eppure girano ancora le leggende metropolitane secondo cui Vista necessiti di 4-Core e 8 GB di ram, e vada lo stesso lento... Mah...

   
42. Hexaae
mercoledì 11 febbraio 2009 alle 1:22 AM - unknown unknown unknown
   

P.S.:

AmigaOS still rulez! http://www.amiga-news.de/en

0verture: amighista come il sottoscritto? Sorry per il piccolo OT...

   
43. Edward
mercoledì 11 febbraio 2009 alle 9:36 PM - unknown unknown unknown
   

Rispondo ora perche' sono stato occupato negli ultimi giorni.

@ Overture:

Semplicemente demolisco a picconate quel minimo di base logica sulla quale basano le loro farneticazioni, facendo così scoppiare il loro bubbone del fanatismo portandolo direttamente alla luce del sole.

Se sono fanatici, le loro basi sono incrollabili: hanno fede quindi inevitabilmente ci credono. Non "Dimostro che ho ragione", ma "Ho ragione, punto e basta: mostrami che ho torto, se ci riesci": inutile perche' negherebbero anche l'evidenza. Non ammettono discussioni, sono a prova di "siluri" e torpedini e tentare di controbatterli finira' solo per renderti loro nemico: "demolire" le loro certezze o anche solo screditarli e' una battaglia persa in partenza.

Certo, puoi attaccarli per il puro piacere di farlo (sadismo?) oppure concentrare i tuoi sforzi in altro modo: per esempo, divulgazione per chi vuole informarsi e rischierebbe di cadere nelle braccia dei fanatici. Io preferisco la seconda possibilita', ma non ti impediro' di scegliere la prima.

 

@ Gabriele:

Sì perché i netbook gonfiano manco fossero suv. Se ci metti 1-2 GB di RAM, HD non solido, Atom nelle versioni più potenti ed un'autonomia di 2 ore... è diventato un notebook con lo schermo piccolo. E dunque XP ci va bene, nessuno lo nega. A parte la "sola" che costano 400 €

Che i netbook siano diventati dei portatili in miniatura e' (secondo me purtroppo) un dato di fatto, ma XP si installa anche sull'EE PC con disco flash da 4 GB (teoricamente e tecnicamente un SSD, in pratica equivale ad una chiavetta economica per capacita' e prestazioni): lo ametto, se non rimuovi il superfluo con nLite avanza poco piu' di 1 GB libero ...

 

Edward

   
44. FDG
giovedì 12 febbraio 2009 alle 11:59 AM - unknown unknown unknown
   

@Hexaae

Io vista su un netbook con sono un giga di ram non ce lo metto. Se guardi in giro le offerte relative a portatili, quelli con un giga, cioè sotto i 500 euro, sono col downgrade ad XP.

Ci sono anche le leggende metropolitane secondo la RAM sufficiente per un computer è quella sufficiente a far fare il boot al sistema operativo.

   
[ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)