Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Giu Mag Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Offsite backup-parte 2

Segue la seconda parte della serie. La prima parte è qui.

Ho cercato in lungo ed in largo applicazioni che supportassero i seguenti requisiti:

  1. supporto backup differenziale e parziale (ovvero se modifico una sola parte di un solo file, non backuppare tutti gli altri 200 e passa gigabait di dati). Questo si traduce più o meno con il supporto per server RSync
  2. supporto per il criptaggio dei backup: significa che i file devono uscire dalla mia home network possibilmente già criptati; è preferibile che i nomi dei file vengano pure offuscati
  3. leggero e veloce in quanto tutta la baracca deve girare su un Atom D510
  4. possibilità di fare il seeding ovvero il bootstrap del backup verso un disco USB da portare nella locazione remota
  5. che sia compatibile con il reverse tunneling SSH

Ho analizzato i seguenti prodotti:

  • Duplicati, open source e gratuito. Per lo più scritto in C#; supporta una modalità differenziale/parziale anche se non RSync: la differenza è che l’operazione di restore è più lenta, ma è poco importante; scartata in quanto non implementa il punto 5. Interessante in prospettiva in quanto potrei metterci le mani e modificarlo a mio diletto e piacimento.
  • Syncrify, commerciale ma gratuito per uso personale; se ben ricordo non supporta l’offuscamento dei nomi dei file.
  • StoreGrid, commerciale: il server è gratuito mentre la versione pro del client ha costi accessibilissimi (30$). Purtroppo installa una quantità inverosimile di pacchetti: Apache, PHP, mysql e chissà quale altra roba. Scartato per il motivo 3.
  • Amanda/Zmanda ha un approccio interessante al problema in quanto il backup server accede ai file del client e non viceversa. Purtroppo, pur credendo che in fondo in fondo sia compatibile con il requirement 5., non credo che sia una soluzione per i deboli di cuore come me
  • QtdSync: una GUI open source molto ben fatta per RSync/windows con la possibilità di passare alcuni parametri RSync a mano; purtroppo niente encryption o similari supportate nativamente
  • BackupAssist: commerciale, costosetto forse per una soluzione casalinga, ma in grado di soddisfare tutti i requirement di cui sopra. Versione trial per 30 giorni

Ho pertanto deciso di provare backup assist, collegando un disco esterno via USB ed iniziando il seeding: il risultato è stato disastroso dal punto di vista della velocità. 50MB/h significa che il prodotto è prettamente inusabile. Però ho notato che altro non è che una GUI intorno ad una versione particolare di RSync/Windows e RSyncrypto una utility a riga di comando sempre open source che implementa l’encryption AES e l’offuscamento dei nomi dei file in maniera trasparente. Credo che gli autori di backup assist abbiano cappellato alla grande in quanto da un Atom D510 mi aspetterei molto più di 50MB di AES ad ora.

Il prossimo step è di fare qualche test con Rsyncrypto e valutare di conseguenza: c’è infatti un’altra idea che continua a rimbalzare tra i due neuroni della mia scatola cranica ed è quella di scrivere un FS filter driver ad hoc risolvendo il problema numero 2. di cui sopra. Con Dokan anche un bambino può farlo (e persino in .Net anche se non saprei se azzardarmi). A quel punto qualsiasi soluzione basata su RSync o similari sarebbe più che buona, anche se ci sono 35$ di buoni motivi per preferire RSync ad un qualsiasi altro protocollo.

-quack

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (8):
1. 0verture
giovedì 7 ottobre 2010 alle 10:47 AM - firefox 3.6.10 Windows 7
   

Scrivilo te il programma che fai prima

   
2. Paperino
sabato 9 ottobre 2010 alle 2:35 AM - chrome 6.0.472.63 Windows 7
   

Ho implementato il mio Encrypted File System in C# e finora i risultati sono eccezionali. L'overhead introdotto è basso rispetto a quello che mi aspettavo con codice passibile di moltissimi miglioramenti (leggasi: anche con una implementazione naïf). Altre due botte di stucco e il sistema è pronto per essere messo su.

   
3. 0verture
sabato 9 ottobre 2010 alle 9:45 AM - firefox 3.6.10 Windows 7
   

Come lo chiamerai ?

Paper WFIHWITC ? Paper (What f*ck i have wrote in that cluster) ?

   
4. Paperino
domenica 10 ottobre 2010 alle 8:33 AM - chrome 6.0.472.63 Windows 7
   

PeoneFS: Pseudo Encrypted Obfuscated .Net Extendable File System.

   
5. Galdom
domenica 10 ottobre 2010 alle 3:30 PM - chrome 5.0.375.126 Windows XP
   

Ciao Papero!
Non comprendo la prima parola di questo post.

"DuSegue"

E' una forma contratta, "all'ammerigana", di "Dunque. Segue..." oppure è un refuso di stampa?

Per il resto, se esisterà la possibilità, non vedo l'ora di provare "PeoneFS", o qualsiasi nome gli darai
Happy Sunday
Galdom 

   
6. Paperino
domenica 10 ottobre 2010 alle 6:21 PM - chrome 6.0.472.63 Windows 7
   

Ciao Galdom, è un typo da caret-focus sulla finestra sbajata.

Spero di finire l'EXE oggi, devo aggiungere un paio di altre funzionalità ed il gioco è fatto.

   
7. 0verture
domenica 10 ottobre 2010 alle 9:55 PM - firefox 3.6.10 Windows 7
   

Bisogna aprire un contest sul nome del progetto, una bella gara di acronimi imbecilli come vanno tanto di moda sulle fredde spiaggie antartiche.

Robe tipo: PINU (Pinu is not useful)

   
8. Paperino
martedì 12 ottobre 2010 alle 12:46 AM - chrome 6.0.472.63 Windows 7
   

@Galdom e beta tester:

PeoneFS è qui. L'encryption/obfuscation è simmetrica...

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)