Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Recensioni della domenica

Venerdì è arrivato l’ “USB Security Foot Pedal”. La prova dei driver è andata benissimo… Vista lo riconosce come uno Human Interaction Device, quindi si tratta solo di capire l’evento generato dalla pressione del pulsante e confezionare un piccolo servizio server che faccia quello che mi serve quando premo il pedale. Questo vuol dire che probabilmente, per tenere a bada i colleghi impiccioni, mi toccherà comprarne un altro al più presto: l’offerta speciale 8$ e rotti spese di spedizione incluse dovrebbe terminare entro pochissimi giorni.

Lo stesso giorno sono arrivate anche le cuffiette di rimpiazzo a quelle in dotazione al T-Mobile G1. Ho preso le Sony MDR-EX90LP sia per le caratteristiche di potenza (più di 100 mW) che per frequenze supportate (5 – 25000 Hz). Valore di mercato circa 60$, ma disponibili su EBay nuove per la metà spese di spedizione incluse. I Love Ebay. Ricordo ancora 15 anni orsono quando provai scettico gli auricolari dell’Aiwa da 50mW con supporto dei bassi: un’esperienza illuminante. La qualità audio di queste Sony sembra decente, il packaging di plastica pessimo: sto ascoltando lo stesso disco che ascoltai 15 anni fa orsono via PC e l’esperienza mi sembra una tanticchia peggio di quella di allora. Sarà l’età che ha notevolmente invecchiato mi mio apparato uditivo, sarà il fatto che il suono è ulteriormente filtrato da altri speaker. Staremo a vedere con il G1 come andrà quando ne trasferirò gli MP3 diligentemente rippati.

E a proposito di G1: mi è arrivata la pellicola di plastica di protezione Invisishield. L’esperienza touch è migliorata di parecchio anche se appiccicarla allo schermo non è proprio una passeggiata. Per quanto riguarda l’aggiornamento software alcuni bachi atroci con il POP3 non sono stati ancora sistemati. L’interfaccia grafica dopo qualche settimana mi sembra davvero molto buona anche se in alcuni tratti inconsistente: condividere una foto diventa un gioco da ragazzi, qualsiasi applicazione può registrarsi come fonte di condivisione che diventa disponibile cliccando sul menù contestuale. Pubblicare una foto su Facebook via Statusinator diventa davvero un gioco da ragazzi. Qualsiasi tentativo di sincronizzazione OTA con Exchange è fallito miseramente e penso sia dovuto al dominio associato con il mio utente: ho provato un paio di applicazioni, una addirittura in alpha e mentre qualche collega riesce allegramente a sincronizzare, la mia esperienza si blocca davanti ad un messaggio di “Access Denied”. Questo vuol dire che ActiveSync non è facilmente bypassabile sperando di farla franca con una connessione agli Exchange Web Services.

Di più in seguito

-quack

Technorati Tags:

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (2):
1. snake
lunedì 17 novembre 2008 alle 8:18 PM - unknown unknown unknown
   

Uhm, cos'è esattamente sto pedale?

   
2. Paperino
martedì 18 novembre 2008 alle 1:14 AM - unknown unknown unknown
   

Trattasi di questo. Mi ero dimenticato di linkarlo anche se ne avevo parlato in un altro post.

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)