Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Lug Giu Mag Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Snumerati

Certo che i numeri devo far davvero paura se la risposta alla seguente snumeratiemail:

"mi procureresti la percentuale di problemi individuati usando XYZ"

è stata:

"XYZ è molto importante".

(si ma a me serve un report pseudoscientifico per cui qualche numero mi farebbe pure comodo, no?)

Ma il mio interlocutore non è l'unico che con i numeri ha molta allergia. È di questi giorni la notizia del grande flop di Vista che ha venduto quanto XP. Esatto: Vista ha venduto quanto XP (in percentuale of course) ma sono popolari litanie già sentite ai tempi di XP (consiglio il post di Ed Bott da cui proviene il link). Unica lancia che mi sento di spezzare in favore di certe Cassandre è il fatto che dopo 5 lunghissimi anni qualcuno possa essersi legittimamente scordato come funzionino le cose. Se ci si scorda facilmente di cose grandi, figuriamoci di numeri e percentuali.

Allego al post la foto di John Allen Paulos che sta agli snumerati come l'aglio a Dracula.

-quack

UPDATE: BillG parlava di licenze ma per sbaglio ha detto utenti e su tale affermazione è stato costruito un castello di ipotesi volto a dimostrare il grande flop di Vista. Il report ufficiale del 24 Gennaio 2008 mette la parola fine su questo episodio.

Technorati tags: ,

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (10):
1. FDG
venerdì 11 gennaio 2008 alle 6:11 PM - unknown unknown unknown
   

Da quel che scrive Quinta, il rapporto tra dimensione del mercato dei PC e copie di Vista vendute non è lo stesso che c'era ai tempi di XP.

blog.quintarelli.it/.../al-ces-gates-co.html

Ma questi numeri includono anche le copie in bundle all'hardware? Perché se fosse così... insomma, in tal caso i numeri in percentuale direbbero proprio che Vista in percentuale ha venduto meno. O sbaglio?

   
2. Paperino
venerdì 11 gennaio 2008 alle 6:45 PM - unknown unknown unknown
   

Tu davvero credi che nel 2002 XP era presente sul 69% dei PC, quando l'alternativa era l'accoppiata win98/win2k? Ad occhio e croce mancano dati fondamentali (percentuali di PC che usano volume license ad esempio): è il primo grande rilascio di MS nell'era dei blog e mi sa che a questi "toni forti" bisognerà ancora abituarsi (qualche azienda che conosco sarebbe felice di creare un flop da 100 milioni di copie)

   
3. Blackstorm
venerdì 11 gennaio 2008 alle 11:36 PM - unknown unknown unknown
   

Fra l'altro noto che per Vista si parla di circa il 15%, mentre nel post linkato si parlava di "less than 10%" per XP... Alla faccia che vende meno.

   
4. Stefano Quintarelli
sabato 12 gennaio 2008 alle 12:22 AM - unknown unknown unknown
   

forse c'e' qualcosa che non ho capito nei vs commenti.

le affermazioni su cui mi baso sono di Gates e di Gartner (con citate le fonti).

Gates dice che dopo un anno ci sono 100+ milioni di utenti. Dice che e' il 10% in piu' di quello che ha venduto XP

delta(Vista - XP) = +10%

Gartner dice:

PC in T0 = 132M

PC in T1 = 268M

delta PC (T1-T0) = +103%

da cui una delle 3:

1) Vista ha perso quote di mercato rispetto a XP, o

2) Gates mente (e cio' getterebe dubbi sul reporting di MS, il titolo crollerebbe, Gates andrebbe in galera) o

3) Gartner mente (e cio' getterebbe dubbi sull'industria IT, tutto crollerebbe e Mr. Gartner andrebbe in galera)

magari sbaglio, cosa c'e' che non quadra ?

   
5. Paperino
sabato 12 gennaio 2008 alle 12:44 AM - unknown unknown unknown
   

Credo che la confusione sia dovuta alla differenza tra licenze e utenti. Il numero di licenze, che include quelle che sono sugli scaffali in attesa di essere vendute e quindi in numero molto maggiore degli utenti, pare sia ciò di cui Bill Gates(*) parlava anche secondo il parere di un altra spokeperson (fonte: blogs.zdnet.com/Bott ). Infatti Vista non ha una quota di mercato del 37% (100Mil/268Mil di PC) ma più vicina al 10% (fonte: marketshare.hitslink.com/report.aspx ) esattamente uguale o molto vicina a quella di XP nel 2002 (che non era il 69%!! Altrimenti a quest'ora - da azionista MS di lungo corso - avrei almeno due ville ai Caraibi).

Quindi propenderei per una eventuale quarta possibilità.

(*) Bill Gates meriterebbe di andare in galera per una tale affermazione? Non saprei non mi risulta che il mercato non si è fatto influenzare "positivamente" dalla sua presentazione (azioni MSFT scese di 1.80$ circa negli ultimi 10 giorni)

   
6. Stefano Quintarelli
sabato 12 gennaio 2008 alle 8:44 AM - unknown unknown unknown
   

No, no. Ho ascoltato il video. Ha detto 100+ milioni di utenti e 10% meglio di XP con un mercato che e' piu' che raddoppiato.

   
7. Paperino
sabato 12 gennaio 2008 alle 9:01 AM - unknown unknown unknown
   

Stefano, provo a ripeterlo in altre parole. 100+ milioni di utenti di Vista *non esistono*; come non sono esistiti 90 milioni di utenti di XP nel 2002 (che vuol dire che XP fosse installato, nel primo anno, sulla quasi totalità dei PC venduti). L'opinione più accreditata è che BillG si sia sbagliato e volesse dire licenze anziché utenti: e a quel punto tutti i conti tornerebbero. La matematica purtroppo non è un'opinione: se i conti non tornano, qualcosa semplicemente non quadra.

   
8. FDG
sabato 12 gennaio 2008 alle 12:01 PM - unknown unknown unknown
   

Io chiederei un'altra precisazione: quando si parla di mercato non penso si parli di installato, ma di licenze vendute. Vero?

   
9. Paperino
sabato 12 gennaio 2008 alle 7:10 PM - unknown unknown unknown
   

Non saprei; la domanda però che mi viene spontanea è quale metrica è più adatta per definire successo/flop per il software. Tenderei a pensare che anche la pirateria ha un peso.

   
10. Paperino
giovedì 24 gennaio 2008 alle 11:16 PM - unknown unknown unknown
   

Quanto mi scoccia avere ragione:

www.microsoft.com/.../earn_rel_q2_08.mspx

Since Windows Vista became generally available one year ago, Microsoft’s Client business has grown over 20% on average and sales of Windows Vista have surpassed 100 million licenses.

La fonte, un report fiscale, è un documento fiscale ufficiale che più fiscale non si può. BillG parlava di licenze ma ha detto per sbaglio utenti. Per la serie la matematica non è un'opinione.

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)