Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Archivio 2017:

Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Software Problematico (2)

Sarò paranoico, ma sul mio laptop - mitico EMachines M5410 a manovella - normalmente sono loggato come LUA (utente non privilegiato). Windows XP - purtroppo - non è il massimo della vita se si vuol provare tale ebbrezza. Comunque armato di tutti gli script e i suggerimenti di Aaron Margosis (uno dei pi grandi esperti sull'argomento LUA + XP), son capace di fare tutto quello che è necessario senza passare come admin.

Alcuni software ovviamente non sono neanche predisposti a girare come LUA. La cosa peggiore è quando i problemi causati sono asintomatici.
Un esempio lampante è FileZilla. Mi ostino ad usarlo nonostante tutto perché il rapporto qualit/prezzo èimbattibile. Smile Questo programma ha due problemi secondo me allucinanti, il primo dei quali strettamente connesso con LUA.

  1. A causa del fatto che un LUA non ha accesso in scrittura al folder"\Program Files", FileZilla non èin grado di salvare le impostazioni (e quello di salvare le impostazioni in "Program Files\SW" èun problema troppo comune! Ahiahiahi). Quello che manda in bestia è il fatto che il programma non notifica assolutamente niente. Al prossimo avvio di FileZilla, tutte le impostazioni sono semplicemente resettate
  2. Se si decide di editare un file sul server (cosa che io faccio normalmente per editare i file ASP), filezilla scarica una copia in locale del file, lancia l'editor, aspetta che l'editor chiuda, chiede una conferma ed infine passa all'upload. Peccato che ogni tanto qualcosa va storto e viene uploadata una vecchia versione del file. Ho preso l'abitudine ormai di copiare e incollare tutto il file in un'altra finestra. Questo baco èindipendente da LUA, ne ho verificato la presenza in più versioni ed èmolto antipatico.

Mi era venuta la tentazione (essendo Open-Source) di dare un'occhiata al codice e sistemarlo. Ma se avessi tempo, scriverei tutto il software del mondo Devil

Quack!

P.S. resto dell'opinione che FileZilla - nonostante tali pecche - sia un ottimo client&server FTP. Sui motivi del perché penso tali pecche siano presenti, ci torner in futuro

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (0):
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)