Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Tipi da Messenger: i desaparecido

La mia lista di contatti messenger raccoglie oramai un centinaio di persone. Di questi, come la statistica insegna, il 20% è visibile online circa l'80% della mia "giornata". Il restante 80% si divide in casual (un buon 75%) e desaparecido (il restante 5%).

In termini personali questo fa circa 5 desaparecido.

Il desaparecido è un contatto messenger aggiunto magari per sbaglio in un momento di debolezza: magari bastava un semplice scambio di email. Una volta terminata la prima chat, scompare - ed intendo totalmente offline - per mesi o addirittura per anni: ciononostante l'emozione di vedere il desaparecido riapparire è grande.

 Molto spesso il desaparecido è tale in quanto non usa abitualmente MSN messenger in favore della concorrenza: Skype, Gaim, Yahoo messenger, ICQ, ecc.; l'ha inizialmente installato solo su vostro suggerimento. È quindi altamente probabile che l'unico contatto sulla sua lista siate voi: questo garantisce la certezza quasi matematica che il desaparecido sia riapparso per chattare con voi.

A dimostrazione di ciò un piccolo esperimento fatto alcuni giorni fa: ero appostato in "tenuta" da cecchino quando ad un certo punto è apparso un desaparecido; curioso qual sono mi son deciso di apparire online. Solo pochissimi istanti dopo, nell'ordine davvero dei millisecondi, il desaparecido mi saluta con il mitico "cià".

Ai miei desaparecido, dedico l'omonimo album dei Litfiba prima maniera. Enjoy

-quack!

Technorati tags:

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (1):
1. Lore
giovedì 7 giugno 2007 alle 9:09 AM - unknown unknown unknown
   

Haha è verissimo! Ho diversi desaparecido su Skype, ma al tempo stesso sono un desaparecido su Yahoo Messenger... :P Anche se recentemente sono tornato ad utilizzarlo grazie/per colpa dell'integrazione con Yahoo Mail (che tra l'altro mi funziona male).

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)