Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Wasting time

Il seguente resoconto è basato su fatti realmente accaduti.

Ero in un target qualsiasi a fare il classico shopping casalingo e incontro un collega che mi sembra di conoscere e accenno un saluto. Mi risaluta calorosamente e mi chiede se lavorassi per la stessa azienda, “ma sì come no” “ci saremo conosciuti in qualche meeting” ecc. Mi dice che è entrato in un gruppo extra-lavorativo di consulenze dove per 8-10 ore alla settimana si possono fare circa 3-4000$ extra al mese, che si tratta di consulenze nel settore dell’e-commerce dove l’esperienza tecnica è sempre gradita, che si lavora con grandi aziende online tra cui anche Microsoft.com, ecc. Mi dice che se mi interessa sono sempre alla ricerca di talenti, che le possibilità di arrotondare non sono niente male e così via. Ci scambiamo i numeri di cellulare e con molto scetticismo da parte mia finisce là. Rifletto però sul fatto che durante la conversazione ha pronunciato più volte la frase help them to strategize ma la cosa non mi era sembrata molto bizarra: ho pensato a strategie “tecnologiche”, tipo scegliere ASP.Net classico vs. ASP.Net MVC.

Mi chiama dopo un paio di giorni per chiedermi di incontrarmi cercandosi di auto-invitarsi a casa mia per farmi conoscere sua moglie e sciorinare qualche dettaglio. Gli rispondo che ho molto da fare per via di una schiavizzazione contemporanea su due progetti diversi e che tocca rimandare magari nel week-end. Mi chiede il mio indirizzo email e mi spiega che uno dei team-manager sarà in città domenica e che prenoterà due posti per il meeting in cui codesta persona entrerà nei dettagli. Ricevo i dettagli per i mail, un reminder giornaliero per ogni giorno prima dell’evento ed un paio di telefonate di cortesia.

flying_money

A quel punto l’algoritmo di “pattern matching probabilistico” ha cominciato a definire quella che era una ipotesi plausibile: MLM.

Poi ho finalmente partecipato alla presentazione, alquanto interessante non per i contenuti, quanto per la forma. Gli ultimi dubbi sono diventati certezze sia per quanto detto, che per un certo tipo di atteggiamento. La prova del nove l’ho fatta a casa cercando su Wikipedia il nome dell’azienda: Quixtar. La mia estrema politeness mi ha portato a mostrare un interesse minimo per la faccenda che è stato tramutato immediatamente in un appuntamento a casa mia con il team-manager, non senza avermi fornito qualche materiale esplicativo (DVD, audio-CD e brochure).

Da una parte sono tentato di fingermi interessato per approfondire ulteriormente e direttamente le tecniche di marketing che sono quasi al limite di un vero e proprio lavaggio del cervello; considerando che sono stato attirato con l’inganno, insieme ad una mia superficialità, mi sentirei anche eticamente a posto. Dall’altra il tempo è prezioso per essere speso in strategie d’evasione. Resta il fatto che penso che una certa percentuale di adepti sia davvero convinta che il MLM possa rappresentare una fonte di guadagno sostenibile.

-quack

Technorati Tags:

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (9):
1. Enrico
mercoledì 25 giugno 2008 alle 11:23 AM - unknown unknown unknown
   

@Paperino

Anni fa la mia ragazza ha lavorato, per disperazione, per alcuni mesi per un'azienda che commercializzava una sorta di enciclopedia digitale multimediale bla bla bla.

Prima di andare in giro a caccia di polli, ha fatto un corso in cui le hanno insegnato come persuadere i clienti a firmare, analizzando in dettaglio come rispondere a quasiasi possibile obiezione, la strategia di comportamento da adottare sulla base della tipologia del cliente che si aveva davanti, ecc.

In sostanza rispondendo ad una serie di domande ben precise (da farsi al momento e nella sequenza giusta), il potenziale clinte, alla fine, si inchiodava da solo e non aveva altra scelta se non quella di accettare la proposta od ammettere la propria incoerenza.

Le persone che riuscivano ad uscire dalla trappola erano veramente poche, anche probabilmente in virtù dalla selezione precedente.

All'epoca, rimasi sbalordito dal tasso di successo che questo meccanismo raggiungeva e dallo scoprire come qualsiasi "venditore", a patto di imparare a memoria la strategia di vendita, fosse in grado di conquistare il numero di nuovi clienti previsto a tavolinao.

Persino la % di insuccessi era prevista con una precisione incredibile.

   
2. NickelGreen
mercoledì 25 giugno 2008 alle 11:32 AM - unknown unknown unknown
   

Da una parte sono tentato di fingermi interessato per approfondire ulteriormente e direttamente le tecniche di marketing che sono quasi al limite di un vero e proprio lavaggio del cervello;

No, per carità stanne lontano. Non sono al limite del lavaggio del cervello. Sono lavaggio del cervello vero e proprio.

La cosa grave è che nel 2008 ci provino ancora e ancor più grave è che innumerevoli allocchi ci caschino.

   
3. Blackstorm
mercoledì 25 giugno 2008 alle 12:42 PM - unknown unknown unknown
   

Ho una discreta esperienza di aziende che hanno lavorato in nulti level. Fondamentalemnte la fonte di guadagno sostenibile c'è se e solo se sei nei primi livelli della piramide. Da lì in poi è spreco di tempo e risorse. Funzionava una volta, ma ora come ora il mercato del multi level è intasato come un uovo, e non funziona più bene...

   
4. dovella
mercoledì 25 giugno 2008 alle 2:47 PM - unknown unknown unknown
   

nella vita in genere

il primo errore del soggetto

chiunque ti conosce a malapena e ti accoglie con un gran sorriso e strette di mano varie pensa subito e senza mezzi termini che ti vuole inc@@@@e

il secondo errore immenso

Ti porta a conoscere la moglie.

e che c azzecca?? non e che ti faceva indroppare qualcuna per farti cascare nella morsa del ragno??

mandalo a quel paese!!

   
5. FDG
mercoledì 25 giugno 2008 alle 4:59 PM - unknown unknown unknown
   

Non è proprio multilevel marketing, ma a Milano in centro sono famosi per cacciare vittime certi venditori ambulanti di libri, generalmente extracomunitari in cerca di qualche quattrino per tirare a campare. Puntano sulla gentilezza delle vittime. Generalmente queste sono donne giovani. Ma non disdegnano altri soggetti. Ti avvicinano col sorriso, ti salutano gentilmente, ti danno la mano e se tu rispondi sei fregato. Non ti mollano più finché per sfinimento non gli compri un libro che non leggerai mai. Io, dopo i primi "no, non mi interessa, non compro libri" portati avanti a lungo, ho adottato una tecnica: per me non esistono. Mi salutano? Non rispondo. Neanche li guardo. Oramai hanno imparato a riconoscermi e neanche osano avvicinarmi.

L'unica idea che mi viene in mente per resistere a certe tattiche e di non cercare una risposta logica alle argomentazioni. La risposta è semplicemnte "no". Perché? Nessuna spiegazione. Ciao. Chiuso.

   
6. dovella
mercoledì 25 giugno 2008 alle 6:45 PM - unknown unknown unknown
   

una cosa che è successa a me qualche mese fa

mi chiamano a casa

X)pronto le posso rubare 2 minuti per un sondaggio??

D)Si ma solo se sono 2 minuti

X) Si certo

D) prego

X) Lei cosa ne pensa della religione

D) BLA BLA BLA

X) Secondo lei con le ultime guerre si è fatto un uso delle armi battereologiche

D) BLA BLA BA

X) Secondo lei le armi battereologiche sfruttate in queste guerre influezano quotidianamente anche la nostra vita?

D) BLA BLA BLA

X) Un suo parere sul petrolio, secondo lei quanto può durare?

D) BLA BLA BLA

X) Esistono energie alternative al petrolio?

D) BLA BLA BLA

X) in che modo possono essere sftuttate al meglio le energie alternative

D) BLA BLA BLA

X) Secondo lei può esistere un intreccio tra politica e religione e guerre?

D) BLA BLA BLA

la cosa prosegue per altri 10 minuti di botta e risposte. ad un certo punto dopo le mie tante battute arriva una domanda bella

X) Che titolo di studio HA??

D) Prima della telefonata o dopo la telefonata?

X) in che senso?

D) Ma hai capito che mi hai fatto la tesi di laurea? e mo la pretendo pure quindi vedi di mandarmi una laurea honoris causa per posta...

e ti dico , se hai un elenco telefonico diviso per zone in modo da chiamare i miei vicini di zona ti consiglio vivamente di non farlo perchè dove abito io intorno a me ci sono tutte terre e contadini che se li trovi buoni ti mandano a fare solo in @@@@@@

x) Lei è molto simpatico e mi dica per chi ha votato??

D) AAAAAAAAA. e me lo dicevi prima no? ma hai capito che era meglio incontrare quelli della croce rossa che ti tirano il sangue e non a te?? tu stamattina mi hai ucciso , ma hai capito che devo mettere il ghiaccio sull orecchio che è diventato di fuoco vicino a sto telefono?

non ho parlato cosi tanto a telefono manco con l'operatrice della telecom quando non funzionava BBB.

e Basta mo mi hai scassato la penna!!!!!

X) lei è un simpaticone

d ) e tu sei una z@@@@@ zorra (la moglie di zorro)

la ringrazio e stato molo gentile

salve

   
7. amok
mercoledì 25 giugno 2008 alle 7:00 PM - unknown unknown unknown
   

Robert Cialdini, un guro di psicologia e marketing ha scritto un libro mitico che spiega come funzionano questi meccanismi. Partendo dagli arancioni arrivando a Tapperware e parenti.

   
8. Edward
mercoledì 25 giugno 2008 alle 9:52 PM - unknown unknown unknown
   

@ paperino:

Sei temerario, non avrei invitato il manager a casa mia, ma avrei seguito comunque la conferenza/lavaggio con un occhio scettico: in fondo nessuno regala soldi e, mentre si puo' sparare cifre iperboliche senza garanzie, e' ben difficile racimolare $3000 in 40 ore al mese se non si e' CEO / alti papaveri di qualche azienda. Certo, la rapina in banca rende bene, spesso anche di piu', ma non si improvvisa in 40 ore nei weekend

@ FDG: uno dei venditori che hai citato mi ha avvicinato, ho finto di abboccare, ho guardato distrattamente i testi e sfogliato la terza di copertina. Non ho comprato nulla. Dalla mia avevo una giustificazione ineccepibile per non acquistare un libro: ero uscito solo con i soldi per la rivista che compro ogni mese e l'avevo comprata prima di incontrarlo ...

Edward

   
9. Blackstorm
giovedì 26 giugno 2008 alle 2:32 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG:

Hai mai provato con "Sono analfabeta"?

L'unica idea che mi viene in mente per resistere a certe tattiche e di non cercare una risposta logica alle argomentazioni. La risposta è semplicemnte "no". Perché? Nessuna spiegazione. Ciao. Chiuso.

Si può essere anche gentili, aggiungendo un grazie: "No grazie". Oltre questo non è il caso di andare. Lo so per esperienza, e non solo col multi level

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)