Dopo aver rinnovato per altri due mesi l’hosting con GoDaddy al prezzo di una birra per ogni due settimane circa, ho concluso che:

  1. i blog come luogo di sano trollaggio nell’accezione positiva del termine sono stati uccisi dal Social; la qualità dei contenuti e delle discussioni, con l’aumento della quantità, si è abbassata drasticamente, motivo per cui anche lì mi sono sospeso
  2. l’informazione di buona qualità su questo blog è o obsoleta o poco utile o entrambe le cose; negli ultimi anni ho avviato un processo personale di semplificazione per cui devo ricordare meno cose e per quelle c’è il buon fido OneNote nonostante i tentativi suicideschi di Microsoft
  3. la voglia di scrivere c’è ancora ma l’analisi costi/benefici di qualsiasi altro piano (lasciare le cose così o migrare) è praticamente impietosa

Detto questo non è un addio ma un arrivederci. Mi piacerebbe spostarmi su una piattaforma hosted come Wordpress o Blogger. Preferirei la prima soluzione ma se c’è una cosa che vorrei mantenere è il nome del dominio e Wordpress ha costi marginalmente inferiori al fai da te. La seconda cosa che mi piacerebbe mantenere è l’aspetto grafico, perché è un’altro piccolo assaggio della farina del mio sacco (dettaglio che ho tenuto finora nascosto: i buchi del modulo continuo sono scannerizzati).

Credo che la migrazione a Blogger + Disquis sarà il prossimo step seguito da una parziale migrazione di qualche contenuto (link utili, il layout di tastiera, ecc.) e l’impostazione grafica. Mettere mano al layout con blogger va oltre il mio concetto di “fun”, quindi al momento sono anche alla ricerca di un servizio che trasformi il CSS di questo blog nell’equivalente Blogger. Se avete qualche suggerimento, lasciate un commento in calce o scrivetemi in privato.

Non ho una timeline in mente, nel momento in cui il piano diventa più chiaro, lo condividerò qui.

Nel frattempo: sono su Twitter e offline, via email.

-quack