Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

A capocchia

9 Marzo 2012, Gian Antonio Stella, parlando di disparità di stipendio tra commessi parlamentari e direttori di musei, dice:

Che senso ha che lo Stato tratti con tanta disparità, a capocchia, figli e figliastri?

1994, comune di Gravina in Puglia, elezioni Comunali. 220px-Macro_of_a_matchSi lavorava con Luca alla prima versione di “Elezioni Comunali per Windows”, una applicazione che predatava quanto oggi si può fare in quattro righe con Adobe Flash. Ci si imbarcamenava con la calcolatrice nell’individuare le “sezioni campione” e Berlusconi (in persona?) inviava da Milano una “signora esperta in sondaggi” che aveva determinato, tramite pochissime interviste telefoniche, una netta vittoria del candidato del centro destra. Ci chiesero se potessero generare “la grafica” per quei dati e Luca stizzito disse che non voleva metterci la faccia e il nome su dati ottenuti con il “metodo a capocchia”. Ora c’è da precisare che la parola capocchia, in gravinese, ha un significato occulto designante una parte ben precisa del membro maschile. E “metodo a capocchia” aveva una accezione molto diversa da quello che aveva “captato” la signora milanese, a cui la locuzione “a capocchia” suonava talmente bene da ripeterla almeno quattro o cinque volte in diretta tivvì (e la TV era locale!).

Mi piace credere che se l’espressione atterrata sulle pagine del corriere di oggi sia in un certo senso nata in quella precisa occasione; ed io c’ero.

-quack

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (6):
1. Giuseppe
sabato 10 marzo 2012 alle 7:42 AM - IE 10.0 Windows 8
   

Ahauahahahahaaha che genio la signora milanese!

P.S.: anche in Calabria 'capocchia' denota una parte del membro maschile #Francesismi

   
2. Daniele
lunedì 12 marzo 2012 alle 9:23 AM - firefox 10.0 Windows 7
   

Qua (veneto) il significato figurato è lo stesso, quello letterale no

   
3. Dovellonsky
lunedì 12 marzo 2012 alle 9:43 AM - chrome 17.0.963.78 Windows XP
   

A Capocchia = A cippa di xxxxxxxxx = Alla Carlona = A come viene viene 

Ma qui la cosa è andata anche olte, quindis può dire " A COPPOLA E' CAXXX ), suona che è una soddisfazione al momento giusto.

   
4. floo
lunedì 12 marzo 2012 alle 3:42 PM - safari 535.18.5 OS X 10.8
   

A Palermo la capocchia è intesa finemente come sta cuppulazza ri minchia

   
5. courtaud
venerdì 16 marzo 2012 alle 8:29 AM - Opera 11.61 Windows 7
   

Qui invece è intesa come la testa superiore. Anche se una di qualità non sopraffina.  

   
6. Luca
lunedì 2 aprile 2012 alle 10:01 PM - IE 9.0 Windows 7
   

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)