Cingular sucks!

A quanto pare il cammello non e' neanche partito; Armando e' uno stronzo e pure malaticcio e Cingular e' una compagnia alquanto singolare. Ormai non si contano neanche i miei tentativi per raggiungere un rappresentante Singolare. Mi sono accorto che mi stavano prendendo per culo, la quinta volta che mi hanno detto ci lasci un numero di telefono che noi la richiamiamo (mmm, da qualche parte avete ben 4 copie di quel numero).

Tra l'altro lo scarso rispetto che hanno per i clienti pervade anche dal nuovo sistema di segreteria: se chiami per ascoltare un messaggio devi ogni volta sorbirti un training di qualche minuto (ovviamente a proprie spese).

Ora l'unica cosa che vorrei fare e' cancellare l'ordine: ho purtroppo firmato un contratto con tanto di numero di carta di credito e SSN e la cosa mi preoccupa. Oggi, all'ultimo disperato tentativo per parlare con qualcuno che sapesse del mio contratto, mi hanno detto che Armando mi chiamera' entro stasera (ovvio!). Quello che mi dispiace e' che tra le opzioni non ci sia un tasto fanc**o. Maledetti.

Se passate di qui, non comprate assolutamente da tal signori: non vendono cellulari, ma prese.

-quack

Commenti (2):
1. pluto
sabato 9 dicembre 2006 alle 10:41 AM - unknown unknown unknown
   

ciao! ho iniziato a seguir il tuo blog e la tua avventura negli states. per sentito dire mi sembra ke un po tutte le compagnie telefoniche americane facciano un po schifo

   
2. Paperino
sabato 9 dicembre 2006 alle 9:47 PM - unknown unknown unknown
   

Ciao Pluto, grazie per l'interesse. Questa e' la mia teoria: nella mia zona ci sono 4 compagnie telefoniche, 2 sono GSM (Cingular e T-Mobile) 2 sono vecchio standard (Sprint e Verizon). Questo significa che la competizione e' falsata dal fatto che per passare da un operatore all'altro significa cambiare telefono con tutte le pippe a riguardo. Quello che succede quindi e' che non c'e' un vero e proprio mercato di apparecchi interno in quanto sarebbe 'complicato' capire se il telefono e' compatibile con l'operatore o meno. La cosa che accade piu' comunemente e' che ci sono accordi di esclusiva tra produttori e operatori per cui alla fine un modello e' disponibile solo tramite un operatore (se non si e' in grado di fare l'unlock). Questo crea le anomalie tipo quella in cui son finito io ora. Se voglio comprare un 3125, devo rivolgermi per forza a Cingular che si permette di trattarmi nel modo peggiore possibile. Tra l'altro ho scoperto che Armando lavora in un negozio al centro di Seattle che e' tra i piu' frequentati in citta': non voglio giustificarlo ma comprendo che tra un nuovo contratto (gente in negozio) e un contratto gia' fatto (il mio) preferisca il primo.

In passato ho provato Verizon (dei veri e propri ladri che per un anno si sono convenientemente dimenticati di uno sconto di 8$ al mese e quindi mi hanno costretto a disdirre) e T-Mobile che ha ottimi servizi ma una selezione alquanto scarsa di smartphone (per me indispensabile sul lavoro). Spero a questo punto di parlare con qualcuno che mi sappia dire dov'e' il mio telefono oppure garantirmi di annullare l'ordine. E qui ho bisogno di un po' di fortuna. :)

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)