Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Economia applicata uan-o-uan

Cosa si può fare per trasformare il traffico su un ponte galleggiante di 640 metri da così:

bridgetraffic

a così:

520vc00241?

Basta introdurre un pedaggio dal costo che va di un minimo di 1.60$ ad un massimo di 5.00$ per singola traversata (0.78 centesimi al metro, probabilmente tra i più cari del mondo). Il tutto per finanziare il nuovo progetto di allargamento dello stesso ponte. Il sistema di pedaggio automatico, tra i più avanzati al mondo, ha richiesto diverse iterazioni e rinvii ma è stato finalmente “battezzato” lo scorso 29 dicembre e compiva ieri il suo primo mese di vita.

La leggenda narra di colleghi in preda alla sindrome di astinenza da traffico che dichiarano di attraversare il ponte ad oltre 100mph (per intenderci altra leggenda narra che colti in fragrante oltre i 90mph ci sia l’arresto).

-quack

P.S. sono totalmente favorevole al sistema di tassazione “a consumo”, solo che per ovvie ragioni le tariffe parrebbero elevate. O si lascia intervenire la legge della domanda e dell’offerta oppure (molto più probabile) si introduce un pedaggio sul ponte cugino e parallelo.

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (7):
1. il nonno
martedì 31 gennaio 2012 alle 9:26 AM - IE 9.0 Windows 7
   

la tariffa cambia in base alla fascia oraria?

   
2. floo
martedì 31 gennaio 2012 alle 10:12 AM - chrome 16.0.912.77 OS X 10.7.2
   

Mi ricorda una recente mossa fatta a Milano, con simili conseguenze

   
3. Dovellonsky
martedì 31 gennaio 2012 alle 10:17 AM - chrome 16.0.912.77 Windows XP
   

Qui è cosi con la corrente, in genere lavatrici/asciugatrici etc. conviene farle di notte.

   
4. Paperino
martedì 31 gennaio 2012 alle 7:58 PM - chrome 16.0.912.77 Windows 8
   

@nonno, sì c'è il link e cambia anche in base al numero di assi, all'uso di transponder (1.75$ di sconto) o se preregistri la targa (1.50$). 

   
5. Paperino
martedì 31 gennaio 2012 alle 8:00 PM - chrome 16.0.912.77 Windows 8
   

correzione: 1.50$ di sconto per il transponder (che costa 8$ o giù di lì, non so se una tantum o su base annua), 1.25$ di sconto per la preregistrazione della targa.

   
6. courtaud
martedì 31 gennaio 2012 alle 9:11 PM - Opera 11.61 Windows 7
   

Chissà come sono contenti quelli che abitano vicino agli altri ponti.

   
7. Paperino
martedì 31 gennaio 2012 alle 9:38 PM - chrome 16.0.912.77 Windows 8
   

@courtaud:

L'altro ponte (ce n'è solo un altro date le dimensioni del lago in questione).

Eh già, sono i fortunati e ricconi abitanti dell'isola Mercer e i molto più sfigati pendolari della I-405, gran parte colletti blu, che avevano già cronici problemi di traffico proprio nel tratto tra i due ponti. Guardando la mappa è tutto molto più chiaro.

Aggiungici che un'altra piccola arteria (la West Lake Sammamish) usata dai pendolari MS provenienti dalla I-90 è in questi giorni abusata dai lavori in corso.

E aggiungici che da ieri la caffetteria del 26 e del 41 è chiusa, che non c'entra un pazzo ma contribuisce al cattivo umore di certi pendolari (io non vi ci figuro)

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)