Lumache del northwest

Ieri chiedevo cos'hanno in comune i Seattlers e le lumache: la risposta breve al quizzillo è come reagiscono entrambe le "popolazioni" alle giornate di sole dopo la pioggia.

PioggiaFestival

Risposta lunga: nel Pacific Northwest si ha l'impressione che «piova» davvero tanto. In realtà come recitava un famoso depliant «it rains more in Cincinnati», ma il cielo durante il periodo non estivo (e cioé praticamente nove mesi l'anno!) tende ad assumere tutte le possibili 256 tonalità di grigio. Le battute si sprecano: dal «Seattle Rain Festival: Every year January 1st - December 31st» a qualche maliziosa insinuazione che quando BillG ha spostato l'azienda dal New Mexico nello stato di Washington (prima in Bellevue e poi in Redmond), abbia scelto apposta uno stato piovoso per invogliare la gente a restare negli uffici. La verità è che la pioggia di Seattle è come quella di Blade-Runner: alla fine non ci si fa più caso e la gente fa jogging nonostante le intemperie, nonostante le temperature. Ed un turista lo riconosci dal fatto che indossa un impermeabile o usa l'ombrello. La cosa buffa è che quando c'è bel sole ed è anche weekend, come ieri pomeriggio, la gente sente il bisogno di approfittarne e i trail si affollano di jogger della domenica e biciclettisti delle ferie comandate (Natale, Pasqua e 4 Luglio); come il sottoscritto!! Esattamente come le lumache che appena smette di piovere affollano in massa i viottoli di campagna!

Oggi col ritorno del grigio e per riposare da 2 serate consecutive in piscina e 2.5 ore di bicicletta[1] a parlare in lungo e in largo con un amico collega, ho «sprecato» la mattinata nella più classica delle attività indoor: sistemare qualche problema arretrato (vedi), aggiungere qualche feature (vedi) mancante più per pigrizia che per altro (per mandare una mail con ASP.Net ci vogliono solo 3 righe di codice[2], giusto per riallacciarmi al discorso di qualche giorno fa). Visto che c'ero ho creato una pagina per le segnalazioni off-topic, linkata anche nell'header, ed una pagina non ancora linkata dedicata ai downloads, micro-pezzi di codice messi a disposizione su questo blog.

Buon inizio di settimana, nel momento in cui scrivo qui rimangono ancora quasi 9 ore di weekend.

-quack

Technorati tags: ,


[1] È incredibile quanto chiacchierare animatamente mentre si pedala contribuisca a diminuire la percezione della fatica. Ho pedalato più lentamente ma molto più a lungo del solito!!

[2] Che sono:
Message msg = new Message("from", "to", "subject" "body");
SmtpServer server = new SmtpServer("serversmtp");
SmtpClient client = new SmtpClient("serversmtp");

serverclient.Send(msg);

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (10):
1. FDG
lunedì 10 marzo 2008 alle 11:23 AM - unknown unknown unknown
   

Non potrei vivere in un posto come questo. Già mal sopporto la pioggerellina milanese, figuriamoci dovermela subire per la maggior parte dell'anno. Per me la pioggia dura un paio d'ore, mezza giornata al massimo; scarica tutto quello che deve dare alla terra e se ne va per lasciare il posto al sole. Le nuvole devono avere i contorni distinti, marcati, riconoscibili. Per capirci, a Città del Messico durante la stagione delle piogge quando piove il cielo scarica parecchia acqua, ma almeno lo fa per un'ora, due al massimo e sempre allo stesso orario, cioè dopo le cinque di pomeriggio.

   
2. EnricoG
lunedì 10 marzo 2008 alle 4:20 PM - unknown unknown unknown
   

FDG, pensa che esiste la sindrome del North-West che causa disturbi al ciclo veglia-sonno a causa della mancanza cronica di luce solare, come cura si deve fare una settimana al mese ai Caraibi!!!

@Paperino: pero' quelle 3 righe funzionano solo con uno smart-host che non richiede autenticazione, giusto?

   
3. zakk
lunedì 10 marzo 2008 alle 6:18 PM - unknown unknown unknown
   

A me una leggera pioggerellina di mattina mi mette quasi di buon umore? Sono l'unico?

Cmq a proposito di maliziose insinuazioni ho sentito dire che se un dipendente Microsoft decide di licenziarsi per passare a Google, non gli permettono neanche di passare in ufficio a salutare i colleghi.

(mi sembra un po' una leggenda, dovrà passare a prendere le sue cose...)

Confermi?

   
4. Paperino
lunedì 10 marzo 2008 alle 6:59 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG:

la pioggerellina ha però degli altri vantaggi (penso al colore del paesaggio).

@EnricoG:

Esatto. Se il server richiede autenticazione le righe diventano 4. Ovviamente data l'età ed avendole citate a memoria, ho pure sbagliato ma le ho corrette.

@Zakk:

Non posso né confermare, né negare. Immagino che se la storia è vera sia valida soprattutto per le persone che lavorano nel search engine, dove ogni ora di ulteriore permanenza potrebbe portare a Google inevitabili vantaggi. L'unico 'collega' che io conosco che ha lasciato MS per Google ci ha dato una grande soddisfazione

Lascio immaginare perché.

   
5. Edward
lunedì 10 marzo 2008 alle 7:49 PM - unknown unknown unknown
   

L'unico 'collega' che io conosco che ha lasciato MS per Google ci ha dato una grande soddisfazione

Lascio immaginare perché

Secondo me era un simpaticone nato.

Forse fin troppo simpatico.

Talmente simpatico che lo avresti salutato con un bazooka - carico e pronto a far fuoco.

Ho indovinato, vero?

Edward

   
6. zakk
lunedì 10 marzo 2008 alle 9:15 PM - unknown unknown unknown
   

Anche secondo me il tipo che è andato a lavorare per Google non ti stava troppo simpatico... Mi sembra l'unica spiegazione

   
7. Paperino
lunedì 10 marzo 2008 alle 10:30 PM - unknown unknown unknown
   

@zakk, Edward:

non era una questione personale ma di dinamiche di team. Oltre ad avere una visione sull'accesso ai dati alquanto bizarra.

   
8. EnricoG
martedì 11 marzo 2008 alle 2:26 AM - unknown unknown unknown
   

@zakk,

la verita' e' che se uno lascia Microsoft per passare a Google in realta' e' solo un agente infiltrato che va a fare la spia!

   
9. Curioso
mercoledì 12 marzo 2008 alle 7:46 PM - unknown unknown unknown
   

Ma c'è qualcuno che passa da Google a Microsoft?

   
10. Paperino
mercoledì 12 marzo 2008 alle 8:41 PM - unknown unknown unknown
   

I don't know. Probabile di sì per semplice osmosi, visto che Google ha una sede a pochi passi.

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)