Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Lug Giu Mag Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Senza

Bottino del weekend: 3 dei miei problemi con il DELL Studio sono – forse – definitivamente risolti: parlo del problema numero 1. (insonnia), numero 3. (coma) e numero 8. (crappy video).

La soluzione del primo, che a questo punto sospetto sia dovuta alla installazione da zero che resetta alcuni parametri vitali, è descritta in questo post. Per il coma, ovvero tempi di risveglio esageratamente lunghi, problema che avevo già segnalato come scomparso ma che è misteriosamente riapparso come il primo, pare che sia stato benefico l’aggiornamento del driver del fingerprint reader. In questo caso la nota di rilascio recita: Added the Vista 64-bit OSes support (in realtà Vista-64 era già supportato, ma la nota mi fa capire che qualcosa evidentemente non andava al 100%).

Infine il terzo problema mi ha dato l’occasione di sperimentare DD-WRT: è un firmware alternativo Linux based per router basati su chipset Atheros o BroadCom. In confronto a quello standard ha un sacco di feature aggiuntive di tutto rispetto; quelle a me più gradite sono il DHCP statico ovvero la possibilità di assegnare lo stesso IP allo stesso mac-address che facilita di molto la configurazione del firewall; la possibilità di settare il QoS per alcuni protocolli; il supporto funzionante per i siti di DNS dinamico; la possibilità di configurare dettagli inimmaginabili del funzionamento del router. DD-WRT è rilasciato in diverse versioni: micro, mini, standard e mega in dipendenza della Flash RAM a disposizione sul router. Siccome per installare la standard sul mio c’era bisogno di passare dalla mini, ho deciso di evitare un ulteriore upgrade e tenere la mini in quanto la differenza tra le feature non è per niente appealing. Per l’installazione di DD-WRT è fortemente consigliabile avere un router di scorta, il bricking potrebbe essere a portata di upgrade.

-quack

P.S. necessario per chi mi legge e pensa che io sia anti-apple: non sono “anti”, sono semplicemente “senza” (riciclando una battuta del vecchio settimanale satirico Cuore).

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (4):
1. Jack
martedì 9 dicembre 2008 alle 1:58 AM - unknown unknown unknown
   

Ti piace ddwrt eh?

 

A me piace anche per il supporto a sputnik e per il funzionamento molto buono di openvpn già integrato

 

http://www.dd-wrt.com/wiki/index.php/OpenVPN

 

Ciao!

 

OT: listening to turrican 2 OST che tempi!

   
2. Franco
martedì 9 dicembre 2008 alle 1:12 PM - unknown unknown unknown
   

Uso DDWRT da un po di tempo su alcuni WRT54GL con soddisfazione. 1 di questi fa da client per una wireless diciamo "presa in prestito"... feature "client" che non esiste nel firmware di di serie. Che router hai tu? Ho provato anche openwrt, troppo macchinoso pero', DDWRT va che vola. Diciamo che "eri per test" non proprio "senza"...

   
3. Paperino
martedì 9 dicembre 2008 alle 7:44 PM - unknown unknown unknown
   

È un WRT 310N della linksys che esteticamente mi piace molto di più di Time Capsule (dopo aver visto l'episodio dei Simpson, qualsiasi cosa squadrata bianca mi sembra "sterilizzata" ). Ho provato ad usare un Mac seriamente ma se la casa non è firmata Apple non è che si comporti egregiamente...

   
4. Dovellapers
martedì 9 dicembre 2008 alle 8:01 PM - unknown unknown unknown
   

ROTLF!!

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)