Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Slashdotted

Non io chiaramente... dubito che i slashdotters capiscano l'Italiano, anyway.
Parlo del lavoro del mio team (PCA, virtualizzazione, ACT) che è alla fonte di un articolo apparso ieri (domenica) su slashdot. Ai maligni Stick out tongue che commenteranno su questa frase:

Microsoft says there are over 1,000 applications you can run on Windows Vista with few, if any, issues

ripeto con la battuta che ho fatto ad un mio collega: ma ci saranno 1000 applicazioni per Mac e Linux messi insieme? Stick out tongue
Ovviamente scherzo e nell'articolo si parla di applicazioni testate o certificate. I numeri nella realtà sono molto meglio. Smile Interessante soprattutto la parte dedicata ad ACT con tanto di screenshot. Mi son quasi emozionato anche perché se ne parla molto bene Embarrassed

Sempre su slashdot di ieri è apparso il link a questo articolo su un baco trovato in un major driver Wi-Fi per Linux. Cito questa frase:

"You may be vulnerable if you do not manually patch your MadWi-Fi driver," said Butti. Before making it public, he shared the flaw with the MadWi-Fi development team, who have released a patch. However, not all Linux distributions have yet built the patch into their code, said Butti.

Cioé la patch è pronta, ma non tutte le distro l'hanno applicata e preparata per l'update.

Mmmm Hmm Avevo detto in passato che:

[...]nel caso di Vista, un'unica entità commerciale - Microsoft(MS) - è responsabile di tutta la "filiera" (come il team Ferrari corse): a cominciare dal kernel per finire con il campo minato.Nel caso di Ubuntu la responsabilità è un po' distribuita. Cosa succede se si trova un baco di sicurezza in campo minato? Nel primo caso bisogna aspettare che MS prepari la patch; nel secondo caso bisogna aspettare che i campo-minato-linux-boys preparino la patch, la passino a quelli di Ubuntu, che a loro volta testeranno, ricompileranno la build e genereranno anche loro una patch.

cvd

P.S. sempre su SlashDot si parla di "National Projects Aim to Reboot Internet". Sembrerebbe davvero un lavoro per Julius. Smile

-quack

Technorati tags: , , ,

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (2):
1. Blackstorm
martedì 17 aprile 2007 alle 3:03 AM - unknown unknown unknown
   
Julius che reboota la rete mondiale? Oh, mammina... altro che dar fuoco a internet... sposta direttamente la terra dall'orbita... :)
   
2. lorenzone92
martedì 17 aprile 2007 alle 3:24 PM - unknown unknown unknown
   
Ciao! In effetti con Windows è più facile e veloce applicare una patch, sia perché, come hai detto tu, è solamente lei a distribuirla tramite Windows/Microsoft Update e poi perché non è come in Linux che i pacchetti sono compatibili sono con alcune distro, con altre no e quindi vanno bene per tutti. Ti invito comunque a visitare il mio neonato blog (http://lorenzone92.altervista.org)! Ciao! ;)
   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)