Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Snumerati #2

Durante una delle prime lezioni del corso di AOS all'Università, che si occupa di capire come migliorare con sistemi intelligenti la vita dei medici, venne fuori che i medici sono tra le categorie di snumerati più sorprendenti. Aggiungerei dopo gli avvocati (?), che con la statistica sembrano aver preso distanze enormi.

Un articolo controverso di Bruce Schneier, Steal This Wi-Fi, è all'origine di questa quote:

I remain unconvinced of this threat, though. The RIAA has conducted about 26,000 lawsuits, and there are more than 15 million music downloaders. Mark Mulligan of Jupiter Research said it best: "If you're a file sharer, you know that the likelihood of you being caught is very similar to that of being hit by an asteroid."

Fatti i dovuti calcoli, le probabilità di essere colpiti da un asteroide sono dello 0.17%, immagino nello stesso arco di tempo in cui la RIAA ha colpito i 26000 utenti. Abbondando a 5 anni, viene fuori che su una popolazione mondiale stimata in ribasso a 5 miliardi di persone circa 8,5 milioni di persone sono state colpite da asteroidi negli ultimi 5 anni. Davvero un bel guaio!

-quack

Technorati tags: , ,

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (3):
1. ViK
sabato 12 gennaio 2008 alle 9:51 AM - unknown unknown unknown
   

"venne fuori che i medici sono tra le categorie di snumerati più sorprendenti"

Non mi dire niente... Ho avuto fra le mani dei modelli matematici scritti da medici (io dovevo scrivere il relativo algoritmo risolutore). Vedessi che castronerie... Sfuggiva loro il concetto di derivata prima!!!

   
2. zakk
domenica 13 gennaio 2008 alle 4:24 AM - unknown unknown unknown
   

in varie riviste "scientifiche" (che si autodefiniscono tali) spesso un numero sufficientemente grande viene paragonato al numero di atomi dell'universo...

magari poi fai due calcoli e vedi che sei fuori di 15 ordini di grandezza... ma il numero di atomi dell'universo deve essere un concetto abbastanza affascinante per esprimere un numero grande ;-)

   
3. wtf
lunedì 14 gennaio 2008 alle 12:18 PM - unknown unknown unknown
   

Man mano che ci si avvicina alla matematica o statistica, partono le cazzate.

Sai cosa ne ho dette io di cazzate di questo tipo?

E' che ogni tanto ammettevo di averle dette e chiedevo scusa... le agenzie hanno appena detto una settimana fa (circa) che il numero delle famiglie insolventi è cresciuto del (non mi ricordo bene) 10% ma era appena passato dal 1.8 % all 1.9%: il solito errore sulla derivata prima scambiata per il valore effettivo.

Ma tanto cosa vuoi che conti? Nessuno controlla niente, e quando devono controllare sul serio non mandano di certo loro, mandano qualche povero piccolo sfig@t# nerd come me a controllare!

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)