Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Sparalink #6 a tema

Versus - ovvero recensioni e confronti scriteriati (*) in ordine sparsoVERSUS

In ciascuno di questi link sono sepolte perle di "obiettività" senza paragoni. Sfida per i lettori: elencare le migliori.

Windows Thinking

It just works?

Da quest'ultimo link cito solo un pezzo molto bello:

I have to admit, though, all this complaining about the brand promise of the Mac does make me laugh to a certain degree. Have you people ever seen a commercial before?

Qualcuno potrebbe spiegare a Scott Granneman, l'autore dei primi due confronti, che la pubblicità in generale e quella Apple in particolare non può essere usata come fonte attendibile di informazione? Grazie! Smile

-quack

(*) scriteriato = scegli un vincitore e poi in base a quello scegli cosa confrontare.

Technorati Tags:

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (19):
1. ViK
sabato 15 dicembre 2007 alle 6:04 PM - unknown unknown unknown
   

non credo che vincerò la sfida perché ritengo il mio tempo ben più degno di esser utilizzato a leggere quegli articoli...

   
2. Kersal
sabato 15 dicembre 2007 alle 6:22 PM - unknown unknown unknown
   

ma perchè ti ci applichi ancora? In qualsiasi sito apple-fan troverai solo cose ProApple, come in uno Windows_fan troverai più cose ProWindows.

Aggiungi a questo il fatto che Apple di sua natura è molto aggressiva sul mercato e che è Apple che deve strappare utenti a windows e il gioco è fatto.

Poi ti ripeto la mia: per me MS sbaglia completamente nella gestione del suo marketing. Non sa vendere bene la sua immagine e non sa creare Hype. Ti faccio un esempio scemo per capirci: che fatica farebbe MS a lanciare una-due features nuove ogni tanto? Tipo il dreamscene ma anche più stupide... non so delle sticky notes potenziate...un desktop changer...cose stupidissime, per carità, e soprattutto che si possono reperire facilmente in Internet ma che creano un senso di "affezione" come essere "cullati". In questo Apple è bravissima... con iPod ha poi superato se stessa! Ricordi la megaconferenza stampa tenuta da Jobs in persona per presentare (udite udite) la custodia in pelle dell'iPod! Roba da diventare cretini! Eppure molte persone vogliono ANCHE questo. E non puoi biasimarle.

Altro esempio: l'Apple TV. Un flop. Perchè? perchè Apple dopo il lancio se lo è dimenticato. E allora se lo è dimenticato anche il pubblico!.

Ora tu che lavori a Redmond mi dici che cosa ci voleva ad aggiungere al Vista SP1 qualche gadgettino nuovo? Una Gui per il FW con port forward? Un esplora risorse a due finestre? Un resume dei download? Insomma dammi qualche altro motivo oltre il fatto della Super Security di Vista!

   
3. Scrooge McDuck
sabato 15 dicembre 2007 alle 9:57 PM - unknown unknown unknown
   

> Altro esempio: l'Apple TV. Un flop. Perchè? perchè Apple dopo il lancio se lo è dimenticato. E allora se lo è dimenticato anche il pubblico!.

Ma per forza, era un prodotto così chiavica che in ogni caso avrebbe floppato.

Meglio far sì che il pubblico se lo dimentichi.

Bisogna far ricordare i buoni prodotti, non le fetecchie ;)

   
4. Paperino
domenica 16 dicembre 2007 alle 7:50 AM - unknown unknown unknown
   

naaah, puro entertainment giusto per farmi quattro risate. Smile

   
5. Whitenoise
domenica 16 dicembre 2007 alle 11:09 AM - unknown unknown unknown
   

anche io come kersal mi chiedo la stessa cosa.

Inoltre, riguardo ai link (che ho leggiuncchiato velocemente)  IMHO è imposssibile fare questi confronti in modo obiettivo. Sono tutti pareri ;-)

   
6. Kersal
domenica 16 dicembre 2007 alle 12:07 PM - unknown unknown unknown
   

@Scrooge: ti faccio notare come anche l'iPOD quando uscì fosse una fetecchia rispetto al creative: qualità audio inferiore, non tutti i formati audio supportati,impossibile usarlo come HD, solo iTunes e solo in 1 computer... tutte cose che Creative faceva egregiamente (lo hanno inventato loro!). Eppure Apple è stata così brava da imporlo nel mercato con una tale forza che se chiedi in giro chi ha inventato il lettore mp3 portatile il 95% del pianeta ti dirà "iPOD"!!

..e se vuoi lo stesso discorso te lo faccio tra Leopard e Vista...

quindi la mia domanda verso Paperino rimane: ma chi avete assunto nel marketing??? Qui Quo e Qua???

   
7. Chris
domenica 16 dicembre 2007 alle 12:28 PM - unknown unknown unknown
   

Scusa ma non li ho letti gli articoli,bisogna registrarsi e sinceramente non ho voglia di accatastare l'ennesima password alla matassa già ben nutrita.

Senza contare che poi lasciano il tempo che trovano i confronti di questo tipo (come dice qualcuno poi,palesemente filtrati dal proprio "fanatismo" personale).

[OT]

Quando hai tempo passa un attimo nel mio blog,avrei un problemino di gestione processi ineliminabili in Vista :-D Magari tu hai idee!

[/OT]

   
8. EnricoG
domenica 16 dicembre 2007 alle 2:48 PM - unknown unknown unknown
   

Non vogliamo linkare questo?

www.isights.org/.../the-apple-80211.html

;-)

   
9. Paperino
domenica 16 dicembre 2007 alle 6:25 PM - unknown unknown unknown
   

@Chris:

Neanche io ho accatastato la solita password. Faccio uso di bugmenot.com oppure 10minuteemail.com Smile Per quanto riguarda i processi immortali: hai un modo di riprodurre il baco in maniera consistente? Se sì ci organizziamo con un Remote Desktop e proviamo a capire cosa succede. A me capita, piuttosto raramente però, quando ho VS che gira e che registra chissà quale debug handler e siccome sono impaziente tendo a resettare. Devo dire che mi capita con minore frequenza rispetto a prima ma non saprei indicare cosa ha ridotto la frequenza: troppe variabili in gioco.

@Kersal:

Non c'è dubbio che il marketing di apple funzioni ma non credo che sia solo quello. Fino a poco tempo fa controllavano tutto lo stack: parlo al passato perché sembrerebbe che ora abbiano perso il controllo.

@whitenoise:

L'obiettività sarà pure impossibile ma certi pezzi sono da cabaret. Il mio preferito è quello OO Writer vs Office Word. Smile

@Enrico:

fatto

   
10. EnricoG
domenica 16 dicembre 2007 alle 7:37 PM - unknown unknown unknown
   

Kersal, ma gia' ora MS ha quasi il dominio completo del mercato, si mettesse pure a fare cose cool diventerebbe veramente insopportabile! :D

   
11. Scrooge McDuck
domenica 16 dicembre 2007 alle 10:36 PM - unknown unknown unknown
   

>@Scrooge: ti faccio notare come anche l'iPOD quando uscì fosse una fetecchia rispetto al creative: qualità audio inferiore, non tutti i formati audio supportati,impossibile usarlo come HD, solo iTunes e solo in 1 computer... tutte cose che Creative faceva egregiamente (lo hanno inventato loro!). Eppure Apple è stata così brava da imporlo nel mercato con una tale forza che se chiedi in giro chi ha inventato il lettore mp3 portatile il 95% del pianeta ti dirà "iPOD"!!

Lo hanno anche migliorato di volta in volta. Apple TV è un tentativo di sfondare in un mercato che praticamente non c'è, e con un prodotto limitatissimo.

Una roba senza futuro o quasi, mentre i lettori mp3 erano un mercato in ovvia e continua crescita, anche se il primo modello non è il massimo può valere la pena continuare ad investire in pubblicità per poi sfornare modelli migliori.

   
12. Chris
lunedì 17 dicembre 2007 alle 6:52 PM - unknown unknown unknown
   

giusto bugmenot! Non mi viene sempre in mente questo grandioso servizio. Purtroppo non sono in grado di replicare a comando il problema dei processi. E' una sorpesa che mi capita a volte ma non ho ancora benc hiarito quando. Al massimo ti richiederò consiglio se capisco di +. Bye :)

   
13. luca
mercoledì 19 dicembre 2007 alle 1:00 PM - unknown unknown unknown
   

Secondo me l'unica cosa che apple fa bene é raccontare bugie. Premetto che ho usato ed uso praticamente qualsiasi os (pure BeOS), ho acquistato un MacBook a diecmbre del 2006 e ne sono rimasto molto,ma molto deluso. Vedo sul sito apple pubblicità che dicono che i mac escono solo con software utile non come i pc che sono ingolfati da giga e giga di roba che non serve. Il mio mac mi é arrivato con quasi 15Giga di roba installata sul disco fisso, di cui molti software sono solo demo. Pubblicizzano il fatto che i mac hanno la webcam integrata ed i pc no, beh io avevo un vaio c1 del 1999 ed ha la webcam anche lui, anzi ha un sacco di effetti (seppia, bianco e nero, specchio, ecc...) in realtime che la webcam della apple non ha. Dicono che i programmi non vanno mai in crash e non é vero, si bloccano anche su mac; le scheramte blu non le fa perché le fa grigie e scritte in 4 lingue. Certo sono più eleganti di quelle di Windows, ma anche meno tecniche e non si riesce a capire mai cosa non funzion. Abito in una zona non coperta dal'adsl ed uso una connesione gprs con il cellulare. Beh...provate a configuare un cellulare come modem con un mac e fatelo con Windows, vedete che differenza c'é. Per connettermi alla rete devo avviare parallel desktop (che é un emulatore di pc, tipo vmware) connettere una chiavetta bt (perché il ricevitore non c'é modo di farglielo vedere nella macchina virtuale) e collegarmi con windows xp. Mi diletto un po di programmazione e sul Mac non esistono ide o ambienti rad degli di questo nome, gli utenti apple dicono che se usi il c++ c'é xcode che però se compili il classico "hello world" del c ti da una marea di errori di compilazione in quanto usa l'objective c. Se usi vb6 o vb.net ti dicono di passare a realbasic che non é una ciofeca come vb6...provate a compilare una fiestra senza niente, crea un eseguibile di 2 Mega! E poi il multitasking...avvi 2 o 3 programmi e si rallenta tutto, riduci ad icona una finestra di copia e la copia non va avanti. E di imovie che crea sul tuo hd progetti di 15Giga per montare un video di 40 minuti e poi ti dice che non può archivarlo perché la capacità massima scrivibile per i dvd é di 8 Giga ? Sicuramente mac os x é bello da veder...ma li si ferma. Tralasciando poi i problemi di aggiornamento di Leopard (sembra che si blocchi con uno schermo blu su molti mac durante il riavvio dopo l'aggiornamento)e  non digerisce bene Java.

   
14. FDG
mercoledì 19 dicembre 2007 alle 2:52 PM - unknown unknown unknown
   

@luca

Software demo? Ricordo come demo principalmente ms office per mac di cui ti puoi liberare con un drag&drop sul cestino. Non è più invasivo del demo di un antivirus tipo norton e di tutta la robaccia che mediamente viene installata e si presenta all'utente quasi fosse spam, brutta abitudine di molti produttori di PC (Microsoft non c'entra nulla).

La webcam non ha effetti, è il software ad applicarli se previsti. Ad esempio, hai visto quell'applicazione che si chiama Photo Booth?

Poi, se non conosci l'ide e non sai programmare in Objective C non ti puoi lamentare se poi non riesci a compilare qualcosa. Io non conosco il C# ma non vengo qui a lamentarmi se per caso provo il Visual Studio e non riesco a compilare uno stupido programma.

Infine, sulla questione del far funzionare qualcosa collegato al proprio computer, io potrei citare quei miei amici che hanno avuto qualche problema a far vedere la propria telecamera al PC. Mi sono risparmiato le battute e i consigli. Ho semplicemente risposto: "mi spiace, non so aiutarti".

@Paperino

Sul genere update che sminchiano il software, potremmo pure citare quello di Explorer che ultimamente sta creando qualche problema... vero?

La verità, per mettere d'accordo tutti, è che il software a volte funziona, ma in generale non funziona. Forse la differenza è in quali siano e in quante siano le condizioni in cui funziona.

   
15. Scrooge McDuck
mercoledì 19 dicembre 2007 alle 3:23 PM - unknown unknown unknown
   

Piccola correzione

>Poi, se non conosci l'ide e non sai programmare in Objective C non ti puoi lamentare se poi non riesci a compilare qualcosa. Io non conosco il C# ma non vengo qui a lamentarmi se per caso provo il Visual Studio e non riesco a compilare uno stupido programma.

Visual Studio comunque supporta anche il C++ (dichiamo che principalmente supporta  Visual Basic.NET, C#, C++ e ASP.NET), non è legato solo ad un unico linguaggio di programmazione.

   
16. luca
mercoledì 19 dicembre 2007 alle 6:18 PM - unknown unknown unknown
   

L'objective c lo conoscono in pochi, purtroppo la apple tende sempre a nascondere tutto agli utenti e tende anche a rendere difficile lo sviluppo di applicazioni sul suo sistema. Io non mi lamento perché non consco l'objective c, mi lamento perché ho speso 1300€ per comperare un computer che sulla carta dovrebbe fare tutto e meglio degli altri, ed alla fine ci monto solo i video, almeno per quello funziona e molto bene devo dire, ma per il resto lasciamo perdere. Poi non mi vorrai paragonare Visual Studio (anche l'express) o delphi e c++ builder a xcode ? Per carità, parere personale, ognuno ha il suo cmq ... per lo meno mi ritengo obbiettivo visto che uso tutto, cosa che non fanno gli utenti apple fanatici. Vedi l'utente medio di pc se non funziona una cosa si arrabbia non cerca sempre di giustificare le scelte della casa madre come fanno i mac user....ma per loro il mac é una fede, per me é solo un pezzo di plastica che mi serve per lavorare come il pc del resto se funziona bene, se non funziona....lo critico visto che se lo fanno pagare anche salato

   
17. Paperino
mercoledì 19 dicembre 2007 alle 7:46 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG:

su IE avevo letto solamente voci e finalmente è arrivata una risposta ufficiale: blogs.msdn.com/.../post-install-issues-with-ms07-069-ie6-on-xpsp2.aspx

e leggendo la risposta ufficiale il problema sembra molto più circoscritto  -IE6 su XP SP2- di quanto si possa leggere ad esempio su pcworld: www.pcworld.com/.../article.html

Non ti offendi se ti dico che non mi sorprendo del piccolo clamore che la faccenda ha avuto?

Sul software in generale:

Io credo di essere più ottimista di te. In generale quello che uso io funziona quasi a meraviglia e prometto un post più tardi. In generale, e lo dico dal di dentro, ho visto una forte spinta ad aumentare la qualità dei prodotti prima via Windows Error Reporting e la sicurezza dopo via SDL. Non so tu ma io, se crasha word 2007, mi stupisco davvero: 12+ anni fa invece, mentre preparavo la tesi con Word 6.0 per Windows su OS/2, tenevo sempre un cero acceso in devozione a San Ceppato.

Per questo il discorso "tutto il software è uguale si più o meno funziona volemose bene" non mi piace, suona troppo di qualunquismo informatico e va contro i miei principi più radicali(*). Sarebbe più corretto affermare che tutto il software è bacato ma qualche software è _MOLTO_ più bacato di altri: esempio concreto: blogs.zdnet.com/security

(non voglio infierire su come si riesca a prendere un sistema incredibilmente sicuro (BSD) e renderlo un colabrodo con 243 vulnerabilità in un anno: tutto ció sfugge alla mia immaginazione più sfrenata)

-quack

(*) esempio di principio radicale:

io vedere BUON risultato dei test e dopo tu _FORSE_ fare checkin di feature. No risultato no checkin.

   
18. FDG
giovedì 20 dicembre 2007 alle 3:08 PM - unknown unknown unknown
   

Sapevo che avresti postato il link all'articolo di zdnet. Ma sei andato a vedere i report delle vulnerabilità? Guarda che, adottando il criterio dello scribacchino di zdnet, quelle stesse vulnerabilità sono imputabili pure ad XP e a Vista.

Mi pare che tu abbia la tendenza a prendere i link un pochino a caso pur di rispettare il criterio della scelta selettiva delle prove a carico delle tue tesi. Per piacere...

Visto che siamo sullo scherzo, ieri ho letto un divertente post di un utente che ha deciso di fare l'upgrade di windows da Vista ad XP. Ho scritto bene: _upgrade_ ;-)

   
19. Paperino
giovedì 20 dicembre 2007 alle 4:45 PM - unknown unknown unknown
   

"Guarda che, adottando il criterio dello scribacchino di zdnet, quelle stesse vulnerabilità sono imputabili pure ad XP e a Vista."

Giusto per parlare la stessa lingua franca dei numeri e dei bachi mi diresti quale ad esempio delle seguenti vulnerabilità si applicano ad XP/Vista magari con tanto di link su secunia? docs.info.apple.com/article.html

Tra l'altro fino a qualche anno fa le stesse statistiche erano usate (a giusta ragione) per dimostrare la tesi contraria. Cos'è cambiato? Per adesso sono arrivato a sentire che:

* Microsoft sistema i bachi di nascosto (Mozilla)

* Che il numero di bachi non conta più, conta quanto velocemente li sistemi (Mozilla)

* Secunia non è una fonte attendibile

* Tutto il software è bacato uguale

* La luna è di formaggio

ecc.

Io lo chiamo l'approccio Ellison. Il mitico Larry prima del 2000 giustificava il prezzo esoso del DB Oracle con il margine impietoso di prestazioni misurate dal TPC. Quando nel 2000 SQL server ha frantumato tutti i record ha cambiato disco: "le prestazioni non sono la cosa più importante" ed ha tirato fuori la barzelletta informatica del millennio. UNBREAKABLE. Big Smile A Redmond gli esperti di sicurezza ci stanno ancora ridendo: blogs.msdn.com/.../oracle-s-original-unbreakable-paper.aspx

Per quanto riguarda quel post di cui parli (lo linko perché davvero divertente: dotnet.org.za/.../review-windows-xp.aspx ) mi è sembrato molto simpatico ma semplicemente satirico. Capisco che in Italia, per forza maggiore, sia Beppe Grillo a fare informazione: ma ti assicuro che nel resto del mondo non è così, la satira rimane satira e l'informazione viene fatta coi numeri Smile; dico si vede la differenza tra questo post e quell'altro, no?

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)