Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Spegnere o non spegnere?

Questo è il dilemma.

Leggevo su PuntoDiVista un post che indica come cambiare le impostazioni di default del "pulsante" di spegnimento; e mi son chiesto: perché la gente vuole "spegnere" il PC?

Mi spiego meglio: una delle features che più avevo atteso in Windows 2000 era la possibilità di fare hibernate. L'ibernazione è quella feature che salva lo stato del PC (RAM, processore, IRQs, etc.) su un file che all'accensione ci farà sembrare tutto così come era prima. Da quando è stata inventata a feature di "ibernazione" io non ho mai più spento (leggi: shutdown) il mio PC se non per casi eccezionali (hardware upgrade, windows update, ecc.). Fino ad XP però l'ibernazione non era abilitata di default né era il metodo "preferenziale" di spegnimento. Col tempo la tecnologia è migliorata e l'integrazione tra hardware e software ha permesso un'ulteriore innovazione in Vista: «il sonno ibrido».

hibernation In questa pagina cortesia di Intel sono indicati tutti gli "stati" di alimentazione (che vanno da S0 completamente acceso a S5 completamente spento). Lo stato di «sonno ibrido» corrisponderebbe ad una via di mezzo tra S3 ed S4. S3 è lo stato cosidetto di sleep in cui tutta la circuiteria hardware è senza alimentazione ad eccezione della RAM: questo permette una accensione ultrarapidissima (sotto la manciata di secondi) bilanciata ad un consumo molto basso. Lo stato S4 è quello dell'ibernazione: la memoria viene appunto scaricata anch'essa in un file e all'accensione il sistema operativo si occuperà di ricaricarla richiedendo una quantità di tempo non indifferente (tempo di boot/bios + tempo di caricamento da disco in memoria). La differenza tra lo stato S4 ed S5 è puramente "software" nel senso che l'ibernazione è implementata dal SO: all'accensione infatti il BIOS si comporta come se fosse una vera e propria accensione "da spento" (POST, controllo della RAM, lancio dell'OS, ecc.). Dal punto di vista dell'esperienza dell'utente, a parte i tempi di caricamento, la differenza tra S3 ed S4 è nulla: l'utente si ritrova il desktop così come l'aveva lasciato. Il problema dello stato S3 è relativo a cosa accadrebbe se il PC non fosse più alimentato (calo di tensione, qualcuno tira la spina, ecc.): si otterrebbe la stessa cosa che si ottiene spegnendo il PC a crudo. Di qui l'idea - se mi è concesso geniale - dello stato ibrido. Al momento dello spegnimento la RAM viene copiata su file come se fosse una ibernazione ma dal punto di vista elettrico il PC viene messo nello stato S3. Se la corrente va via, il sistema operativo si occuperà di fare il boot come se il pc fosse stato ibernato, altrimenti il processo di accensione segue la via molto più veloce dell'accensione da sleep. Il migliore dei mondi possibili.

Lo stato di sleep era già stato implementato ai tempi di XP ma purtroppo una politica di gestione dei power modes che dà troppo potere agli applicativi (che sullo sleep hanno diritto di veto) ha reso lo stato di sleep in XP un terno al lotto. Con Vista tutti power modes sono stati ridisegnati e la novità principale è che i programmi hanno due secondi di clean-up time (i casi in cui un programma deve fare qualcosa per reagire allo sleep sono rarissimi) e alla fine dei due secondi il PC è già in fase di spegnimento.

C'è da aggiungere che nei portatili lo stato ibrido non è attivo di default; il motivo è banale: essendo di solito alimentati da batteria che funge da alimentazione di backup, non si corre il rischio di cadute di alimentazione. Quando la batteria raggiunge livelli critici il laptop si accende brevemente per passare a S4. Purtroppo rimuovere la batteria non attiva automaticamente lo sleep ibrido.

Una nota ecologica: lo stato S3 di sleep consuma davvero pochissimo mentre l'ibernazione dal punto di vista ecologico è praticamente identica a tenere il PC spento. Il fatto che il PC si accenda molto velocemente mi ha spinto a spegnerlo più spesso di prima (PC lasciato acceso durante la pausa pranzo).

Infine una mia curiosità: sento sempre più sovente usare la parola "spengere" come equivalente di "spegnere" anche da giornalisti non toscani. Che l'Italia si stia Toscanizzando?

-quack

Technorati tags: , ,

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (28):
1. wisher
lunedì 8 ottobre 2007 alle 9:27 PM - unknown unknown unknown
   

Anche io utilizzo quasi esclusivamente sleep o ibernazione, veramente molto utili.

"Bentornato" sul tuo blog :-)

   
2. Ampere
lunedì 8 ottobre 2007 alle 10:03 PM - unknown unknown unknown
   

bentornato paperino ;-)

   
3. ilSilente
lunedì 8 ottobre 2007 alle 10:23 PM - unknown unknown unknown
   

SPENGERE lo si usa così per ironizzare.

E comunque i giornalisti non fanno testo.

   
4. Filippo
lunedì 8 ottobre 2007 alle 10:45 PM - unknown unknown unknown
   

Bentornato! Riguardo a "spengere": se qualcuno avesse visto il film "The core" in Italiano durante la "navigazione" i piloti dicono più volte spengere e spengimento. Terribile! :-D

Per quanto riguarda Vista e i vari stadi di dormiveglia del computer, che processori supportano lo sleep ibrido? Tutti? Dai P4 in poi? O solo i nuovi?

Ciao!

   
5. Paperino
lunedì 8 ottobre 2007 alle 11:12 PM - unknown unknown unknown
   

@tutti: grazie!

@Filippo: non credo dipenda dal processore perché nello stato S3 il processore è spento. Credo dipenda esclusivamente dalla scheda madre, condizionale d'obbligo.

   
6. ilSilente
martedì 9 ottobre 2007 alle 1:07 AM - unknown unknown unknown
   

@Filippo: Oddio che filmaccio!

   
7. Giancarlo
martedì 9 ottobre 2007 alle 8:27 AM - unknown unknown unknown
   

Mi accodo alla fila del "bentornato" anche io....

   
8. Luca
martedì 9 ottobre 2007 alle 8:41 AM - unknown unknown unknown
   

Mac OS X ha già la modalità ibrida di default abilitata.

Spero di non scatenare un flame :)

   
9. Enrico
martedì 9 ottobre 2007 alle 11:00 AM - unknown unknown unknown
   

@Paperino

Bentornato! Mi hai costretto in apnea fino ad ora!

Oltre ad essere ormai blu fluo, cominciavo a sentire i primi morsi della crisi di astinenza...

Riguardo all'articolo, interessante e completo come sempre:

"....mi son chiesto: perché la gente vuole "spegnere" il PC?"

Una risposta provo a darla: mi piacerebbe sleepare o ibernare il PC, ma mi piacciono anche i kit wireless , in particolare il Logitech Dinovo, che collega Tastiera+Mouse+Mediapad ad un hub bluetooth.

(www.logitech.com/.../164&cl=it,it)

Come si rianima il PC in questo caso?

Io non ci sono mai riuscito.

Agire su mouse o tastiera è inutil in quanto l'hub, collegato via USB è praticamente morto.

A parte il mio caso particolare, credo comunque che lo scarso utilizzo di questa utilissima funzione sia dovuto, da un lato, al fatto che è poco noto a dall'altro ad una certa sfiducia nel corretto funzionamento.

Moltissimi utenti di notebook e di PC lamentano il mancato risveglio del PC messo in sospensione/ibernazione con conseguente necessità di spegnimento forzato (shutdown) e riavvio.

   
10. lorenzone92
martedì 9 ottobre 2007 alle 12:46 PM - unknown unknown unknown
   

EVVAI!!!

Bentornatooooooo!!! :)

   
11. Paperino
martedì 9 ottobre 2007 alle 4:54 PM - unknown unknown unknown
   

@Enrico:

io risveglio e addormento i miei PC usando il tasto di accensione. Sicuramente non è possibile da remoto o via bluetooth (hai una configurazione non comune Smile).

@Luca:

macché flame! Smile

In realtà mi pareva di ricordare che l'ibernazione non fosse proprio supportata: www.xvsxp.com/.../power_management.php

e come tale la modalità ibrida (qui presentata come un hack: andrewescobar.com/.../how-to-safe-sleep-your-mac).

   
12. teorivolta93
martedì 9 ottobre 2007 alle 7:55 PM - unknown unknown unknown
   

Ahem... è BlogVista, non più PuntoDiVista per una questione di domini!!

Comunque anche io già da tempo con Xp e Vista sospendo il computer piuttosto che spegnerlo, ma la domenica sera spengo cosicchè il lunedì accendendosi si carichi dati "più nuovi". Questa abitudine l'ho presa usando le beta di Windows Vista dalla versione 5270 :D

   
13. Daisyduck
mercoledì 10 ottobre 2007 alle 3:01 PM - unknown unknown unknown
   

sehr interessant Aussage! willkommen, schön dass du wieder da bist :)

   
14. Paperino
mercoledì 10 ottobre 2007 alle 5:03 PM - unknown unknown unknown
   

Anche!

   
15. ViK
mercoledì 10 ottobre 2007 alle 6:45 PM - unknown unknown unknown
   

BENTORNATOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

1 Interessante la storia degli SX (0 <= X <= 5)

2 Facciamo qualcosa per fermare questa toscanizzazione ti prego!!!

3 Ma il commento in tedesco (credo) è spam o sai anche il tedesco?

4 Bentornato!!! L'ho già detto?

   
16. Paperino
mercoledì 10 ottobre 2007 alle 7:40 PM - unknown unknown unknown
   

Non è spam, è daisyduck che studia tedesco. Credo di aver afferrèto.

   
17. Blackstorm
venerdì 12 ottobre 2007 alle 9:31 AM - unknown unknown unknown
   

Bentornato, ragazzo :)

Io il pc lo spengo perche' nn mi sono mai fidato troppo degli sleep mode... stanotte provo con l'hybernate.... ma per riaccendere che faccio: "pigio il bottone di spengimento/accensione"? Stick out tongue

Oppure devo operare da tastiera?

   
18. Kersal
venerdì 12 ottobre 2007 alle 10:36 AM - unknown unknown unknown
   

Ciao Paperino,

colgo l'occasione per farti una domanda:

se il pc è in S4 o S3 come è possibile che si riaccenda per registrare un programma o fare il windowsUpdate? non è un processo software? e se è software non deve esserci una parte di CPU accesa? Chi elabora le info? (è ora di fare l'update quindi passa su s0...)

E a che ci sono aggiungo:

ma quali sono i processi automatici che fanno riaccendere Vista?

Mi spiego meglio: uso vista come HTPC e ho scelto la modalità ibrida perchè nn ho necessità di accenderlo istantanemanete e normalemnte è spento. Tuttavia spesso lo trovo acceso! Ho rimosso la pulizia del mce alle 4 del mattino (di default!), ho messo che windows update debba controllare gli aggiornamenti la domenica alle  10, tuttavia a volte lo trovo acceso di notte! Quali altri processi potrebbero indurlo ad accendersi?

Grazie delle info e bentornato

   
19. Paperino
venerdì 12 ottobre 2007 alle 4:41 PM - unknown unknown unknown
   

@blackstorm:

hibernate dal punto di vista elettrico equivale a "spengere" il PC. Quindi per riaccendere occorre il tasto di accensione.

@kersal:

sulla scheda madre ci sono un sacco di dispositivi che posso mandare il segnale di wakeup. Uno di questi è il timer (credo sia obbligatorio se la scheda implementa l'S3) che viene usato sia da MCE che da Windows update per accendersi in tempo. Come il timer, ci sono altre periferiche (porte USB e schede di rete) che possono mandare un segnale di wakeup. Tali wakeup si possono disabilitare sia da BIOS che da proprietà avanzate del driver.

   
20. Blackstorm
sabato 13 ottobre 2007 alle 1:38 PM - unknown unknown unknown
   

Ieri sera ho usato l'hybernate... Figo! ci ha messo tipo un 5 o 6 secondi (sulla mia macchina!)... devo ancora provare l'accensione, ma sono fiducioso :)

   
21. Kaone
domenica 14 ottobre 2007 alle 4:01 AM - unknown unknown unknown
   

Ciao Paperino :-)

Senti, in tema di hibernate e non hibernate a parte il fatto che anch'io lo uso sempre e spengIO solo ogni tanto per "pulire" la RAM, ho un quesito che mi attanaglia ma so già che saprai rispondermi (azz, che responsabilità!) :-)

In pratica uso un programmillo, un certo SyncBack che mi fa ogni tot minuti una copia dei file importanti del mio disco duro su una unità esterna a scopo di backup. E fin qui.... il bello è che sto programmillo ha una funzioncina grazie alla quale puoi far accendere il PC da solo quando è tempo di backupppare. Ora, quello che non capisco è: come diavolo fa ad accendere il PC via software quando il PC è spento e quindi il software NON C'E'?!?!?

Cosa mi sono perso? C'entra il BIOS?

   
22. Paperino
domenica 14 ottobre 2007 alle 6:50 PM - unknown unknown unknown
   

Centra il RTC (real time clock, il circuito che fa da orologio quando il PC è spento).

Visto che ci sono aggiungo un paio di note al post.

Storia: tanto tempo fa, circa 15-20, gli alimentatori erano controllati "direttamente" dal pulsante di accensione. Nei PC più "scarsi" tale pulsante controllava la 220V ed è diventato subito illegale far passare dei fili a 220V dentro il PC. Ricordo che gli Olivetti - difficili da aprire - usavano un trucco interessante: il pulsante di accensione era collegato ad una bacchetta rigida collegata al vero pulsante a 220V dell'alimentatore ed in tal modo erano conformi.

Con l'avvento degli alimentatori/schede madre ATX il controllo dell'accensione e dello spegnimento parte dalla scheda madre. Il pulsante POWER infatti è collegato alla scheda madre che manda all'alimentatore il segnale di accensione spegnimento. Anche nello stato S5 (completamente spento) la circuiteria che controlla l'alimentatore è elettricamente alimentata. È quindi possibile collegare il segnale di Wake-Up del RTC a questa circuiteria per fare in modo che quando scatta la "sveglia" il PC si accenda come se tu avessi schiacciato il tasto power. Su alcune schede madre (tutte? I don't know) è quindi addirittura possibile riaccendere il PC anche dagli stati S4 ed S5. Fino ad alcune versioni precedenti di BIOS era addirittura possibile regolare la sveglia tramite BIOS stesso.

In conclusione la risposta alla tua domanda è no: il BIOS non c'entra, viene fatto tutto (= mandato il segnale di Power ON) a livello hardware tramite il RTC.

   
23. Nigel
mercoledì 9 gennaio 2008 alle 10:49 PM - unknown unknown unknown
   

mi hai chiarito un sacco di cose....ho capito xè ultimamente trovo il pc acceso dall'ibernazione in piena notte...è windows update! Grazie!

   
24. arara
domenica 15 giugno 2008 alle 6:54 PM - unknown unknown unknown
   

Ciao

sto usando Windows Server 2008 e non riesco a trovare il modo di abilitare l'ibernazione, che di default è disabilitata.

Ho spulciato la sezione Power Option nel Pannello di controllo ma non c'è traccia... spero non sia disponibile solo su Vista.

Ne sai niente?

   
25. Paperino
domenica 15 giugno 2008 alle 7:16 PM - unknown unknown unknown
   

@arara:

L'ibernazione in Vista e W2k8 si abilita tramite riga di comando. Vedi: itsvista.com/.../itsvista-tip-21

Tuttavia se Hyper-V è installato ibernazione e sleep sono disabilitati per ovvi motivi.

   
26. arara
lunedì 16 giugno 2008 alle 5:23 PM - unknown unknown unknown
   

Grazie per la risposta, ho provato ma non funziona.

A questo punto penso che sia colpa di qualche incompatibilità HW.

Vabè pazienza, non è indispensabile...

   
27. Paperino
lunedì 16 giugno 2008 alle 5:36 PM - unknown unknown unknown
   

Ho avuto un problema simile quando per sbaglio ho scambiato i cavi di due harddisk. Il file di ibernazione è mappato in maniera fisica e se i dati non coincidono l'ibernazione non è più abilitabile.

   
28. dovella
mercoledì 24 febbraio 2010 alle 7:15 AM - IE 8.0 Windows 7
   

Bentoarnato

 

 

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)