Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Test cases

universo Qualche giorno fa sono stato invitato ad un meeting di revisione dei test cases per il prodotto XYZ condotto da un tester. Tale tipo di meeting anche se noioso è altamente educativo e può avere inaspettati risvolti umoristici. Uno dei test case recitava:

  • Controllare che dopo la disinstallazione di XYZ il .Net Framework (che XYZ usa) sia ancora installato

Su questo punto è nata una discussione quasi accesa sull'inutilità di tale verifica, ma la pignoleria di un nuovo tester ha preso il sopravvento ed il test case è rimasto al suo posto; sono stati presi però in considerazione ad altri due corollari del test case di cui sopra suggeriti dal mio collega e da me, entrambi dotati di buon sense of humor:

  • Controllare che dopo la disinstallazione di XYZ tutte le altre applicazioni siano ancora installate
  • Controllare che dopo la disinstallazione di XYZ l'universo esista ancora

Il secondo suggerimento non è stato accolto solo perché l'universo non implementa la famosa interfaccia ITestable Smile

-quack

Technorati tags:

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (8):
1. Enrico
martedì 17 luglio 2007 alle 5:56 PM - unknown unknown unknown
   

Beh... se il framework e' tra le componenti che vengono installate se non presenti... il test non e' poi cosi' insensato ;)

   
2. sirus
martedì 17 luglio 2007 alle 8:20 PM - unknown unknown unknown
   

OMG che test inutile quello proposto... purtroppo funziona così anche in università, fanno testare anche le cose più ovvio ed alle volte cose che non possno neppure succedere.

   
3. ilSilente
martedì 17 luglio 2007 alle 9:27 PM - unknown unknown unknown
   

Nel tempo in cui il COBOL furoreggiava il mio professore era un laureando squattrinato e si pagava gli studi e la vita facendo piccoli programmi.

Durante la presentazione di una final version ad un cliente accadde qualcosa che non doveva accadere... aveva inserito un controllo che lui giudicava superfluo poiché praticamente impossibile e poi l'aveva dimenticato.

Non solo il controllo impossibile davanti al cliente si verificò, ma il messaggio di errore che il cliente lesse stampato sulla console di output recitava:

PORCA PUTT**A MA QUESTO NON DOVEVA SUCCEDERE! PORCO ****** DI QUELLA ******!!!!

(Gli *** li ho inseriti io per decenza)

Raccontato durante una lezione in cui consigliava l'uso dei tool di logging invece dei soliti printf :)

   
4. Enrico
mercoledì 18 luglio 2007 alle 2:18 PM - unknown unknown unknown
   

sirus, quando si testa software commerciale il concetto di "ovvio" non deve esistere.

Ci sono due modalita' pricipali di testing: black box (testare un oggetto senza conoscerne i dettagli implementativi interni) oppure white box (si utilizza l'analisi del codice sorgente per progettare i testcase).

Prova a scrivere anche la piu' banale delle funzioni e un buon tester ti trovera' sempre e comunque almeno un baco, garantito. ;-)

   
5. Paperino
mercoledì 18 luglio 2007 alle 4:54 PM - unknown unknown unknown
   

Precisazione: nel caso specifico il framework non viene installato dall'applicazione. Smile

   
6. ViK
giovedì 19 luglio 2007 alle 12:43 AM - unknown unknown unknown
   

E magari ha anche chiesto qual'è la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto...

Che, come tutti sappiamo, è 42.

:P

   
7. Luca
giovedì 19 luglio 2007 alle 10:14 AM - unknown unknown unknown
   

@paperino

come non viene installato il framework? poiché l'applicazione lo usa, se non lo trova installato dovrebbe richiederne l'installazione. Normalmente non funziona così?

   
8. Paperino
giovedì 19 luglio 2007 alle 4:02 PM - unknown unknown unknown
   

Si richiede l'installazione ma si limita a proporre un link per il download (per non appesantire l'MSI e altri motivi ovvi). Tale meccanismo rende i due MSI indipendenti tra loro quindi alla fin fine non c'è nessun motivo di credere che il nostro MSI possa disinstallare il framework.

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)