Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Lug Giu Mag Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Understanding Linux

Ieri sera tardi, anche se non tardissimo, dopo l’ennesima lotta con Xen e il boot di Nexenta (la variante Solaris che ho deciso di utilizzare per ZFS), sono arrivato ad una conclusione, volendo persino banale, magari opinabile, ma che non mi pare di aver letto finora altrove.

L’episodio scatenante è stato questo: volevo utilizzare un metodo diverso per fare il boot della macchina virtuale su cui gira Nexenta (non per pura voglia di perdere tempo) utilizzando l’utility pygrub e rincuorato dal fatto che ci fosse una soluzione di backup migliore (pv-grub) a sostegno della riuscita dell’esperimento. Alla terza difficoltà, armato di bibbia, ho cercato di usare Pv-Grub ma non riuscivo a trovare “l’eseguibile” che pure è parte del pacchetto Xen standard. Ravanando su Google si scopre che siccome Debian “non compila XYZ in quanto ha dipendenze esterne” allora il pacchetto in questione manca. Ovviamente è possibile generarlo se ci si vuole avventurare nei percorsi compilativi.

Linux non è una piattaforma su cui far girare le applicazioni. Le applicazioni ci sono, non sono poche ma non sono neanche tante abbastanza per farne una piattaforma, ma questo non basta. Linux è una scatola di montaggio per piattaforme più o meno incomplete: a Debian manca questo, ad OpenSuse manca quest’altro, ecc. In Linux non esiste l’equivalente di “eseguibile” in quanto un “eseguibile” si presume abbia dipendenze binarie molto forti. Mentre in una piattaforma il contratto binario è basato su regole molto rigide, in Linux tutto è basato più o meno sui sorgenti. Chi gestisce il repository poi fa un lavoro più o meno buono di impacchettamento di sorgenti in bit ridistribuibili ma la varietà di scelta è tale che il lavoro dell’impacchettatore tende ad essere sempre sotto la sufficienza. Ad esempio nei vari kernel aggiornati di Ubuntu non è attivo il flag “CONFIG_XEN_PCIDEV_BACKEND=m” che non ha nessun effetto collaterale aggiuntivo (tolto qualche piccolo KB di occupazione di memoria) ma che porta a richiedere una ricompilazione ad hoc per chi come me ne ha bisogno.

È ovviamente possibile generare ottime piattaforme usando Linux come è il caso di Android (parlo ovviamente della piattaforma, non di tutto il resto che può avere qualità opinabili). Però nell’accezione generale d’uso la cosa è molto meno che ottimale in quanto un protocollo basato su codice sorgente è molto meno efficace di un protocollo binario: per lo meno è necessario un passo in più e purtroppo la compilazione è un processo meno deterministico di quanto si possa pensare.

-quack

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (54): [ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
25. bondocks
sabato 26 novembre 2011 alle 11:32 PM - firefox 8.0 Linux
   

@Paperino:

Questo è il punto. Vai in una pasticceria, ordini il babà e non ti puoi lamentare se manca il liquore perché "bisogna capire", "regole rigide", ecc. Questo è quello che intendo per "capire Linux", cioè smettere nell'istante 0 di pensare che si ha a che fare con un prodotto finito. Quindi alla fine mi stai dicendo che ho ragione, pontificazione a parte.

Oltretutto quel "bisogna capire", "regole rigide" mi danno l'impressione di essere più in gabbia che non con Windows.

Non ho ancora trovato una funzione impossibile da avere sotto Windows; con opensuseubuntufedoramageiadebianarchlinx c'è sempre qualcosa (di basilare) che non funziona a dovere.Eh ma è colpa dei produttori

 

   
26. Gioachino
domenica 27 novembre 2011 alle 10:57 AM - IE 9.0 Windows 7
   

@Bondocs

Appunto, alla fine sei più in gabbia che nelle gabbie vere.

   
27. floo
domenica 27 novembre 2011 alle 5:00 PM - safari 534.51.22 OS X 10.7.2
   

@Gabriele:

Se eri un fanatico di Linux, senz'altro sei meglio oggi. Fanatico e Linux fanno a pugni nella stessa frase, è un ossimoro.

Ecco un esempio di quanto sia ossimoro la cosa:

www.omgubuntu.co.uk/.../

Fare una canzone dedicata a Ubuntu non è essere fanatici, semplicemente non sapeva cosa fare in quel momento e ha buttato giù due paroline, così

   
28. bondocks
domenica 27 novembre 2011 alle 5:49 PM - IE 9.0 Windows 7
   

   
29. Snake
domenica 27 novembre 2011 alle 5:54 PM - IE 9.0 Windows 7
   

era ubriaco o cosa?

   
30. Gabriele
domenica 27 novembre 2011 alle 10:34 PM - firefox 9.0 Linux
   

Beh mi piace vincere facile

http://www.youtube.com/watch?v=Nc4MzqBFxZE

Penso che il commento di Snake si applichi as well

   
31. il nonno
lunedì 28 novembre 2011 alle 11:43 AM - IE 9.0 Windows 7
   

Beh mi piace vincere facile

più che altro di piace cambiare discorso... si parlava del fanatismo degli utenti non del fanatismo di chi vende un prodotto che gli fa guadagnare soldi, e considerato il conto in banca di Ballmer direi che il suo fanatismo ci sta tutto!

 

   
32. Alexander
lunedì 28 novembre 2011 alle 2:28 PM - IE 9.0 Windows 7
   

@Gabriele:

Penso che il commento di Snake si applichi as well

Ma neanche per idea!!! Come puoi confrontare un fanboy, che non ci guadagna niente se non una gran figura da idiota, con qualcuno che lo fa per (i propri e tanti) soldi ?!?!?!?!?!?!

Ah già... parlavano di fanatici e quindi...

   
33. Paperino
lunedì 28 novembre 2011 alle 7:32 PM - chrome 15.0.874.121 Windows 8
   

Spezzo una lancia a favore dei "fanatici": in realtà Linux è un mondo che raccoglie soprattutto appassionati, quindi è più facile misurare valori a fondo scala. Se si aggiunge che quelli più appassionati sono quelli più vocali e quelli più facili a prendere un abbaglio il quadro è completo.

   
34. floo
lunedì 28 novembre 2011 alle 7:38 PM - safari 534.51.22 OS X 10.7.2
   

Papero, un conto è l'appassionato che ama Linux e l'Open Source perché gli dà libertà e lo soddisfa anche sul piano tecnico, un altro è il fanatico che appena dici Windows ti ripete il mantra del BSOD continuo come ai tempi di Millenium e ti descrive qualsiasi cosa che sia commerciale o comunque a licenza proprietaria come il male assoluto. Per gli appassionati, e ne conosco alcuni, ho il massimo rispetto. Per i fanatici no.

   
35. bondocks
lunedì 28 novembre 2011 alle 9:07 PM - firefox 8.0 Linux
   
   
36. Gabriele
lunedì 28 novembre 2011 alle 10:37 PM - firefox 10.0 Linux
   

@nonno

beh ma se sì parla di fanatismo degli utenti, in questo forum c'è un vasto campionario.

Si va da chi "i prodotti ms sono comunque meglio", anche contro ogni evidenza, a chi ha l'insulto facile quando non sa cosa dire e ha fatto la figura del pirla, a chi cerca di provocare senza portare argomenti.

E poi ci sono tanti partecipanti con le loro idee, che non sono fanatici.

@floo

Sì, come un po' dappertutto, esistono fanatici anche tra chi usa Linux, ma come questo forum dimostra, non sono poi così tanti. Devi per forza dare loro così importanza? Linux parte da un'idea di libertà, il fanatismo è agli antipodi della libertà. Quanto c'hanno capito secondo te?

@paperino

Concordo con te, ed è un pregio ed un difetto.

@bondocks

Stallman parla per sé e fa col suo. Ballmer no. Contenti gli utenti windows, contenti tutti.

Peraltro Stallman ha idee radicali non fanatiche. Con chi finge di non capire la differenza qualunque ragionamento è inutile.

   
37. Gioachino
lunedì 28 novembre 2011 alle 11:06 PM - IE 9.0 Windows 7
   

Se stallman non è fanatico, hitler non era un pazzo.

   
38. Paperino
martedì 29 novembre 2011 alle 12:03 AM - chrome 15.0.874.121 Windows 8
   

Concordo con te, ed è un pregio ed un difetto.

5% pregio, 95% difetto in quanto si tratta pur sempre di SCIENZA dell'informazione.

   
39. bondocks
martedì 29 novembre 2011 alle 7:30 AM - IE 9.0 Windows 7
   

@gabriele

http://www.youtube.com/watch?v=S76pHIYx3ik dai...un pò fanatico è

Non mi trovi d'accordo sul discorso dei fanatici qui dal papero perchè di gente che  "i prodotti ms sono comunque meglio" non ne trovo:quando c'è da criticare ho sempre letto critiche anche nei confronti di Microsoft.

Quello che personalmente mi piace di questo luogo "di perdizione" è che ogni discussione è sempre ben inquadrata, chi si confronta lo fa sempre spiegando il perchè di quella posizione (giusta o sbagliata che sia).

Qualcuno forse è un pò colorito ( ) ma da il suo bel contributo, non trovi? A differenza di altri blog e forum dove appena escono le paroline magice opensource/software proprietario partono flame che oltre a riempire le pagine dei blog non danno altro. Qui perlomeno (parlo per me) ho sempre imparato qualcosa, da ogni discussione.

Anche dalle tue di discussioni perchè, diciamocelo, hai una bella costanza a intervenire con quasi tutti contro XD.Ed è una buona cosa, è un'altro valore aggiunto a questo posto.

Altrimenti non ci sarebbe più discussione

 

   
40. dMarck90
martedì 29 novembre 2011 alle 10:23 AM - chrome 15.0.874.121 OS X 10.6.8
   
@Gabriele

Beh mi piace vincere facile

http://www.youtube.com/watch?v=Nc4MzqBFxZE

Penso che il commento di Snake si applichi as well

 

Anche a me

http://www.youtube.com/watch?v=1BH7poMtPVU

Non so chi sia più pazzo tra i due, comunque ho postato il video per ridere eh non voglio finire nei flame

   
41. Daniele
martedì 29 novembre 2011 alle 2:55 PM - firefox 7.0 Windows 7
   
   
42. bondocks
martedì 29 novembre 2011 alle 8:24 PM - firefox 8.0 Linux
   

Secondo me, due articoli degni di nota.

  1. Quale futuro per linux (fuori dalla stanza server)
  2. Da Linx ad Android,cosa si perde e cosa si guadagna

e come al solito, date le paroline magiche, orde di fanatici (non tutti però) di entrambe le fazioni si sono date battaglia

   
43. mil
venerdì 9 dicembre 2011 alle 4:27 PM - chrome 16.0.912.63 Windows 7
   

@Paperino:

@bondocks: sto cercando l'hypervisore che faccia per me.

mai provato Proxmox VE? Non sono un grande esperto e ho poco tempo purtroppo per lavorarci ma non mi sembra malvagio...

http://pve.proxmox.com/wiki/Main_Page

   
44. Paperino
venerdì 9 dicembre 2011 alle 7:09 PM - chrome 15.0.874.121 Windows 7
   

È una distro costruita intorno a KVM che a sua volta è mesi indietro rispetto a Xen. Le feature che mi servono sono tutte in XenServer 6 e forse riesco a cavarmela con la versione free almeno fino a quando XCP, il clone gratuito, rilascia la versione 1.5 basata su XS6.

   
45. bob
giovedì 9 febbraio 2012 alle 10:58 AM - firefox 10.0 Windows 7
   

Per dire che il Papero ha la vista lunga quando parla di Linux come una scatola di montaggio: punto-informatico.it/.../kubuntu-non-piu-uffici...

Ubuntu molla KDE e chi lo usa può attaccarsi al tram

   
46. floo
giovedì 9 febbraio 2012 alle 11:22 AM - chrome 17.0.963.46 OS X 10.7.3
   

Mossa prevedibile. Lo sviluppatore la giustifica con una motivazione di scarso successo, ma questo andava bene qualche anno fa, quando Kubuntu era veramente fatta male rispetto alla distro principale. Ora, invece, ruba utenti alla stessa Ubuntu. Per questo è pericolosa.

Aggiungiamoci che Shuttleworth ha sempre avuto sta smania di fare il Jobs dell'Open Source, anche cercando di imporre la sua linea, e una distro in casa che fa concorrenza a Unity è solo un impiccio. Dunque, relegata al rango di community spin, ossia l'unico apporto di Canonical è il diritto per la distribuzione alternativa di usare il brand e il kernel Linux "ottimizzato" dall'azienda. Quest'ultimo è più un diritto sui generis, dato che essendo sempre GPL chiunque può fare distro basate su Ubuntu e infatti c'è Linux Mint.

Kubuntu sopravviverà sicuramente, come fanno Xubuntu e Lubuntu già da tempo. Il pericolo per Canonical, comunque, non è KDE. Deve guardare in Francia, a Clement Lefebvre, a Linux Mint, a Cinnamon DE. Ormai è solo questione di tempo prima che usino e personalizzino direttamente la base Debian e basta, come fa del resto la stessa Ubuntu. Una volta era una piccola distro da community, ora sta rapidamente raggiungendo quelle più blasonate.

   
47. Paperino
giovedì 9 febbraio 2012 alle 6:31 PM - chrome 16.0.912.77 Windows 8
   

@bob: grazie per il complimento ma quello che fanno le grosso distro è solo una manifestazione della mia percezione.

Ad esempio: ATI/AMD ha inviato delle patch per Xen ad Ottobre 2010. Sono passati 14 mesi, tra cui un paio di rilasci, ma le patch di ATI/AMD non sono ancora nel ramo ufficiale (per non parlare poi del fatto che durante il processo di compilazione vengono scaricati altri sorgenti e questo è a livello di male assoluto). Nei prossimi giorni forse compilo la mia versione privata....

   
48. bondocks
giovedì 9 febbraio 2012 alle 6:55 PM - IE 9.0 Windows 7
   

Altro che scatola di montaggio...Visto che ho appena acquistato l'ssd la mia curiosità mi ha spinto a volerlo provare anche con Linux quindi mi sono informato.

Distro prescelta Fedora:guardo nel wiki http://doc.fedoraonline.it/Configurare_un_SSD

L'ho letto...e ho rinunciato

E quelle sono solo le istruzioni... 

   
49. Paperino
giovedì 9 febbraio 2012 alle 7:23 PM - chrome 16.0.912.77 Windows 8
   

mah, io ho installato Fedora su un SSD senza problemi e senza tante pippe mentali, però effettivamente ci si aspetterebbe che nel 2012 il sistema sia già cosciente di avere a che fare con SSD.

Non so se l'articolo si riferisca a build mooolto vecchie.

   
50. bondocks
giovedì 9 febbraio 2012 alle 7:49 PM - IE 9.0 Windows 7
   

Può darsi però...dici che sono solo pippe mentali ?

   
51. Paperino
giovedì 9 febbraio 2012 alle 9:31 PM - chrome 16.0.912.77 Windows 8
   

A leggere l'articolo mi è venuta la sensazione pessimistica che non lo siano

   
52. bondocks
venerdì 10 febbraio 2012 alle 7:43 AM - IE 9.0 Windows 7
   

@Paperino:

A leggere l'articolo mi è venuta la sensazione pessimistica che non lo siano

Dici? Ero quasi convinto a provarci

   
53. Snake
venerdì 10 febbraio 2012 alle 9:54 AM - IE 9.0 Windows 7
   

@Paperino:

Non so se l'articolo si riferisca a build mooolto vecchie.

http://doc.fedoraonline.it/index.php?...

La cronologia delle modifiche è alquanto recente (Nov 11), quindi direi proprio di no.

Sorprende (anche se relativamente, essendo dopotutto community driven) che una distribuzione alquanto user-friendly come Fedora, non preveda tali automatismi out-of-the-box (e come Fedora, sospetterei ciò accada anche su distro più mainstream, tipo l'onnipresente Ubuntu)

   
54. bondocks
venerdì 10 febbraio 2012 alle 10:54 AM - IE 9.0 Windows 7
   

Succede su Opensuse anche se in questo link si arriva alla versione precedente ma seguendo i link proposti nel wiki sembra che le stesse cose vadano fatte anche sulla 12.1.

Su Ubuntu invece non ho trovato nulla se non l'abilitazione del Trim

 

   
[ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)