Occhio alla... bufala

Updated: La pagina linkata non esiste più, il blog è stato convertito in un negozio on line che vende PC senza Windows (contenti loro). Per scopi storici questo è il logo utilizzato, presente ancora in giro su qualche pagina con il link alla pagina negli archivi storici di internet. Per non dimenticare.

occhioavista

Uno dei passatempi più divertenti degli ultimi tempi è quello di dare una mano ad Attivissimo ad acchiappare qualche bufala. Sono finito su una pagina chiamata "Occhio a Vista" (passando per i 'vandali', nomen omen) che un po' come tutte quelle che si vedono in giro ultimamente dovrebbe mettere in guardia sugli effetti catastrofici del DRM di Vista (tranquilli, si stratta solo di FUD).

Come tucows, ho deciso di valutare la qualità dell'informazione riportata usando una nuova unità di misura bovina. A differenza della classica vacca, ho deciso di usare una più consona bufala: (inventando quindi il Bufalometro©)

Tralascio la parte iniziale che sembra un copia e incolla/mix tra le cazzate di un cieco e le pagliacciate orwelliane di Masini e Bottoni. Della parte iniziale salverei però questo piccolo gioiello:

Insomma, vogliono dirci cosa poter installare, cosa poter guardare, quando acquistiamo qualcosa non saremo piu' liberi di farne quello che vogliamo, blinderanno ogni nostro filmato, foto, documento all'interno di formati proprietari intoccabili da altri sistemi !!! Il nostro consiglio, se volete un sistema piu' innovativo, e' di passare a Linux o Mac OSX, ma se siete affezionati a Windows rimanete per quanto potete con Windows XP. Grado: (superbufala)

Cosa buffa qui c'è un link su come scrivere una applicazione TC compliant per Mac OSX (pare che *tutti* i nuovi MacIntel contengano il famigerato e controverso Fritz chip). Invece qui c'è una extension per Linux. Innanzitutto questo la dice lunga su quanto certa gente sia informata sull'argomento. Sul rimanere con Windows XP, volendo fornicare che MS abbia interesse a blindare ogni mio filmato, foto, documento, ecc., mi chiedo: cosa fermerebbe un futuro Service Pack per Windows XP da contenere anch'esso tale blindatura? Morale: diffidate di chi vi da consigli sull'OS sulla base di fantomatici problemi presenti e "futuri".

Andiamo avanti, nella parte che definirei "succosa":

Ho installato Microsoft Windows Vista Home Basic (la versione piu' piccola e teoricamente anche piu' leggera) su di un computer cosi' configurato:

  • CPU: iNTEL Core 2 Duo 6400
  • RAM: 1 Giga DDR2 533
  • Motherboard: Asrock con chipset iNTEL
  • VGA: Palit GeForce FX 7900 PCIe
  • HD: Maxtor 80Gb SATA2
  • Masterizzatore DVD LG 16x

I risultati che ho ottenuto sono i seguenti:

  • A PC appena avviato il cosumo di Ram si aggirava gia' sui 560Mb e il sistema non e' per niente veloce !!!
     (bufala). Si tratta di SuperFetch che serve per fare andare il sistema più veloce.
  • PowerDVD in bulk con il masterizzatore DVD non era compatibile con Vista.
    (mezza bufala). È vero che versioni vecchie di PowerDVD non sono completamente compatibili con Vista (versioni molto molto molto vecchie non dovrebbero partire neanche): ma la versione 6.0 - anche se dichiarata incompatibile - funziona quasi egregiamente (ogni tanto si inceppa, ma il DRM non c'entra)
  • Cercando di fare Play di un DVD Originale con Windows Media Player mi e' stato chiesto l'acquisto della licenza d'uso del codec di 7 Dollari.
     (mezza bufala). Non mi risulta da nessuna parte che Microsoft venda codec online a 7 Dollari. La mancanza di prova documentale mi fa pensare a una bufala, ma con tutto questo spyware in giro, non si sa mai
  • Nero Burning Rom in bulk col masterizzatore DVD non era compatibile, e' necessario acquistare la versione di nero per Vista (quella che controlla che non masterizziate contenuti protetti da diritto d'autore) al costo di 67 Euro.
      (bufala e mezza): stesso discorso per quanto riguarda powerDVD. Come in XP, su Vista c'è il supporto alla masterizzazione incluso per cui teoricamente non sarebbe necessario buttare soldi. 
    Che la nuova versione di Nero non faccia masterizzare contenuti protetti da diritto d'autore è una superbufala (). Se si parla invece di dischi protetti da copia (CSS & altro), quello era vero già nelle versioni precedenti e quindi rimane tale (superbufala)
  • eMule non si installa in quanto Vista fa notare che l'applicazione non e' autorizzata.
     (mega bufala). Emule vi ci gira eccome senza dover fare assolutamente niente di niente; ho testato EmulePlus ma immagino che un po' tutti gli altri funzionano bene (nel caso di qualche raro problema, trovate suggerimenti in inglese qui), anche se il mio consiglio è quello di usare certo tipo di software dentro una virtual machine!
  • Usando un po' il computer, avviando alcune sessioni di IE7, girando per il pannello di controllo e in rete locale, il sistema esaurisce ben presto la RAM collassando la macchina in uno Swappare continuo.
    (bufala): Vedi sopra alla voce superfetch.
  • AVG InternetSecurity funziona ma il Firewall viene disattivato, pare che anche i firewall di altre case software non vadano e l'unico utilizzabile e' quello integrato in Vista.
     (bufala) Il firewall integrato in Vista non è l'unico Firewall compatibile. OneCare ne ha uno e presto anche altre case (AVG inclusa) verranno fuori con soluzioni antivirus/firewall integrati.
  • VLC MediaPlayer si installa, ma al tentativo di fare play su un DVD si ottiene solo uno schermo nero.
    Probabilmente non è una bufala! Ma VLC è opensource e dovrebbe essere un gioco da ragazzi modificarlo e renderlo compatibile piuttosto che dare la colpa a Vista (*). O sbaglio? Smile. Ma insomma di cosa si tratta tutta questa fuffa? Ce lo dice l'autore più in basso:

Avete un LUG oppure vi va di fare propaganda ?

Un paio di commenti finali:

  1. con Vista Home Premium, non c'è nessun bisogno di alcun software aggiuntivo per guardare/registrare la TV, vedere i film su DVD (protetti o meno), ecc. Costa un tanticchio di più, ma vale ogni centesimo. Quasi tutti i produttori di player DVD hanno recentemente pubblicato aggiornamenti (di solito gratuiti) per Vista.
  2. in tutte le versioni di Vista le features di masterizzazione di CD/DVD sono già installate, incluse quelle di creazione di DVD video (basta vedere qui). L'ultima versione di Nero funziona alla grande anch'essa. Finalmente testata!
  3. non c'è bisogno di installare firewall aggiuntivi, quello di default è già abbastanza cattivo e capace di bloccare le outbound connections; ci sono antivirus free che funzionano alla grande con Vista (AVG free)

Conclusione: quando penso a certe cazzate rimango senza parole!

-quack

(*) La backward compatibility non è uno scherzo come si può capire da qualche post di Raymond Chen: quasi sempre la colpa è di chi scrive software usando tecniche poco ortodosse.

Update: ho scoperto che gli autori della pagina - gran simpaticoni - hanno modificato leggermente il contenuto per far sembrare false alcune delle mie affermazioni presenti in questo post. Per maggiori chiarimenti ho dedicato ai simpaticoni questa pagina aggiornata.

Technorati tags: , ,

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (45): [ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
16. Di_ME
lunedì 26 marzo 2007 alle 9:48 PM - unknown unknown unknown
   

sei ridicolo, tu sei solo un Windows FanBoy che ha la sua causa presa, io non critico la cache disco col nome sborore di microsoft ma vista intero ... ma tu continua pure a romepre le palle con le "Documentazione" ho detto: l'ho usato su piu' PC e gli stessi con XP erano + veloci ... se poi tu insisti a voler prove scentifiche che dimostrano sei solo uno scemo. non c'e' nulla da dimostrare, lo si usa e va piu' piano = clikki una cosa e inpiega + tempo ad aprire, l'hardidsk e perennemnete acceso .. non me ne frega niente dei tuoi link che dimostra cazzate ... per me posso ance dimostrare che maurizio costanzo e' una bella gnocca ... ma come lo guardo mi viene schifo quindi non ci vado assieme.

   
17. Di_ME
lunedì 26 marzo 2007 alle 10:04 PM - unknown unknown unknown
   

Il tilt BIT hahaha si poi parli a favore di Vista, proprio del tilt bit, quella parte di appadium che andrebbe implementata nell'hardware e dovrebbe segnalare un tentativo di hacking ... ma poi sopraututto quanto e' intelligente un SO che tenta di accendere a funzioni non implementate nell'hardware, ma ancora era proprio necessario implementarlo ? e cmq credo che una mamma con chipset 945 e un core 2 duo abbia queste inutili funzionalita' ma rimane tutto piu' lento... si vede benissimo che sei un winfanboy che se schierato dalla parta di billi da tanto che ti masturbi con sto stupido nome di superfetch .. e' cache bambino, anche se ziobilli se inventato in nome sborore si chiama "cache" dai su ripeti con me: cache.

   
18. Di_ME
lunedì 26 marzo 2007 alle 10:11 PM - unknown unknown unknown
   

aggiungo anche che se pure le cose sono in chache e caricano prima poi c'e' tanta di quella roba che gira e tanti di quei controlli nel sistema che e' tutto appesantito, spiegami come mai il mio amico su un notebook toshiba se fa play di un divx con un cartone animato questo tende a scatticchiare .. cosa che non capita ne con linux ne con XP e aggiungo che lo stesso video lo riesci a vedere anche su un celeron 800mhz con windows 98. le prestazioni di un SO non si misurano dal come fa la cache o da come gestisce i tesk o gli interrupt ma da tutto il suo insieme ! E cmq buona parte delle cose implementate di recente nel kernel vista sono cose che gli altri SO hanno da un sacco di tempo.

   
19. Paperino
lunedì 26 marzo 2007 alle 10:23 PM - unknown unknown unknown
   

1. Uso Vista dalla Beta2. Quindi non capisco dove ci sia la "causa presa". Superfetch è una cache, ma implementa una policy molto complessa (tipo si fai cavoli tuoi, si fa le sue belle statistiche e statisticamente può predire quale applicazione stai per usare e con tutta calma la richiama dallo storage). Torna fra un paio d'anni quando anche il kernel di Linux implementerà questa nuova policy e ne riparliamo.

2. Le prove scientifiche servono a dimostrare che lo scemo non seresti tu. Se ti fossi guardato intorno avresti capito che mi piace constatare i fatti, misurare, capire e poi, solo _POI_, sputare una sentenza. Non ti direi che sei un c@@@ione solo perché a differenza di altri tuoi amici dici di averlo provato Vista; poi se togliamo il discorso su Superfetch (che due palle!!) su tutte le altre cose mi sembra tu non abbia niente da dire.

3. Non ti sto dicendo che Maurizio Costanzo è una bella gnocca (opinione). Ti sto dicendo che Tom's Hardware e altri, entità indipendenti, hanno testato XP e Vista e dedotto che le performance sono "comparabili" (fatto). Se non riesci a distinguere un'opinione da un fatto, caro mio nella tua vita hai problemi ben più gravi dell'informatica.

4. A parte che sarebbe "PALLADIUM". Su ripeti con me: PAL-LA-DIUM. Ok? Se avessi letto su questo blog la sezione DRM, ti saresti reso conto da solo che c'è materiale in abbondanza per capire che le ca@@@te scritte da quelli come te si basano semplicemente sul niente che solo alcuni "abbocconi" - quelli che abboccano davvero a tutto - possono prendere per cose serie.

Ora vai a fare i compiti a casa e poi torna (http://aovestdipaperino.com/archive/2007/03/23/Compiti-a-casa.aspx)

P.S. visto che vieni a "casa mia", mi aspetterei un po' di educazione (tipo _evitare_ di dare dello stupido al primo che passa). Quindi mi riservo di non postare più tuoi commenti contenenti offese personali. In questo blog - sui temi religiosi - vorrei vedere più fatti e meno opinioni; se è chiedere troppo continua pure a scrivere c@@@ate altrove. Buona serata!

   
20. Di_ME
lunedì 26 marzo 2007 alle 11:11 PM - unknown unknown unknown
   
Tom's Hardware ha giudicato Vista piu' lento di XP altro che paragonabile http://www.tomshardware.com/2007/01/29/xp-vs-vista/page4.html Inoltre basta vedere dove lavori per capire come mai sei cosi' di parte io al contrario lavoro con entrambe i sistemi e i miei fatti reali e palpabili non coincidono per niente con quelli che tu presenti solamentre scritto, io, i miei amici e i miei clienti tutti siamo dell'idea che Vista e' lento semplicemente perche' preso in mano e usato fa risentire un mancamento prestazionale notevole, sopratutto rispetto al tipo di hardware su cui lo si fa girare ... ancora a difendere sto superfetch, ma lo capisci che un sistema di cache NON DEVE PERMETTERE CHE IL SISTEMI SWAPPI SENZA SOSTA ? la cache si fa per evitare di accedere al disco !!! poi tutto sto smanettare di statistiche cosa porta via in termini di CPU e di accessi in piu' verso il disco ? un sistema si velocizza rendendolo piu' leggero non facendogli fare ancora piu' cose !! inoltre nel kernel Linux non implementeranno mai una cosa del genere semplicemente perche' una cosa del genere se la si vuole fare non la si fa di certo fare al Kernel e se tanto ti interessa openSuSE implementa gia' dalla release 10 un servizio si sistema per fare cache delle applicazioni che si desidera ed e' anche possibile decidere quali applicazioni si vuole mettere in cache e quali no, ad esempio openoffice lo faccio. Poi cmq non puoi paragonare il kernel Linux con quello di Windows, se il kernel windows fosse ottimizzato almeno la meta' di quello di Linux sarebbe gia' un miracolo. ti ricordo che l'architettura monolitica usata dal kernel Linux, anche se ha il difetto di essere meno versatile dal punto di vista dei driver risulta pero' di granlunga piu' performante ! E ancora se in microsoft aveste deciso di fare come ha fatto apple, ossia creare un nuovo SO pulito e poi scrivere a parte un layer di compatibilita' con le vecchie apps invece si perseguitare ad aggiungere layer su layer a un sistema intrigatissimo al punto che lo avete dovuto riscrivere 2 o 3 volte perche' non si saltavate fuori ora vista occuperenne 1 giga e non 6 e andrebbe 10 volte piu'veloce di come va... ma prefericate un sistema a wrapper stratificati tra C activex e .net tutti wrappati tra di loro. Vista semplicemente potrebbe dare le stesse funzionaita' in 1/5 del codice di cui e' composto.
   
21. Paperino
lunedì 26 marzo 2007 alle 11:54 PM - unknown unknown unknown
   

Visto che hai smesso di darmi dello stupido di rispondo punto per punto.

Tom's Hardware dice testualmente  nell'ultima pagina (http://www.tomshardware.com/2007/01/29/xp-vs-vista/page11.html):

[quote]
If you really need your PC to finish huge encoding, transcoding or rendering workloads within a defined time frame, yes, it is. Don't do it; stay with XP. But as long as you don't need to finish workloads in record time, we believe it makes sense to consider these three bullet points:
• Vista runs considerably more services and thus has to spend somewhat more resources on itself. Indexing, connectivity and usability don't come for free.
• There is a lot of CPU performance available today! We've got really fast dual core processors, and even faster quad cores will hit the market by the middle of the year. Even though you will lose application performance by upgrading to Vista, today's hardware is much faster than yesterday's, and tomorrow's processors will clearly leap even further ahead.
• No new Windows release has been able to offer more application performance than its predecessor.

Although application performance has had this drawback, the new Windows Vista performance features SuperFetch and ReadyDrive help to make Vista feel faster and smoother than Windows XP.
[/quote]

Devo tradurre? Mi sembra che la conclusione sia chiara. SuperFetch e ReadyDrive rendono le cose meglio e non peggio, anche se in generale le performance sono peggiorate. I 3DMark06 (quelli che misurano le "applicazioni") riportano una perdita pari al 1.9%-2.8%. Questo è quello che definisco "COMPARABILE".

Anandtech (qui: http://www.anandtech.com/systems/showdoc.aspx?i=2917&p=20), altro sito rispettabile, afferma:

[quote]
Similarly, SuperFetch makes a huge departure from previous versions of Windows; on a system with 2GB of memory and a few days of training on one of our test systems it has learned to cache all of the office applications we use, our IM client, our mail client, our MP3 player, and other applications. The difference between loading these applications from disk and the RAM cache is simply remarkable; it's as if we never quit the application at all.
[/quote]

Riassumo, Vista è più lento ma SuperFetch è una bomba. Io dicevo invece:

[quote]
E in base a che cosa deduci tutto questo (NdR che la colpa è di SuperFetch)? Ti sei letto la documentazione o con l'attitudine che non serve il "cronometro per misurare" sei arrivato a fare deduzioni su come funziona superfetch così profondamente?

La 'lentezza' come puoi leggere in giro (http://www.codinghorror.com/blog/archives/000803.html) è dovuta a nuovi servizi di sistema come il nuovo Search, Defender, il nuovo Firewall e altro.
[/quote]

 Mi sembra che non ho fatto centro, ci son andato molto vicino, no? Riguardo:

[quote]
un sistema si velocizza rendendolo piu' leggero non facendogli fare ancora piu' cose !!
...
E ancora se in microsoft aveste deciso di fare come ha fatto apple, ossia creare un nuovo SO pulito e poi scrivere a parte un layer di compatibilita' con le vecchie apps invece si perseguitare ad aggiungere layer su layer a un sistema intrigatissimo al punto che lo avete dovuto riscrivere 2 o 3 volte perche' non si saltavate fuori ora vista occuperenne 1 giga e non 6 e andrebbe 10 volte piu'veloce di come va...
[/quote]

I nuovi sistemi operativi non sono mai stati scritti per far girare le applicazioni più velocemente. Altrimenti saremmo rimasti all'MS-DOS, ti pare?

E poi che fai, menzioni Apple che per far girare le applicazioni vecchie ha introdotto Rosetta che traduce codice binario da PPC a X86: quello si che deve essere veloce, vero?

   
22. Di_ME
martedì 27 marzo 2007 alle 2:52 PM - unknown unknown unknown
   

io gia' nei post precedenti ho detto che le prestazioni di un sistema si vedono dal suo insieme e non dall'efficenza di 1 sola sua parte. inoltre un sistema di indicizzazione dei file, un antimalware e 1 firewall non giustificano un aumento del 400% della mole di installato. XP con un qualche "internet security" installato e un motore di ricerca non sarebbe a swappare sempre cosi' come fa vista ... quindi giudico vista abnorme rispetto le funzionalita' che offre di per se.

Nuovi sistema piu' lenti, allora posso installare una suse 10.2 su un PC dove prima era installata una 9.0 senza perdere praticamente nulla come prestazioni rispetto a prima, avendo pero' tutte le cose nuove. Vista sarebbe potuto essere una ottimizzazione di XP con qualche funzionalita' in piu'. avrebbe funzionato molto meglio e probabilmente avrebbe avuto molti meno BUG. La grande differenza tra Windows e Linux e' che linux e' un continuo miglioramento e ottimizzazione di cio' che esiste. Invece microsoft prende a riscrivere ogni volta un sistema nuovo (e pieno di bug di conseguenza) buttandoci dentro strati e strati di roba vecchia per la questione della compatibilita'. ti faccio presente che una SuSE 10,2 con un fracco di applicativi sopra, compre openoffice, player, editor video/audio/grafica etc etc installato su disco occupa come un XP nudo, se questa per te non e' ottimizzazione non so cosa possa essere !!! Inoltre su Linux certi servizi se non li vuoi li puoi disinstallare ! Ad esempio opensuse installa di default beagle che e' un motore di ricerca e indicizzazione dei file, cosi' come installa il servizio per fare la cache di certe apps ma se voglio posso disabilitarli o disinstallarli, ad esempio se il mio notebook risultasse lento con questi servizi posso renderlo usabile senza sbatterlo via !!! Per la questione apple continuo a vedere che fai finta di non capire, lo so anche io che con rosetta apple fa girare applicazione os9 per ppc su macosx on mactel ... e sinceramente e' sorprendete la cosa, anche se girano piano di certo hanno fatto un grande lavoro. Ma quello che interessa a me e' il concetto ! Linux con Wine che e' un wrapper riesce a far girare applicazioni Windows su Linux a prestazioni molto vicine al 1:1 perche' gli exe sono cmq per x86 e non devi emulare una CPU. winne soffre di qualche sfiga perche' purtroppo a volte le apps usano chiamate non documentate o non implementate ma questo e' un'altro discorso. Microsoft avrebbe fatto molto meglio a fare un nuovo OS da 0 e poi creare il suo MSWine per far girare le vecchie apps, visto che lei immagino abbia tutta la documentazione necessaria a scrivere un suo "Wine" veramente compatibile. Sempre meglio che stratificare ancora una volta ! poi tu e MS parlano di virtual PC ... allora 1 virtual PC e' lentissimo perche' emula una CPU al contrario di vmware .. e poi emuli cosa ? un vecchio Windows che e' quasi inpossibile ottenere un modo legale per sfruttare una vecchia versione di windows ?!?! Non parlarmi del downgrade, io su questo notebook ho una licenza di XP Home ... dovrei comprare una licenza di Vista e poi installare XP Pro come downgrade ma si presuppone che io devo possedere un XP Pro non piratato da qualche parte, e ovviamente MS non me lo vende ... in pratica sono molte poche le persone che potranno usare il donwgrade.

   
23. Paperino
martedì 27 marzo 2007 alle 5:01 PM - unknown unknown unknown
   

Chiedo venia, ma chi ti impedisce di disabilitare/disinstallare i servizi su Windows?

   
24. Di_ME
martedì 27 marzo 2007 alle 5:36 PM - unknown unknown unknown
   
Nessuno .. msconfig e via immagino, ma rimane che dubito che superfetch+antimalware+altre 3/4 servizzietti al massimo mangino 4 o piu' giga di installato ... cos'e' tutta quella montagna di roba quindi ?
   
25. Di_ME
martedì 27 marzo 2007 alle 5:48 PM - unknown unknown unknown
   
Ho letto adesso disinstallare ?! da quando le componenti integrate di windows si possono disinstallare ? :D come la disinstallazione di internet explorer che si limita ad eliminare l'icona del desktop ?
   
26. Paperino
martedì 27 marzo 2007 alle 8:31 PM - unknown unknown unknown
   

Prima chiariamo se stai parlando di memory footprint o di roba installata.

Il memory footprint aggiuntivo è quello di cui ti ho parlato: search, antimalware, servizi, ecc. In tutto nell'ordine (stimo) di decine di mega. Il resto della memoria RAM è occupato da quella cache di cui evitiamo di parlare.

Se parli di spazio su disco devi ammettere che con HD che costano 50cents a giga, 4 giga fa in tutto 4 euro (oggi). Domani saranno 2 euro, dopodomani 1 euro e cosi via. Anche se si trattasse di "arte" (sfondi e compagnia bella) mi sembra che non muore nessuno.

Se stai cercando di installare Vista su un HD da meno di 15GB stai facendo qualcosa di sbagliato in partenza.

La disinstallazione dei componenti la si può fare tramite NLite e XPLite. Il primo è gratuito, il secondo si paga ma è mooooolto più comodo: in entrambi i casi - come per Linux - devi sapere esattamente cosa togli. Molti componenti -quelli completamente opzionali - sono già disinstallabili via pannello di controllo/Add Remove Windows Components.

   
27. Di_ME
martedì 27 marzo 2007 alle 9:04 PM - unknown unknown unknown
   
Nono non e' proprio una questione di spreco disco ma di questioni di ottimizzazione del sistema e di capire cosa fa ... ripeto XP sono 1,2 giga Vista circa 6 e mezzo, appurato che le cose in piu' come servizi e grafica possono al massimo occupare stando mooooooolto larghi 500mega restato 4,8 giga di roba che e' di troppo ... cos'e' quella roba ? cosa c'e' nascosto ? .. se non ci sono cose in + rispetto a XP come fa occupare 4,8 giga in piu' ?! se non c'e' nascosto nulla coma fa quel codice a essere cosi' gonfio ? ... e se e' cosi' gonfio prima di tutto sicuramente non e' efficente come potrebbe essere .. e cmq piu' roba c'e' + roba c'e' che si puo' rompere/essere buggata/forabile/virabile etc ... sinceramente piu' mi sforzo e meno trovo motivi per considerare Vista un SO serio, l'unica cosa che penso e' che sia stato creato cosi' apposta per far vendere hardware a basta ! se usassi Windows mi terrei stretto XP o 2000 perche' Vista non vale proprio niente, l'interfaccia 3D e' ridicola soprattutto messa a confronto con quello che fa XGL il resto e' solo una skin che qualche hackero e' riuscito a implementare anche su Windows 98. Pero' a molte cose che ho detto non hai risposto, ad esempio come mai MS non ha seguito l'idea di apple di far girare le vecchie apps su un layer a parte e rifare il SO da 0 ... avrebbero fatto meno fatica e speso meno soldi. Come fa MS e come fai tu a proporre l'uso di virtualPC quando non hai quasi modo di usare vecchi SO, e lo sai benissimo che granparte dei notebook venduti fino a poco tempo fa hanno XP home che non e' valido per fare un downgrade ... o tu dici mettere un windows craccato ? io detesto crakkare, quando mi capita per le mani in assistenza un PC con XP Pro crakkato la prima cosa faccio e' buttarci dentro il WGA famo te ! ... e si torna all'idea di voler fare volontariamente un pachiderma per vendere RAM CPU harddisk a schede grafiche iperpotenti per non avere nulla in mano ma certamente il portafoglio sgonfiato. E ancora non mi hai risposto perche' un sistema di cache che tu definisci cosi' avanzato deve far lavorare il sistema sulla memoria virtuale, non ha senso, fai la cache fai le stetistiche che ti pare ottimizami il mondo ... ma un sistema di cache non puo' indurre il SO a swappare !!! Oltreutto gia' mi immagino tutti i notebook con vista in swap continuo tra 6 mesi tutti che tornano indietro con l'harddisk rotto ... e lavoro sui PC da 11 anni so quello che dico ... un disco martoriato a quella maniera non puo' durare molto, sopratutto quelli da 2,5" .. e ma dai vendiamo altri harddisk :D massi' !!! tra poco accorceranno anche la garanzia sugli harddisk come hanno gia' fatto sulle batterie che hanno garanzia 6 mesi :D A tutti i clienti spieghero' "sai la lucetta li sempre accesa ? e vista che sgrulla sull'harddisk senza sosta e te lo ha logorato" vaneggiamenti ? non credo ! i notebook con poca RAM e SO troppo appesantito sono i primi a cui si rompe l'harddisk.
   
28. Di_ME
martedì 27 marzo 2007 alle 9:09 PM - unknown unknown unknown
   
una parentesi ... se c'e' molta roba su disco e' brobabile che molta roba venga di conseguenza caricata in ram. A proposito il kernel di vista ha ancora quella lacuna architetturale che i windows si tramandano da generazioni che se 5 apps richiedono la stessa dll questa viene caricata 5 volte in memoria ? :D
   
29. Di_ME
martedì 27 marzo 2007 alle 9:16 PM - unknown unknown unknown
   
A a proposito l'attuale kernel di suse 10.2 in 58,5Mb ha i driver per 1800 periferiche diverse. In questa dimensione sotto Windows ci sta si e no il driver per una stampante.
   
30. Paperino
martedì 27 marzo 2007 alle 10:50 PM - unknown unknown unknown
   

>Pero' a molte cose che ho detto non hai risposto, ad esempio come mai MS non ha seguito l'idea di apple di far girare le vecchie apps su un layer a parte e rifare il SO da 0 ...

Appcompat è una cosa seria per un'azienda che ha il 90% del mercato. Ci sono aziende che usano codice in VB4 perché funziona; altre usano vecchie applicazioni MS-DOS. Il layer di Apple non può mai garantire la copertura che ha windows in questo campo e devi ammettere che tradurre codice è sempre costoso. Ma toglimi una curiosità: non eri quello che si lamentava che POWERDVD e Nero non funzionano con Vista? (hai provato di recente? Abbiamo patchato un centinaio di applicazioni giusto l'altro giorno: http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1933828&r=PI)

>non c'e' nascosto nulla coma fa quel codice a essere cosi' gonfio ?

paranoico?

>Come fa MS e come fai tu a proporre l'uso di virtualPC quando non hai quasi modo di usare vecchi SO, e lo sai benissimo che granparte dei notebook venduti fino a poco tempo fa hanno XP home che non e' valido per fare un downgrade ...

Virtual PC adesso è distribuito gratuitamente. Le grosse aziende, che sono quelle che hanno i problemi di compatibilità più grossa, non comprano licenze OEM cercando di utilizzare quanto c'era prima su un laptop: hanno licenze "riutilizzabili" quindi quando comprano vista possono tranquillamente installare il vecchio XP su una macchina virtuale. Chiaro?

> E ancora non mi hai risposto perche' un sistema di cache che tu definisci cosi' avanzato deve far lavorare il sistema sulla memoria virtuale, non ha senso, fai la cache fai le stetistiche che ti pare ottimizami il mondo ... ma un sistema di cache non puo' indurre il SO a swappare !!!

A questo punto mi sorge spontaneo il dubbio che tu non abbia provato Vista più di qualche ora. Superfetch per entrare a "regime" richiede giorni. Io una volta installato il SO lo uso per anni. Me ne infischio se i primi due giorni gratta un poco se d'altro canto dopo qualche giorno invece il caricamento delle applicazioni è istantaneo. Rileggiti la recensione di Anandtech che su questo specifico argomento parla chiaro. Mi sembra che dando la colpa a SuperFetch ti stia arrampicando un po' sugli specchi.

>Oltreutto gia' mi immagino tutti i notebook con vista in swap continuo tra 6 mesi tutti che tornano indietro con l'harddisk rotto ... e lavoro sui PC da 11 anni so quello che dico ... un disco martoriato a quella maniera non puo' durare molto, sopratutto quelli da 2,5" .. e ma dai vendiamo altri harddisk :D massi' !!! tra poco accorceranno anche la garanzia sugli harddisk come hanno gia' fatto sulle batterie che hanno garanzia 6 mesi :D A tutti i clienti spieghero' "sai la lucetta li sempre accesa ? e vista che sgrulla sull'harddisk senza sosta e te lo ha logorato" vaneggiamenti ? non credo ! i notebook con poca RAM e SO troppo appesantito sono i primi a cui si rompe l'harddisk.

Se lo dici tu deve essere vero.

>se c'e' molta roba su disco e' brobabile che molta

roba venga di conseguenza caricata in ram.

il sillogismo regge. Infatti mi affretto a comprare altri 10 GB di ram per caricare tutte gli sfondi in memoria (sai che goduria: d'altra parte se la roba sta su disco dev'essere sicuramente vero che prima o poi deve finire in memoria)

> A proposito il kernel di vista ha ancora quella lacuna architetturale che i windows si tramandano da generazioni che se 5 apps richiedono la stessa dll questa viene caricata 5 volte in memoria

Non so se hai preso questo blog per un corso di sistemi operativi, peró visto che fai il saccente la lezioncina la faccio volentieri.

In Win16 (3.11 e + vecchi) le DLL erano già sharate: in parte. Le DLL sono infatti composte da una parte dati e una parte codice. Per ogni istanziazione (pardon, ma non so come si dice in Italiano) la parte dati veniva "copiata ed azzerata", ma parte codice condivisa. In Win32 non si può condividere il codice come si faceva ai tempi dei 16 bit, ma si condivide semplicemente rimappando la parte codice della DLL (cioè la memoria occupata è quella di una DLL, ma corrisponde a diversi indirizzi uno per ogni processo). Questo perché ogni processo ha uno spazio di indirizzamento diverso. Per i "gory details" puoi guardare qui:

http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2006/07/27/680250.aspx

Per la differenza tra copiare e rimappare ti consiglio un buon corso di architetture dei calcolatori; qui tendo a parlare di OS e l'HW non è il mio forte.

>A a proposito l'attuale kernel di suse 10.2 in 58,5Mb ha i driver per 1800 periferiche diverse. In questa dimensione sotto Windows ci sta si e no il driver per una stampante.

Nel kernel di SuSe 10.2 ci saranno pure 1800 periferiche diverse in 58MB di spazio, ma la mia UNICA (non 1800, UNA) scheda di rete wireless - tra le più comuni sul pianeta - non è tra quelle 1800. Se devo scegliere tra occupare un GB di disco (per eventuali altre periferiche) che costa 50cents e sbattermi un paio di ore (che fa qualche centinaio di dollari di tempo che non mi ritorna più) a cercare un driver windows che sia wrappabile NDIS spolparmi tonnellate di documentazione sparse in decine di forum, caro mio preferisco tenere il tempo per me. I like it when it just works.

   
31. Paperino
mercoledì 28 marzo 2007 alle 12:15 AM - unknown unknown unknown
   

Giusto per rendere l'informazione più completa: http://en.wikipedia.org/wiki/Dynamic_link_library

di cui cito:

The code in a DLL is usually shared among all the processes that use the DLL

Dare uno sguardo a WikiPedia prima di raccontare barzellette informatiche non è ancora reato!

   
32. Di_ME
mercoledì 28 marzo 2007 alle 3:15 PM - unknown unknown unknown
   

A proposito di perdere tempo ... si perde molto piu' tempo su Pc poco responsivi, a risolvere problemi quando qualche volta un paio di programmi si pestano i piedi tra loro (installa su Windows 3 giochi di case differenti, hai il 50% di possibilita' che si inputtani il sistema. A volte sei anche costretto a formattare) per non parlare del fatto che devi sempre stare in allerta quando giri in internet per non prendere uno dei tanti milioni di malware/virus che esistono per windows che a volte per quante protezioni hai ti infettano lo stesso. Gia' visto parecchie volte CP infettati da chissa'cosa che non era rilevato da nessun antivirus/adware/spy etc ed essere costretto a formattare, e con vista non andra' meglio, anzi in tutta probabilita' andra' peggio ... se e' 6 volte la mole di XP in tutta probabilita' avra' 6 volte piu' bug sfruttabili.

   
33. Paperino
mercoledì 28 marzo 2007 alle 4:47 PM - unknown unknown unknown
   

Responsività: Il mio piccolo laptop è molto più responsivo con Vista che con Linux o XP. Merito di ReadyBoost e di Superfetch. Se compri Linux Magazine (mica pizza e fichi!) di Aprile l'autore dell'articolo su Vista ne fa un elogio sperticato.

Programmi che non funzionano: Windows semplifica la scrittura dei programmi (ed infatti ce ne sono tantissimi e qualche volta come dici tu puo' capitare che si pestino i piedi), non risolve i problemi della fame del mondo. Se qualcuno scrive SW col c**o, non è un problema dell'OS.

Giochi: ma ci saranno più di 3 giochi per Linux?

Allerta: con Vista - si parlava di Vista mi sembra - se non sei completamente tonto vai su internet più sicuro di Linux. L'abbondanza di malware è un segno di popolarità e non ha niente a che fare con le qualità di un OS.

Ripeto: dai un'occhiata qui se hai tempo e voglia di imparare qualcosa e ti renderai conto che Vista è più sicuro di Linux e MacOS (ad oggi). http://aovestdipaperino.com/archive/tags/Security/default.aspx

   
34. Paperino
mercoledì 28 marzo 2007 alle 6:06 PM - unknown unknown unknown
   

Visto che si parla di tempo, da un'occhiata a cosa bisogna fare per uno slideshow DVD su Ubuntu:

http://www.davidonzo.com/dblog/articolo.asp?articolo=464

e su Vista

http://aovestdipaperino.com/archive/2007/03/28/Vista_3A00_-un-DVD-slideshow-in-2-minuti-o-meno_2100_.aspx

La noti la differenza, no? Big Smile

   
35. Di_ME
mercoledì 28 marzo 2007 alle 8:06 PM - unknown unknown unknown
   
Intanto manca un mio post, cmq ... Se il tuo metro di paragone di Linux e' ubuntu allora hai un modello molto scarso, senza voler parlar male di ubuntu ma ho provato una delle ultime versioni ed e' stato un flop, su 5 PC pure vecchi e' riuscita a installarsi solo 2, mentre suse e' andata liscia su tutti e 5, ancora ubuntu era piu' lenta di suse sugli stessi hardware, i tools di sistema e amministrazione di ubuntu sono molto meno evoluti e usabili. Di contro suse ha solo talmente tante cose che se non la conosci bene uno alle prime esperienze potrebbe faticare un pelo di + a installare un sistema ottimale, capita sulle chat qualcuno che si lamenta della pesantezza ma poi si scopre che ha voluto "personalizzare" il setup e cha cacciato su troppa roba e troppi servizi. Parlando di responsivita' ti posso garantire che un PC Windows usato come lo usiamo io e il mio collega non muoveresti nemmeno il mouse. 1 esempio: core 2 duo 1800 2Gb ram , 26 istanze di kmenc15 a ricodificare in xvid 26 filmati differenti (a 18/22 FPS per ogni istanza), 2 vitualmachines una XP pro e un'altro Linux per delle prove li che lavorano, diverse istanze di firefox aperte, diverse finstre del filemanager, 1 openoffice, kopete con 2 client di chat attivi, il trasferimento in corso di 50 gigabites di dati di backup dal server a locale pe succesiva masterizzazione, 1 masterizzazione di 1 DVD in corso, e la macchina ancora risponde perfettamente (e il DVD non si brucia). Non crederci, sono pronto a pagarti la tasferta per fartelo vedere perche' e' tutto verissimo. Il mio collega che esagera a sto modo, ormai lo uso come "massacrertester" ... Windows te lo pianta un 5 minuti da resettare. Masterizzare slideshow DVD, mi sono guardato il sito da cui tu hai preso l'articolo che critichi, il tizio sembra un susiano come me e guarda come si fa un DVD secondo lui: http://www.openlinux.eu/content/view/53/39/
   
36. Di_ME
mercoledì 28 marzo 2007 alle 8:29 PM - unknown unknown unknown
   
Questione sicurezza/diffusione ... direi proprio di no, che non ci siamo ... come capita per gli organismi viventi in natura la vera forza di Linux sta nella "biodiversificazione" delle singole installazioni, dal fatto che si aggiorna in continuo (ormai ci sono 1/2 subrelease di KDE come aggornamento opzionale al mese, uno e' libero di scaricarlo o no, io lo scarico per esempio) e sopratutto dal fatto che sotto Linux il vecchio viene tagliato, il migliorabile migliorato. Sotto windows esiste il problema di dover mantere nel sistema, per compatibilita', le vecchie libs con i vecchi BUG, perche' visto che molti programmi spesso adottano workaround su bug di certe dll di sistema tappare il bug a volte significa che l'apps non gira piu', quindi ? vi limitate a infilare "trappolette?", "guardiani?", exception o come diavolo le vuoi chiamare che stiano li a fermare quando qualcosa tenta di sfruttare il bug per nuocere o per intervenire quando il BUG sta per causare un errore. altro codice in ram, altri interrupt e task e tempo CPU sprecato perche' non potete chiudere realmente moltissimi buchi del sistema. Sotto Linux se cambiano la libs perche' bacata al massimo diviene necessario ricompilare le apps che la usavano, cosa che di solito pensano a fare in novell quando distribuiscono le patch di sistema, o al massimo chi gestisce i repository pre software esterni non compresi nel DVD standard.
   
37. Giacomo
mercoledì 28 marzo 2007 alle 8:29 PM - unknown unknown unknown
   

Paperino, ma quand'è che provi Linux invece che sparargli contro senza sapere di cosa stai parlando? Io e Di_ME windows lo abbiamo provato.

E poi smettila di basarti su quello che dicono gli altri. Aggiungi qualcosa di tuo, esponiti!

   
38. Di_ME
mercoledì 28 marzo 2007 alle 8:36 PM - unknown unknown unknown
   
Sempre questione virus, comcludendo il post precedente in cui ho tralasciato qualcosa. Crea un malware per Linux, che possa infettare 1 PC Linux semplicemente aprendo una pagina web. Crea un malware che possa fare danni semplicemente clikkando su un file, ops prima l'utente deve dargli in modo piuttosto volontario attributo di execute sopra ... fallo se ci riesci a farlo dopo vedi su quanti PC linux diversi da quello per cui lo hai scritto riesce a diffondersi :D il virus + virulento che se visto per Linux (e che ha fatto clamore) attaccava server con RedHat 6.2 SOLO se avevi certi servizi attivi e SOLO se li lasciavi configurati di default e ha infettato SOLO un centinaio di server in giro per l'europa. vogliamo parlare di umm era nimda ? o quel robo che ha collassato TUTTE le macchine Windows/server e terminali di poste italia in una sola notte ?
   
39. Paperino
mercoledì 28 marzo 2007 alle 9:11 PM - unknown unknown unknown
   

@Di_ME:

Post precendente: dov'è finito il post precedente, non lo so. Non cancello niente (se non la decina di messaggi tutti uguali ma firmati con nomi diversi che hai lasciato l'altro giorno e dei quali ne ho lasciato solo uno). Ho promesso che cancellavo messaggi se contenevano insulti e non mi sembra di averne visti.

Software per la realizzazione dei DVD: carino ma ritengo che non ci sia paragone (ma questa è una mia opinione ecc.)

Ubuntu/Suse/BSD/ecc.: ogni volta che faccio notare qualche pecca c'è qualcuno che dice "eh ma devi provare questa distro XYZ", ecc. A dar retta a questi consigli potrei scegliere tra:

1) installare tutte le possibili distro (e sprecare tempo a mantenerle)

2) passare la vita a formattare a cicli: installare Ubuntu perché è user-friendly, Suse perché è completa, ecc.

Massacrertest: lancio spesso anche io qualcosa di simile (apre migliaia di finestre, processi: ripeto migliaia; su un PC che è la metà di quello del tuo amico: pentium 4, 1 Gb, scheda grafica media). Mi sembra che alla fine della giornata tutto fili liscio.

Questione sicurezza ecc. Puoi dar retta a tutte le paranoie che vuoi ma pensa con la tua testa e documentati (ho dimostrato più volte ad esempio - con _DATI_ alla mano che certa gente _MENTE_ e mi riferisco soprattutto al dynamic duo). Per la questione delle DLL hai poi controllato?

[quote]Crea un malware che possa fare danni semplicemente clikkando su un file, ops prima l'utente deve dargli in modo piuttosto volontario attributo di execute sopra ...

[/quote]

Uno dei bachi di FireFox era l'esecuzione di script cliccando un link ed era solo per Linux (se vuoi te lo riporto). Penso che FireFox sia installato su quasi tutte le distro o no? Quando parli di Nimda lo sai che stai parlando di pre-SP2 o no?

@Giacomo:

Noto che hai letto questo mio unico post e ti sei fatto un'idea tua di quello che scrivo. Ne ho scritti circa altri 200 e fra quelli troverai post in cui dimostro - screenshot alla mano - la mia esperienza con Ubuntu. Ah già sorry, non ho provato Debian/Suse/RedHat ecc. Ma ho una vita sola. Ti invito a dare un'occhiata al resto del blog. Questo post è nato in quanto ho raggiunto il sito "Occhio alla Vista" via sito del dynamic-duo (ti sei letto le menzogne che scrivono?). Ho creato un post, come faccio spesso, perché un post mi da più possibilità creative di un commento (colori, immagini, ecc.). Cerco di basarmi su fatti provati e documentati ma purtroppo in giro non vedo altrettanto (sto ancora ridendo per la barzelletta delle DLL; se la racconto a Raymond Chen gli viene un infarto Smile).

Ora vi chiedo una cortesia: visto che si sta scadendo in una guerra di religione e commentare sul blog mi costa più tempo (che è prezioso ecc.) vi chiedo di spostare la discussione via email. Prometto di essere altrettanto "responsivo". Grazie

   
40. Paperino
giovedì 29 marzo 2007 alle 12:54 AM - unknown unknown unknown
   

(ogni ulteriore commento a questo post verrà rimosso) 

Leggendo sempre sul vosto sito riporto:

[quote]
Cercando un po' con google ho trovato su diversi forum persone che criticavano questo articolo, definendolo "campagna diffamatoria" o definendo noi "linari mannari" o "stupidi e puerili". Dicendo che le cose qui dette sono prive di fondamento o che per elleggerire di molto Vista bastava solo disattivare aero.
[/quote]

Cercando con google sul Web ho trovato solo due link:
http://www.google.com/search?as_lq=http%3A%2F%2Fwww.openlinux.eu%2Fcontent%2Fview%2F33%2F38%2F&btnG=Search

Cercando con google sul Blog ho trovato altri 9 link ( http://blogsearch.google.com/blogsearch?&btnG=Search&ie=UTF-8&oe=UTF-8&um=1&sa=N&tab=wb&q=link%3Ahttp%3A%2F%2Fwww.openlinux.eu%2Fcontent%2Fview%2F33%2F38%2F ), di cui l'unico che critica il vostro contenuto "Occhio alla Vista" è il mio. Non mi sembra di aver dato a nessuno del  "linaro mannaro" ne "stupido e puerile". Anzi Di_ME ha scritto nei suoi primi commenti:

"sei ridicolo, tu sei solo un Windows FanBoy che ha la sua causa presa" e "se poi tu insisti a voler prove scentifiche che dimostrano sei solo uno scemo"

Ragazzi, capisco essere di parte, ma veder _MENTIRE_ così spudoratamente mi da fastidio. Soprattutto quando avviene a casa mia (visto che a casa vostra ve la dite e ve la cantate da soli senza possibilità di replicare come io _PAZIENTEMENTE_ vi ho dato).

Non vi affannate a scrivere in privato perché mi son reso conto che cercare di chiacchierare con certa gente è veramente tempo sprecato. Ed ora sciò!

   
41. Paperino
sabato 14 aprile 2007 alle 9:32 PM - unknown unknown unknown
   

Commenti rimossi come da ultimo commento. L'abilità di certa gente nell'ingannare e mentire contro l'evidenza è stupefacente. A 35 anni suonati, ancora mi sorprendo.

@Di_ME: certi club sono i posti più adatti per le farse. Smile

   
42. Vista
lunedì 14 maggio 2007 alle 4:46 AM - unknown unknown unknown
   
Paperino, ma non hai ancora capito che è una battaglia persa? Contro un Linaro non la si spunta...Sparano a zero su MS, su Vista, poi tutti lì a scaricare dal Mulo il gioco o il programmino fico: eh si, perché così va il mondo....Mi piacerebbe sapere tutti questi professori dell'IT a parte installare, calibrare, e ovviare alle tonnellate di magagne (leggasi incompatibilità) delle loro distro che altro fanno di bello? No, perché non mi dite che su Linux ci lavorano perché non lo fa nessuna azienda seria, se non qualche SAS formata da smanettoni...Non si lavora (inteso come calcolo, azienda, profitto) neanche su Mac (che per me è anni luce avanti) figuriamoci con Linux...non possono giocarci...anche il Task più cazzuto diventa un dramma umano...Io personalmente quando vedo la riga di comando con la scritta "sudo\apt get" mi vengono i sudori freddi...e ripensando all'epoca del DOS, qaundo o imparavi i codici e i linguaggi o eri fottuto, riapro gli occhi guardo il mio desktop (Aero con su Dreamscene) e penso che fosse stato un incubo, un brutto incubo. Dicono che l'informatica debba semplificarci la vita...beh, MS lo ha fatto, magari imperfettamente, sbagliando certo ,ma lo ha fatto. E se penso a mio zio, un manager di quasi 60 anni che per lavoro usa un portatile con su ancora Xp SP1 e già fa fatica a caricare un driver...e poi leggo certi commenti relativi ad un Os nel 2007 mi viene da ridere...o da piangere..E la cosa incredibile è che tutti questi smanettoni non capiscono e non capiranno mai che mio zio rappresente il 90% delle persone che utilizzano un PC...già io che mi considero un Niubbo totale appartengo già ad un'elite...E quando parlo coi miei amici, sento i discorso della gente là fuori (cosa che consiglio ai linari di fare...cioè uscire dalle loro tane)mi rendo conto che anche la quasi totalità dei ragazzi di 20\30 anni il massimo che fanno è attaccare il loro iPod al Pc scaricare l'Mp3 e gestire il PC come fosse una lavatrice...no, aspetta, ma non era proprio questo che doveva diventare si diceva anni fa?? Noi siamo qui a disquiisire di SuperFetch, di cache su disco, di HDd ibridi quando là fuori, il mondo ha a malapena imparato cos'è un Mp3, come ottenerlo e ad attaccare la propria Canon al Computer per rivedersi la foto del compleanno..Bah...si, evidentemente qualcosa è andato storto
   
43. k22
lunedì 14 maggio 2007 alle 7:38 PM - unknown unknown unknown
   
@Vista
E la cosa incredibile è che tutti questi smanettoni non capiscono e non capiranno mai che mio zio rappresente il 90% delle persone che utilizzano un PC
Mi trovi d'accordo([LOL] ma quando mai gli smanettoni escono di casa a vedere il mondo?[/LOL})
Mi piacerebbe sapere tutti questi professori dell'IT a parte installare, calibrare, e ovviare alle tonnellate di magagne (leggasi incompatibilità) delle loro distro che altro fanno di bello? No, perché non mi dite che su Linux ci lavorano perché non lo fa nessuna azienda seria,
:| Non si lavora su Linux? Penso si lavori in egual maniera su tutti e 3 gli OS, Linux richiede meno risorse(minor dispendio di $$) e allo stesso tempo il fatto di non _essere_come_gli_altri potrebbe impedire a qualche imbecille di giocare sul posto di lavoro...
on possono giocarci.
Anche se non capisco cosa ha a che fare il giocarci con la produttività... Esempio: Voglio programmare una bella pagina in php con support o Mysql. Linux(Debian/Ubuntu - In generale sarebbe troppo lungo..) Apt non ti piace? Synaptic è meglio. Installi in meno di 3 minuti con una buona connessione hai tutto senza riavvare, una SDK completa(Editor incluso) $=0(O costo della connessione) Win
  • A)Vado a prendere quelle cose inumane pre-fatte-assemblate-e-cotte(http://www.wampserver.com/en/) e dopo mi trovo un buonEditor($$$? LOL ne vogliamo parlare?)
  • B)Faccio tutto a mano, prendo Apache, configuro installo, Idem per Mysql, poi PHP, poi di nuovo dramma amletico EDITOR?...
$=?(Dipende dall'editor 0 o abbastanza....) Chi produce meglio? Dipende solo dall'utente...certo il peso di Dreamweaver è solo 1' volte quello di Kwrite o Gedit...... 'njoy ps:
quando vedo la riga di comando con la scritta "sudo\apt get" mi vengono i sudori freddi
a me i sudori vengono quando la CPU deve avere un idle di 15% solo per avere delle belle finestrelle trasparenti, orologio analogico e e Desktop dinamico...(quando posso averlo per molto molto meno..) pss: non sono un "Linaro", usando Mac, Win e Linux giornalmente.. ;)
   
44. GAU8
venerdì 18 maggio 2007 alle 2:41 PM - unknown unknown unknown
   

Si le ditte che usano sistemi linux anche mescolati ad altri sistemi sono tantissime, comunque l'articolo criticato qui e' totalmente diverso da come appare sul suo sito di origine.

   
45. Paperino
venerdì 18 maggio 2007 alle 4:45 PM - unknown unknown unknown
   

GAU8:

il "sito di origine" è stato modificato nel frattempo (ed hanno accusato me di aver usato contenuti "modificati": per la serie _MENTIRE_ è il loro mestiere Smile). Ho messo un piccolo aggiornamento qui: aovestdipaperino.com/.../Bufale-e-vizi.aspx

   
[ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)