Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Nomi

Shakespeare nel suo capolavoro Giulietta e Romeo si chiedeva che cosa ci fosse in un nome:

"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."

Me lo son chiesto anche io quando ho dovuto battezzare i miei PC. Un nome non è solo un nome ma anche un alias per un indirizzo IP. All’inizio avevo cominciato ad usare il nome mnemonico del processore prefissato dal mio email alias, come da convenzione necessaria in ufficio. Purtroppo tale ‘convenzione’ a casa è diventata presto problematica ed è cominciata l’era dei nomignoli miscelata con nomi generici ma mnemonici:

paperino – il laptop storico
paperinik – il nuovo laptop; non ho riutilizzato il nome di sopra per non incasinare i backup sul server
formichina – il laptop della formichina
server – il Windows Home Server
workstation – il QuadCore per “lavorare comodo”
mediacenter – il PC da salotto nonché client FaucetPVR

Infine, per un periodo seppur breve di tempo, aveva fatto la sua comparsa paperoga, il MacBook Pro lato OSX.

-quack

Technorati Tags:

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (13):
1. Barack dovella
giovedì 6 novembre 2008 alle 9:16 PM - unknown unknown unknown
   

io ne ho 3 e li ho battezzati in modo semplice

Dovellabook

DovellaPCH

DovellaPCW

   
2. sirus
giovedì 6 novembre 2008 alle 10:03 PM - unknown unknown unknown
   

Vediamo... anche io ne ho un po' di PC per la casa.

MacBook (Mac OS X Leopard): Archimede - il notebook

MacBook (Windows Vista): Edy - il notebook dedicato al progetto di Software Engineering 2

Notebook (Windows Vista): Paperina - il vecchio notebook

Desktop (Windows XP): Paperino - il desktop

Server (Ubuntu 8.10): Paperone - il vecchio desktop

Senza i nomi sarei perso...

   
3. Phenix
giovedì 6 novembre 2008 alle 11:39 PM - unknown unknown unknown
   

Paperoga per il Mac ci stava.

E comunque non mi sono mai spiegato perchè il mondo informatico sia così "legato" al mondo dei cartoni animati Disney!

   
4. Blackstorm
venerdì 7 novembre 2008 alle 1:20 AM - unknown unknown unknown
   

@Phenix:

perchè il "it just work"(con QUALSIASI os e macchina) è come una storia della disney: bella, divertente, assolutamente irreale

Cmq, io sono mono-macchina, e tutte le mie machcine si sono sempre chiamate Torquemada

   
5. NickelGreen
venerdì 7 novembre 2008 alle 2:01 AM - unknown unknown unknown
   

In genere io attribuisco ai pc i nomi di chi li usa... non ho mai provato a dargli dei nomi veri e propri. Forse, se lo facessi, gli darei delle designazioni borg. Questo da cui scrivo (il pc con vista ultimate) sarebbe "uno di tre", quello che usa mio padre (il mio ex pc con xp pro) sarebbe "due di tre" e il nuovo arrivato (il notebook hp con vista home premium), ovviamente, "tre di tre". Mi chiedo se chiamare la rete "unimatrice 0-1"...

   
6. Enrico FOLBlog
venerdì 7 novembre 2008 alle 8:04 AM - unknown unknown unknown
   

@Phenix

non mi sono mai spiegato perchè il mondo informatico sia così "legato" al mondo dei cartoni animati Disney!

Già. Se prendi un libro di informatica, gli esempi di nome utente o password sono spesso pippo, pluto....

Per quanto riguarda i nomi, le mie scelte sono molto più banali: di solito utilizzo il nome del sistema operativo installato + il luogo in cui si trova (es. Vista64Studio, Vista32Ufficio, XPnotebook, OSXcasa).
Per le macchine virtuali, stesso criterio ma con prefisso VBx o VMw a seconda siano VM VirtualBox o VMware.

   
7. dovella
venerdì 7 novembre 2008 alle 2:18 PM - unknown unknown unknown
   

Enrico Folblog

ma .. perchè i guai te li porti a casa?

   
8. zakk
venerdì 7 novembre 2008 alle 2:41 PM - unknown unknown unknown
   

darkstar è il mio laptop "storico" (anche se a pensarci bene sono stati due con questo nome), ora passato a miglior vita

Il mio computer casalingo è godzilla (nome cretino, ma l'ho scelto parecchi anni fa, e da quella volta il nome è stato affibbiato a tutti i computer che sono passati per la mia stanzetta)

Il MacBook in automatico viene configurato come macbook-di-nome-cognome (mi da un po' di fastidio, anche perchè se mi connetto a una rete pubblica tutti vedono via SMB il mio nome e cognome, ma non c'ho nè voglia nè tempo di cambiarlo)

   
9. FDG
venerdì 7 novembre 2008 alle 3:43 PM - unknown unknown unknown
   

Il mio portatile si chiama MacPupo. Prima l'iMac e il precedente portatile, cioè un macbook, si chiamavano iMac (banalmente) e Piccolo.

Per abitudine, presa nel quando nel lontano dicembre del 1989 presi il mio primo mac, un SE/30, do un nome anche al disco. Il disco del portatile si chiama PupoDuro. In passato ho avuto diversi "DiscoDuro".

   
10. Barack dovella
venerdì 7 novembre 2008 alle 4:36 PM - unknown unknown unknown
   

adesso che mi torna in mente per un perido il mi o PC con XP si chiamava Mazzanera

   
11. il nonno
venerdì 7 novembre 2008 alle 5:28 PM - unknown unknown unknown
   

I miei computer non hanno nome, io fischio e loro arrivano di corsa!

   
12. Barack dovella
venerdì 7 novembre 2008 alle 6:38 PM - unknown unknown unknown
   

:DDDDDDDD

   
13. Luigi Bruno
domenica 9 novembre 2008 alle 7:20 PM - unknown unknown unknown
   

Domandina: le macchine con nomi di personaggi Cattivi (Macchia Nera, Spennacchiotto, Gambadilegno,...) saranno quelle deputate all'esecuzione di attacchi DDOS o alla diffusione di worm, virus & spyware?

   
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)