Ora che ho finalmente capito il vero asset di Skype, sebbene lungi da valere 8 fantastiliardi di dollari, provo a fare un suggerimento per la prossima campagna acquisti.

Teamviewer: sono secoli che per Windows ci vuole una soluzione per il supporto remoto affidabile come questa, capace di far briciole dei vari NAT e di trapanare anche il più pazzuto firewall aziendale. Ho studiato tanto e dal punto di vista server una soluzione così costa davvero pochissimo; certo il talento per crearla inhouse c’è già, ma in MS si fa così.

Possibile che non ci siano un paio di fantastiliardi per comprare questa azienda? Mi viene il dubbio che Steve non abbia mai dovuto fare un’assistenza remota, soprattutto in orario di ufficio.

Nel frattempo mi consolo con la spesa pazza del mese. IPlunge:

Con 5 fantastiliardi si potrebbe comprare un iPlunge per ogni essere umano del mondo civilizzato.

-quack