Info:

twitter

Ultimi commenti: Comment feed

Tags:

Sponsor:

Archivio 2018:

Feb Gen

Archivio 2017:

Dic Nov Ott Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2016:

Dic Nov Ott Ago Mag Mar Feb Gen

Archivio 2015:

Nov Ott Set Mar Gen

Archivio 2014:

Dic Nov Ott Set Lug Giu Mag Apr Gen

Archivio 2013:

Dic Nov Set Ago Lug Giu Mag Apr Feb Gen

Archivio 2012:

Dic Nov Ott Set Ago Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2011:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2010:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2009:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2008:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2007:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Archivio 2006:

Dic Nov Ott Set Ago Lug Giu Mag Apr Mar Feb Gen

Melaggini

Le previsioni più tragiche tendono sempre ad avverarsi. Tempo fa, mentre il dibattito sulla questione “Safari carpet bombing” era ancora fresco, Robert Hensing faceva notare che anche se scaricare all’insaputa dell’utente dei file binari su una cartella come il desktop può sembrare una vulnerabilità veniale, la combinazione di tale vulnerabilità con qualche altra che rendesse “eseguibili” automaticamente tali file renderebbe il peccato un peccato mortale. Quoto:

While the ability to drop a file on your desktop in and of itself isn't necessarily a serious security vulnerability - it could be chained with another vulnerability to allow very bad things to happen (fonte)

La previsione infausta si è avverata e cioé esiste un baco in Internet Explorer fa appunto l’altra metà del lavoro. Per questo motivo è stato pubblicato un advisory che consigliava agli utenti Windows (che io estenderei anche agli utenti OS X) di non usare Safari, evento più unico che raro nella storia degli advisory: la vulnerabilità è conosciuta come Safari Carpet Bombing Blended Threat e per rendere le cose più interessanti pare che l’exploit sia già pubblico. La cosa buffa è che mentre il Microsoft Security Response Team è già al lavoro su una patch (probabilmente già nel prossimo patch Tuesday), in Apple stanno ancora decidendo se il pulsante per disabilitare il fastidioso download automatico debba essere grigio topo oppure grigio pietra. Se qualcuno vuole provare il brivido del rischio può visitare questa pagina dimostrativa. A scanso di equivoci il baco di IE è altrettanto grave.

In tema di mele e visto che si è concluso da poco il WWDC una piccola raccolta delle foto/elaborazioni/link più simpatici:

Jobs Exchange  (fonte)

199$ + (fonte)

La nefasta assonanza MobileMe/WindowsMe:

 mobileme_separated (fonte)

Ed infine cosa vuol dire metà prezzo quando il Reality Distortion Field è spento:

RDF

nelle analisi di Ed Bott, Adrian Kingsley-Hughes e Paul Thurrot; per farla breve “metà prezzo” nel gergo non-Apple vuol dire “quaranta dollari in più”. Comprerò un iPhone? Un anno e mezzo fa avrei detto di no. Ora a quanto pare il servizio di AT&T è decisamente migliorato; il telefono è diventato corporate friendly e si integra perfettamente con Exchange; circola voce che ci potrebbe essere un piano tariffario AT&T pensato per chi parla poco e navigherebbe molto (io!!); l’SDK è diventato una realtà e scrivere applicazioni iPhone non è più un reato. L’unica pecca è la batteria: se tutte le condizioni a contorno mi convincono potrei cambiare idea nonostante l’atteggiamento infantile ed il pessimo gusto di alcune battute

-quack

Potrebbero interessarti anche:
Commenti (33): [ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
4. dovella
mercoledì 11 giugno 2008 alle 8:52 PM - unknown unknown unknown
   

Enrico guarda per Apple

2+2 = 9

   
5. Enrico
mercoledì 11 giugno 2008 alle 8:55 PM - unknown unknown unknown
   

@amok

Non rispondo per non innescare l'ennesima, noiosissima e nauseante guerra di religione.

Mi limito ad osservare che quando dell'iPhone affermavo quel che ora ammettono tutti, venivo lapidato perchè osavo cotanto affronto.

   
6. Enrico
mercoledì 11 giugno 2008 alle 8:56 PM - unknown unknown unknown
   

@dovella

   
7. Paperino
mercoledì 11 giugno 2008 alle 9:54 PM - unknown unknown unknown
   

nella versione unlocked ci sono + apps disponibile per WM

Non è un confronto fair. Altrimenti si potrebbe dire che Windows è gratuito (piratato) vs. MacOS no.

il gps e' una bombaH

Vero, ma la dipendenza con Google Maps è artificiale. Se ti perdi in un posto senza 3G voglio vederti a ritrovare casa basandoti sulle sole coordinate geografiche. Però l'antennina GPS è cosa buona e giusta visto che anche TomTom porterà la loro applicazione sulla piattaforma.

Ovviamente tutti stanno aspettando il pasticcio che combinerà AT&T con i vari cammelli e le tariffe/costi per chi un piano ce l'ha già.

   
8. NickelGreen
mercoledì 11 giugno 2008 alle 10:14 PM - unknown unknown unknown
   

Ma che è successo a Jobs? E' dimagrito un sacco...

   
9. amok
mercoledì 11 giugno 2008 alle 10:45 PM - unknown unknown unknown
   

@NickelGreen si e' vero l'ho notato anche io, secondo me vuole lasciare l'azienda e la carriera come il successo della sua vita. Ci stara' mettendo anima e corpo. Sull'argomento www.insidestevesbrain.com/.../steves_brain_in

@Enrico: peace no war - ma un prodotto che in 9 mesi si e' preso la quota di mercato di WM, mi sembra che sia oltre le guerre di religioni. Chi sta comprando i prodotti Apple, per il 25% non sono gozoliani, come li chiama Paperino

@Paperino

Chi si perde dove edge/3g non e' disponibile non fa statistica. Il gps portera' soldi a palate ai developers, per l'uso quotidiano che si fa del iphone nelle citta'.

   
10. Snake
mercoledì 11 giugno 2008 alle 11:11 PM - unknown unknown unknown
   

in Apple stanno ancora decidendo se il pulsante per disabilitare il fastidioso download automatico debba essere grigio topo oppure grigio pietra.

oddio mi hai fatto cadere dalla sedia

   
11. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 12:01 AM - unknown unknown unknown
   

@Enrico

E la cosa, ovviamente, "trova conferma" immediatamente nei primi prezzi ufficiali:

Ma quelli sono i prezzi per le ricaricabili! Il prezzo dell'apparecchio col contratto non è ancora stato reso noto.

Prima di scrivere almeno informatevi meglio.

@Paperino

La somiglianza tra i "me" non m'è sfuggita. Spero che tra i requisiti per l'abbonamento non ci sia una bella toccatina dei propri attributi.

Non è un confronto fair. Altrimenti si potrebbe dire che Windows è gratuito (piratato) vs. MacOS no.

Ho visto ziphone e devo dire che funziona molto bene. Zibri ha fatto un ottimo lavoro. L'installazione è di una semplicità estrema e il tool per il download e l'installazione del software è fatto molto bene. E tutto questo senza l'intervento di Apple.

Una cosa non capisco. Non è una questione di fanatismo ma di filosofia. Ma a che 'zzo servon gli MMS? Con internet a disposizione dobbiamo ancora andare d'appresso a certi accrocchi nati per regalare soldi ai carrier? Ma che siete schiavi dei cartellini che più sigle hanno più bello è il telefono? Mah!

@Enrico

Queste osservazioni non mi impediscono di esser pronto a scommettere che gli Apple-fan faranno a gomitate in coda per prendere i primi esemplari e vantarsi con gli amici

A me, se mi consideri tra i fan, interesserà solo quando me lo daranno a 150 euro e con la ricaricabile, magari con una tariffa dati ad un prezzo decente.

   
12. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 12:05 AM - unknown unknown unknown
   

p.s.: una cosa che manca è la telecamera... per fare le videochat con iChat... sempre con la tariffa dati, magari flat, ad un costo decente.

   
13. Blackstorm
giovedì 12 giugno 2008 alle 12:41 AM - unknown unknown unknown
   

@FDG:

Ma quelli sono i prezzi per le ricaricabili! Il prezzo dell'apparecchio col contratto non è ancora stato reso noto.

Uh? E perchè a contratto dovrebbe costare meno di 130 euro? Se il prezzo per gli iphone con schede ricaricabili è di 500 euro, quello di un iphone a contratto non vedo perchè dovrebbe scendere di più di (a essere generosi) 100 euro.

   
14. EnricoG
giovedì 12 giugno 2008 alle 2:01 AM - unknown unknown unknown
   

Amok,

dai non fare il talebano che perdi in credibilita', iPhone manco si avvicina alle quote di mercato di Windows Mobile.

Il primo trimestre 2008 WM ha venduto 3.86 milioni di unita', iPhone 1.7.

www.microsoft-watch.com/.../windows_mobiles

   
15. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 10:26 AM - unknown unknown unknown
   

Uh? E perchè a contratto dovrebbe costare meno di 130 euro? Se il prezzo per gli iphone con schede ricaricabili è di 500 euro, quello di un iphone a contratto non vedo perchè dovrebbe scendere di più di (a essere generosi) 100 euro.

Il telefono che ti danno a 199$ è bloccato, al contrario di quello con 500 euro. T'è chiara la differenza? Io non so se in italia costerà meno di 130 euro, ma almeno prima di parlare aspetterei la pubblicazione dei listini.

   
16. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 10:47 AM - unknown unknown unknown
   

@EnrigoG

Secondo me le cifre nei grafici parlano di OS Shipment World Wide, e non di smartphone venduti nei mercati in cui Apple è presente, tipo negli USA. Usarle per fare un confronto tra Apple e Microsoft mi pare una forzatura.

   
17. Enrico
giovedì 12 giugno 2008 alle 10:56 AM - unknown unknown unknown
   

@FDG

Prima di scrivere almeno informatevi meglio.

Forse non è questione di informarsi meglio o meno quanto quello di capire cosa intende Steve quando dice "non costera' mai più di $199 in nessun Paese".

A casa mia il senso della frase è questo: l'iPhone costerà al massimo $199.

Se per poter utilizzare un iPhone sono obbligato a sottoscrivere un contratto di abbonamento, se permetti, aggiungo questo costo obbligatorio al costo dell'iPhone.

Quando potrò comprare l'iPhone 2.0 Italiano su Apple Store a € 128,00 allora Steve avrà mantenuto la promessa.

   
18. EnricoG
giovedì 12 giugno 2008 alle 1:06 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG

l'iPhone e' in vendita i quasi tutti i mercati principali e in quelli dove non e' in vendita (vedi Italia) arrivano vagonate di iPhone sbloccati, quindi usare dei dati reali per fare delle considerazioni direi che non e' una forzatura ma l'unico modo per non cadere nella discussione da bar

@Enrico

mi pare chiaro che l'annuncio di Jobs era solo aria fritta per far abboccare un po' di tonni, in USA il prezzo dell'8GB e' passato da $399 a $199 e al contempo l'abbonamento ad esso associato e' passato da $20 a $30 al mese col risultato che alla fine dei 2 anni di contratto il costo complessivo di telefono+abbonamento e' aumentato di $40, quindi mi pare evidente che Jobs ha la faccia come il c... e ha preso in giro la clientela, ma pare che la gente sia felice di abboccare

   
19. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 2:47 PM - unknown unknown unknown
   

@EnricoG

Sicuramente "l'iPhone e' in vendita i quasi tutti i mercati principali e in quelli dove non e' in vendita (vedi Italia) arrivano vagonate di iPhone sbloccati" corrisponde a "usare dei dati reali per fare delle considerazioni direi che non e' una forzatura ma l'unico modo per non cadere nella discussione da bar"

   
20. Kersal
giovedì 12 giugno 2008 alle 3:01 PM - unknown unknown unknown
   

@Tutti:

in america è 199$ CON ABBONAMENTO AT&T per 2 anni con traffico minimo mensile da 40€!

In europa quest'offerta non la puoi fare perchè illegale e allora ti compri il cell e lo usi con chi vuoi. Ecco la differenza di prezzo. ATeT può fare 199 dollari perchè quello che gli manca gli rientra in traffico telefonico obbligatorio. (le tariffe mobili italiane sono considerate basse rispetto a quelle americvane in cui si paga anche quando si riceve un sms)

Per quanto riguarda invece il rapporto eventuale 199$ = 128E non sta nè in cielo nè in terra:

1) bisogna aggiungere l'iva = 153€

2) bisogna aggiungere i dazi doganali ancora presenti in tutte le merci tecnologiche in europa

I risultato è che 199$ = 199€

   
21. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 3:13 PM - unknown unknown unknown
   

@Enrico

Se ti vuoi divertire a fare l'avvocato fai pure.

Comunque, ti lascio un link che riguarda la questione dell'abbonamento:

www.macitynet.it/.../ufficiale_addio

Usalo pure come argomento contro Apple, se ti diverte farlo.

Si parla tanto di fanatismo...

   
22. Blackstorm
giovedì 12 giugno 2008 alle 6:00 PM - unknown unknown unknown
   

@Kersal:

in america è 199$ CON ABBONAMENTO AT&T per 2 anni con traffico minimo mensile da 40€!

In europa quest'offerta non la puoi fare perchè illegale e allora ti compri il cell e lo usi con chi vuoi.

E' così illegale che la 3 sta facendo un'offerta analoga: ti regala il cellulare, ma devi ricaricare almeno 30 euro al mese per due anni, e non puoi cambiare contratto per quei due anni.

   
23. Enrico
giovedì 12 giugno 2008 alle 6:09 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG

Non mi diverte fare l'avvocato....anzi si un po' mi diverte, lo ammetto

Però mi piace anche guardare in faccia la realtà: mi sai indicare come acquistare l'iPhone a $199,00 in modo che lo possa poi utilizzare con il contratto HDSPA che già ho? Anche solo come previsione...

E comunque, se non erro, ancora non è reato non essere d'accordo con Apple ne' manifestarlo.

Comunque, a prescindere da tutto, direi di chiuderla qui. Pace. OK?

   
24. amok
giovedì 12 giugno 2008 alle 7:25 PM - unknown unknown unknown
   

@Enrico:

Non essere prevenuto e capisci la mia affermazione.

blogs.techrepublic.com.com/.../hiner

Non parlo dell'intero ecosistema di WM. Bisogna comparare mele con mele

Sono eternamente fedele all'etica hacker. Quindi per me le aziende non hanno una identita'. Perche' come la giri e la volti tu per loro sei sempre un topo da lab.

Quindi guardando obiettivamente alla cosa:

6 anni fa Apple non era neanche nei chart delle critiche.

5 anni fa - toh si sono ripresi dalle perdite

2 anni fa - wow, hanno fatto +20% di crescita consistente negli ultimi 5 anni, la quota di mercato e' salita e improvvisamente MS e affiliati trovano milioni di motivi per denigrare il loro lavoro. Strano che prima che diventassero rilevanti quei motivi non esistessero.

Quando si sono spostati sulla telefonia, milioni di critiche, prezzo alto, solito customer lockdown. Intanto in meno di un anno 6 milioni di telefoni. Le loro stock a $200.

Dal punto di (v)ista aziendale e' importante che vendi, e loro stanno andando benissimo. Puoi dire quello che ti pare, ma se le tue illazioni/valutazioni avessero un riscontro, dovrebbero aver gia' chiuso. Percui deduco che sei in mala fede verso l'azienda Apple e sei poco obiettivo. Se fai un buon lavoro il customer ti premia e loro stanno acquisendo linearmente il 25% di utenti non attualmente windowsiani.

Per il talebano: Mia moglie non porta ancora il burca, pero' glielo propongo non si sai mai che gli scateni qualche fantasia arabica

   
25. FDG
giovedì 12 giugno 2008 alle 8:00 PM - unknown unknown unknown
   

Però mi piace anche guardare in faccia la realtà: mi sai indicare come acquistare l'iPhone a $199,00 in modo che lo possa poi utilizzare con il contratto HDSPA che già ho? Anche solo come previsione...

Quali telefoni equivalenti potresti comprare e quanto ti costerebbero? Così, per chiarire la situazione. Per esempio, Tim vuole 549€ per l'HTC Touch Diamond. Vodafone per lo stesso prezzo ha il Touch Cruise. Magari ce ne sono altri ad un prezzo più interesante...

   
26. NickelGreen
venerdì 13 giugno 2008 alle 1:29 AM - unknown unknown unknown
   

@ Amok

Ma mi sa che hai il complesso di persecuzione.

Tutte ste critiche ad Apple dove le vedi? Apri un sito a caso di tecnologia o di PC e vedi con che titoli aprono. Vuoi che te li riassuma? Suonano più o meno così:

Prima notizia: "Presto il nuovo iPhone anche in Canada, molte già le prenotazioni online e negli apple stores canadesi."

Seconda notizia: "Ancora guai per Vista. Microsoft alle prese con la stanchissima vendita del nuovo os."

Ora questi sono esempi attuali, ma è dal 2000 che si va avanti con ste moine e io comincio a essere un po' stufo di questo hype perenne su Apple e questa scure da boia su MS. Non si fa nemmeno giornalismo in questo modo.

   
27. Kersal
venerdì 13 giugno 2008 alle 11:57 AM - unknown unknown unknown
   

@Amok:

trovo che il tuo ragionamento sia un pò discordante. Prima dici che sei per l'etica hacker contro le multinazionali, poi però plaudi quella che, a prescindere dalla bontà del prodotto, ci tratta come pecore. Apple crea Hype, mette in commercio prodotti ottimi ma legati a politiche aziendali strettissime e terribilmente vincolanti, gestisce le critiche che sorgono contro di lei trasformandole in punti di forza e girando di fatto la frittata (ti devo ricordare il copia-incolla in Iphone? o problema del "Move" in MacOS?). E, infine, crea una sorta di esercito martire in sua difesa, di cui tu, mi dispiace dirlo, sembri fare parte.

Ti dico che ho avuto l'iTouch per due mesi, ma l'ho venduto per la rabbia che mi faceva avere per le mani una Ferrari che doveva, per scelte terze, andare come un'utilitaria!

Detto questo, mi levo tanto di cappello verso apple proprio per quello che dici tu: riuscire in poco tempo a prendersi fette di mercato enormi. Marketing puro! Bravissimi...però io continuo a scegliere una camicia per la bontà del suo tessuto e non per la sfavillante insegna che la vende...

   
28. Enrico
venerdì 13 giugno 2008 alle 5:07 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG

Quali telefoni equivalenti potresti comprare e quanto ti costerebbero?

Che c'entra questo con l'affermazione di Steve Jobs che sto contestando?

A naso: nulla.

   
29. Enrico
venerdì 13 giugno 2008 alle 5:10 PM - unknown unknown unknown
   

@Amok

Occhio ci sono due Enrico che imperversano in queste pagine: Enrico il Grande (EnricoG) ed io.

   
30. EnricoG
venerdì 13 giugno 2008 alle 5:27 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG

non fare tanto il sofista, l'1.7 milione di iPhone venduti nel 2008 contano tutti i paesi, sia quelli dove l'iPhone e' presente ufficialmente sia tutti i device finiti nei paese come l'Italia, se questo per te non e' un dato su cui si puo' ragionare... beh allora continua pure il tuo soliloquio.

@Amok:

quel dato di Canalys e' notoriamente fasullo, BB vende piu' del doppio di quello che vende iPhone in nord america, adesso non ho voglia di trovare il link ai dati della RIM ma uscirono pochi giorni dopo smentendo clamorosamente Canalys che sul BB aveva sparato numeri a caso (e qui ci sarebbe da ragionare sul marketing "virale" di Apple...)

Comunque l'iPhone e' un gran bell'oggetto, ma se non lo sblocchi e' decisamente troppo castrato e anche da sbloccato comunque per alcune cose e' ancora dietro rispetto alla concorrenza. Le potenzialita' che ha sono enormi e sicuramente le si vedra' col tempo, ma se ha comunque avuto un buon successo di vendita e' grazie all'abilita' del marketing della Apple piu' che alle qualita' del dispositivo in se' e deve anche rigraziare il fanatismo di molti utenti Apple che comperano qualunque cosa con una mela morsicata stampataci sopra a prescindere da tutto.

Io il BB non l'ho certo preso per "fanatismo" e se un domani trovo un dispositivo/provider che mi offre una soluzione migliore non mi faccio certo problemi a cambiare, l'utente Apple invece anche se gli mettono 3 carote in c#lo non fa una piega

   
31. deviantdark
sabato 14 giugno 2008 alle 3:20 AM - unknown unknown unknown
   

Lo vendo a 599$.

Offerta di lancio.

   
32. FDG
lunedì 16 giugno 2008 alle 12:43 PM - unknown unknown unknown
   

@FDG

Che c'entra questo con l'affermazione di Steve Jobs che sto contestando?

A naso: nulla.

Non ha caso ti ho detto che ti diverti a fare l'avvocato. Il risultato concreto di queste affermazioni e concentrarsi sugli show di Steve Jobs, poco su ciò che _concretamente_ interessa ai potenziali acquirenti, cioè a quei poveri fessi che magari potrebbero ritenere interessante il telefono di Apple.

@EnricoG

non fare tanto il sofista, l'1.7 milione di iPhone venduti nel 2008 contano tutti i paesi, sia quelli dove l'iPhone e' presente ufficialmente sia tutti i device finiti nei paese come l'Italia, se questo per te non e' un dato su cui si puo' ragionare... beh allora continua pure il tuo soliloquio.

No, il sofismo si fa se non si parla di fatti concreti. Non mi dite quanti iPhone venduti negli USA vanno negli altri mercati. No mi dite quegli altri mercati quanto quotano. In pratica, non dite nulla se non una serie di affermazioni campate in aria, usate aggettivi che vogliono far intendere molto ma che non dicono nulla. Se riuscite a farmi questi conti, allora posso darvi ascolto.

   
33. Franco
lunedì 16 giugno 2008 alle 1:46 PM - unknown unknown unknown
   

Ho letto proprio stamattina su Melablog qui www.melablog.it/.../in-germania-iph che con il piano da 89 euro al mese (!!!) praticamente lo regalano, mentre con quello da 29 euro al mese costerebbe 169 euro, quindi in linea con quello detto da SteveJobs circa i prezzi, addirittura costerebbe meno che in America considerando il totale 2 anni piu' il piano tariffario, o almeno poca differenza.

Secondo me e' ancora presto per trarre le conclusioni, da noi Vodafone non ha parlato di piani in abbonamento e Tim tace completamente.

Oltretutto, faccio notare che (nessun blog e nessuna notizia in merito, non l'ho letto da nessuna parte, e' una mia considerazione) Vodafone non ha detto "libero, senza blocco operatore" bensi' "profilo ricaricabile" che e' BEN diverso...

Bisognera' vedere se si puo' infilare una SIM della Wind ad esempio... E' ancora troppo presto, ripeto, per trarre conclusioni.

   
[ Pagina 1 di 2  - più vecchi ]
Lascia un commento:
Commento: (clicca su questo link per gli smiley supportati; regole di ingaggio per i commenti)
(opzionale, per il Gravatar)