Potere espressivo.

Feb 24, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Pippe Mentali

Parto da un esempio: in Inglese si dice solamente «the big white box». Dire «the white big box» è semplicemente sbagliato. Gli aggettivi hanno il loro ordine e quelli che definiscono "dimensione" vanno prima di quelli che definiscono il colore.
In Italiano si può dire «la scatola grande bianca» oppure «la scatola bianca grande». Le due frasi hanno però un significato leggermente diverso, che in Inglese va semplicemente perso.

Due super tool indispensabili

Feb 23, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Link

SupertoolsSe un tool lo usi più di dieci volte al giorno, nonostante non sia strettamente connesso con il tuo lavoro, rientra nella categoria dei "SuperTools".

Eccone due:

  1. Cropper. Prima per fare il cut & paste di una finestra di dialogo, facevo giri immensi passando da paint e con risultati non sempre gradevoli. Cropper permette di fare cut&paste di un'area di schermo a piacere, verso diversi formati (PNG, Jpg, clipboard) ed ha una marea di impostazioni. Da provare!
  2. ArsClip: per chi come me non possiede una tastiera italiana (quella americana va molto meglio per scrivere codice!) è una vera manna! Soprattutto per quanto riguarda la funzionalità dei permanent items che permette di associare una combinazione di tasti ad un testo predefinito (che io ho impostato guarda caso con le lettere accentate!); grazie a Marlenek per avermelo fatto scoprire! Wink

Quack!

Dal nuovo vocabolario

Feb 23, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Ipse dixit:

MP3: attrezzo per scaricare le canzoni da internet

Lascio tirare a indovinare a voi l'autore di questa nuova definizione

Inviti per MSN Messenger 8 Beta

Feb 22, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #MSN Messenger #Microsoft

La faccio sporca: siccome è da un po' di giorni che compare questo infame messaggio sul mio messenger:

You have Beta Invitations

e quasi mi sento in colpa, se avete voglia di provare in anteprima questa fantastica (e devo dire anche molto molto stabile!) Beta, lasciatemi un commento e sarà fatto!

UPDATE:
1. questa é la versione ufficiale di MSN Messenger Beta 8. Non é un worm perché l'invito l'ho ricevuto da un collega di MSN (é sempre una beta peró).
2. Ho cancellato tutti i vecchi commenti per evitare spam inutile.

quel fatal post

Feb 22, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Aneddoti #Cazzate #Microsoft

Il tempo vola; trovo per caso una stampa di questo annuncio su un newsgroup, che ho voluto tenere per ricordo. Otto anni fa tutto mi sembrava uno "scherzo" mentre su "Computer Programming" leggevo l'intervista al mitico Davide Brocchetto del JET team! Eh si, il tempo vola!

Come implementare il tagging multiplo in DBLOG

Feb 21, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Blog-Tech

Come promesso a Davidonzo, comincio qui la serie di articoli sulle modifiche che ho apportato a DBLOG.

Tagging multiplo in DBlog

Update (5/12/2006): aggiornato il link. Il codice e' ampliamente migliorabile in quanto ho scoperto a posteriori che VBScript supporta i dictionaries.

Nuovo look

Feb 20, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Blog-Tech

Ho adattato un template di panna smontata (visitatelo!!) al mio blog. Che ve ne pare? Su, su, commentate...

Sono stato strumentalizzato (da me stesso)

Feb 19, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Ipse dixit

"Non intendo consentire ulteriormente la vergognosa strumentalizzazione che in queste ore viene fatta contro di me e contro la Lega Nord anche (purtroppo) da esponenti della maggioranza: per questi motivi ho rimesso il mio mandato di ministro delle Riforme Istituzionali nelle mani del presidente Berlusconi, per senso di responsabilità e non certo perché sollecitato da maggioranza e opposizione"

Un (ex) ministro che si strumentalizza da solo. Surprise

La leggenda del FS senza frammentazione

Feb 18, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Penso fondamentalmente che la scelta di un OS "preferito" sia dettata spesso da motivi "religiosi". Nulla in contrario su questo: anche la mia è fondamentalmente una scelta religiosa in un certo senso. Molte volte però la "fede" porta a fare affermazioni che non stanno ne in cielo ne in terra. Una di quelle più divertenti è la "barzelletta" che ogni tanto circola sui FS che non richiedono deframmentazione (uno dei linux-zelanti affermava in una rivista che il defrag è un retaggio tipico di windows, in quanto il FS di linux non si frammenta!). La mia opinione è questa:

NON ESITONO FILE SYSTEMS CHE NON RICHIEDONO DEFRAMMENTAZIONE! SE QUALCUNO HA BISOGNO DI UNA DIMOSTRAZIONE *MATEMATICA* SULL'IMPOSSIBILITÀ DI TALE CONCETTO MI FACCIA SAPERE.

Ora mi sento meglio. Devil Quack!

Google, goolag, censura e privacy

Feb 18, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Google #Microsoft #Privacy

Butto qui una serie di letture interessanti sull'argomento. Seguirà mio commento:

Buona lettura (e spero commenti!)

Diritto di voto... magari!

Feb 17, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Beppe Grillo oggi riporta la lettera di un Italiano residente in Inghilterra a cui quasi sicuramente sarà negato il diritto di voto (sono dubbioso in quanto so che i nostri consolati leggono spesso la stampa, i blog, le rubriche, ecc.). Immediatamente penso: beato lui! Se fate una ricerca qui con le parole "Consolato San Francisco" (Consolato da cui la mia famiglia dipende) avrete modo di leggere storie dell'orrore degne del migliore Edgar Allan Poe: questo nonostante nel Consolato ci lavorino tantissime persone di buona volontà che seriamente ce la mettono tutta per venire incontro alle esigenze dei cittadini come noi, impigliati all'estero tra alcune maglie della burocrazia Italiana (e pensare che fossimo riusciti a scapparne!). Di fronte storie come queste, dovute sicuramente alla quantità di territorio che il consolato ricopre, quella di non poter votare sembra quasi una liberazione. E parafrasando Nicola Lorusso (Diego Abantantuono), nel film Mediterraneo, potrò dire anche io: «così non potranno dire che ero loro complice!»

Quack!

P.S.: Ho avuto modo anche io di incontrare personalmente (a sottolineare che non riporto per "sentito dire") il ministro Stanca insieme ad altri colleghi Italiani qui a Redmond. Alla domanda di un collega "Possiamo sperare un giorno di poter tornare a lavorare in Italia" la risposta è stata qualcosa sul tono "ma cosa tornereste a fare in Italia" (C'era anche Federico Rampini che ha riportato un articolo su Repubblica dedicato a questo incontro)

Inviti amichevoli

Feb 16, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Bill Gates, 14 Febbraio 2006 dixit:

"Happy Valentine's Day; My other invitation was to go quail hunting with *** Cheney." Big Smile

Qualche volta è più di una metafora

Feb 16, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Giorni fa parlavo di codice e di poesia in senso metaforico.Apple, si è spinta oltre... Complimenti per la poesia perché è davvero bella. Big Smile

La nostra civilta` affidata ad Hollywood

Feb 15, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate

Ipse dixit

"Se io fossi Bin Laden anziché spendere tempo e denaro ad addestrare piloti suicidi per gli aeroplani, aprirei un piccolo sito in un paese africano o asiatico e metterei in Rete gratuitamente tutti i nuovi film. Così in un paio d'anni Hollywood chiuderebbe e la nostra stessa civiltà occidentale andrebbe in crisi con i suoi valori di libera circolazione delle idee e di produzione culturale".
(Vito Alfano, della SIAE, il 14 luglio 2004)

La circolazione di idee e produzione culturaleè stata affidata ad Hollywood. Che idiota son stato astudiare all'Università, quando un abbonamento cinematografico era più che sufficiente. Devil

Happy Valentine's day!

PC Nuovo, Vita nuova

Feb 14, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Link #Microsoft

In ufficio mi hanno dato un nuovo PC. Ero piuttosto riluttante a sostituire il mio attuale Pentium D con un 64-bit generico. Poi ho aperto il case ed ho esclamato:

Surprise Ooooh! Surprise

Trattavasi di un Dual Opteron HP con 2 GigaByte di Ram ed HD Western Digital Raptor. Da un quick test è risultato 3.5x più veloce della bestia che già usavo... E così ho deciso di fare un salto in purgatorio (ero in Beta Inferno Devil). Ho deciso di non installare Office Beta in quanto ancora lentino per una DEV machine: qualche volta ci mette un po' di secondi a cambiare folder. Decisamente troppo! Mi sono abituato troppo invece ad IE7 e MSN8, tanto non sono "indispensabili" e la beta è di qualità più che soddisfacente!
Nel reinstallare tutti i miei tools, son capitato su questa pagina(cercando GhostDoc, uno dei miei favoriti). Avete qualche altro bel toolino da sharare? Smile

Dammi un indice... eccolo qua...

Feb 13, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Microsoft #Privacy #Security

Questa notizia fa semplicemente paura. E' interessante anche notare il differente approccio, allo stesso problema, di MS (condivisione degli indici basata su P2P criptato) e Google (dacci i tuoi file - anche quelli privati - e te li indicizziamo noi).

No grazie, preferisco fare da me! Devil

...e ti tirano le pietre!

Feb 11, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Cazzate #Microsoft

Tu regali e ti tirano le pietre
Fai pagare e ti tirano le pietre
Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai,
sempre pietre in faccia prenderai.
Smile Smile Smile Smile

Oooops

Feb 10, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Security

Tra gli argomenti da troll più squisiti in cui mi imbatto piuttostospesso c'è quella che definisco "sicurezza da nicchia" di chi possiede un Apple e si sente "invulnerabile": infatti l'argomento di solito usato èquanti virus ci sono per windows e quanti per MacOS (qualcuno riportava pure il fatto che per Apple non esista software antivirus, ma su questa affermazione sono molto scettico). Però poi succede questoe mi dico tra me e me che in fondo "c'era da aspettarselo". Ironia della sorte, l'incidente è accaduto ad un "security researcher". Considerando anche questo articolo, quale potrebbe essere oggi l'OS più sicuro? Io mi son fatto una mia opinione molto di parte (vedi confronto IE/Maxthon/Firefox) su come si gestisce la sicurezza nei tempi del PC always-connected. Devil
Super-QUACK!
P.S. security is not a feature... is a way of thinking

Citando Raymond Chen

Feb 9, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #Microsoft #Software

Riporto un paio frasi tratte dal blog di Raymond Chen (se non l'avete visitato ancora, fatelo):

"Writing specifications is like writing a novel. Writing code is like writing poetry."

When you're writing a specification, you need to start by setting the scene so people understand the problem you're trying to solve. You then explore the world you've created, elaborating on the details necessary to convey your intent, considering all the possibilities and addressing each one.

When you're writing code, you are focused on conciseness. Like a poet, you are thrilled when you find a single expression that covers all the nuances you're trying to convey. You are intent on writing only what is necessary, no more. Beauty is in the small.

E questa:

The inconvenience of office moves brought me to a realization. When you're young, you want to have as much stuff as possible. "The kid who dies with the most toys wins." As you grow older, you realize that material goods are a burden and you try to get rid of them in order to simplify your life. At my last office move, I was able to fit all my non-equipment stuff into four boxes. And of those boxes, most of them were dedicated to the stuff on the bookshelf. My goal is to get the contents of my office down to one box

Incredibile come queste frasi possano avere altri significati semplicemente metaforizzando. Smile
Quack!

De gubernatorum obsignatorum (sui driver firmati)

Feb 7, 2006 - 0 comments - Archiviato in: #DRM #Security

Tempo fa è apparsa questa notizia sul sito di punto informatico. Se ci fate un salto, date pure un'occhiata alla sezione commenti, che è quanto di più educativo ci possa essere.

Perché i driver firmati fanno paura?

Per spiegare questo devo fare un passo indietro è spiegare che cos'è un driver "firmato". Un driver firmato è un comune driver che ha passato una rigida batteria di test di stabilità eseguita direttamente da Microsoft (il che non vuol dire assolutamente che il driver è certificato al 100% bug free). Il motivo alle spalle di questa scelta è dovuto al fatto che, nell'architettura x86, il processore può girare in 2 modalità soltanto: speciale (chiamata ring-0 e che da al codice dei veri e propri superpoteri) e normale (modalità usata da tutte le altre applicazioni). Come diceva lo zio dell'uomo ragno, grandi poteri richiedono grandi responsabilità. Per necessità intrinseca la maggior parte dei driver di windows ha bisogno di questi superpoteri per funzionare correttamente. Se i superpoteri vengono usati male, guai grossi accadono: l'esempio classico è l'infame e temuto blue-screen. Microsoft ha deciso quindi di dare la possibilità a chi scrive i driver di certificarli e - a test superati - la certificazione avviene "firmando" il driver. In windows XP è possibile installare driver non firmati nel qual caso - al momento dell'installazione - compare la seguente schermata.

Stando ai fatti quindi, un driver firmato garantisce che il driver ha superato alcuni test di affidabilità certificati da Microsoft stessa. La mancanza di firma però non vuol dire che il driver non sia testato correttamente, ma si sa che spesso i produttori di HW, nella corsa alle features, possano non essere estremamente accurati.

Quello che accadrà in Vista e solamente nella versione a 64 bit del Sistema Operativo è che non sarà più possibile caricare driver non firmati (leggi: non testati da Microsoft) se i driver girano in Kernel mode (cioe` richiedono i superpoteri): questo perché nel nuovo sistema operativo, il modello di driver è leggermente cambiato e la quasi totalità dei driver non avrà più bisogno di superpoteri per poter funzionare.

Da dove nasce la confusione? Io immagino che sia dovuta all'equazione:

driver firmati = criptografia = DRM = male a prescindere

Un mio altro post tende a confermare questa mia teoria.